ma anche no


abitudini vergognose di cose da mangiare
10 giugno 2013, 16:20
Filed under: mai piu senza

– Tolgo il grasso del prosciutto e della carne, anche se tutti mi guardano e mi sento una persona brutta: è viscido.
– Il sale è il mio migliore amico: da bambina mangiavo direttamente i pezzettoni dal barattolo del sale grosso. Il pane senza sale per me ha la stessa appetibilità dello scottex.
– Mi piace la pasta lunga e schifo quella corta, tranne i fusilli. Sì pasta fresca ma no all’uovo.
– Mi piace la pasta un po’ scotta.
– Non so stare senza latte freddo ma mi fa schifissimo caldo.
– Non bevo roba ghiacciata, neanche in estate.
– Non sopporto che si lascino le robe nel piatto: se qualcuno lascia le cose intorno a me gliele devo finire.
– La frutta deve essere dura e un po’ acidina.
– Lo zucchero lo schifo: mi sembra che copra il sapore vero delle cose.
– Adoro le uova, cotte in tutti i modi. Sono bravizzima a separare i bianchi dai rossi e a fare l’uovo al tegamino con il bianco croccante e il rosso aggiunto dopo ancora quasi liquido
– Odio cucinare perché non ho pazienza.
– Mentre mangio bevo solo acqua e il bicchiere deve essere riempito TUTTO.
– Mangio le stecche di cannella a morsi, yum yum
– Prima di rapportarmi con il cucchiaino, lecco pedissequamente l’alluminio e poi la scanalatura del vasetto dello yogurt.
– Quando taglio l’insalata giro il piatto di 90° per volta.
– Mi piace la crosta del pane ma non della pizza.
– I gelati io li mangio solo in cono (sic) e evito ogni sgocciolatura monitorando costantemente il bordo.
poi ne ho anche altre ora ci penso.

Annunci