ma anche no


e quindi.
8 febbraio 2012, 17:25
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

L’insegnante nuovo della palestra è grasso.
I retroscena sono: di punto in bianco se ne è andata la brasilera con il didietro (delle dimensioni del) mediterraneo, è venuta una specie di trans cattivissima e allora tutto il popolo della palestra si è andato a lamentare che andava malissimo, ché che noia, che biasimo, che incapacità.
A dire il vero a me la trans piaceva, ma non ho mai avuto il coraggio di dirlo perché sono fifona e pusillanime e perché io non parlo mai nessuno, ma ora sono stata punita.
Insomma, adesso c’è l’uomo grasso e io non me ne faccio una ragione.
Chiariamoci: non è che è muscoloso, che non è figo, che non ci ha l’IMC 16 come gli uomini che fanno battere il mio cuore. No. È un ciccione ipertrofico a mela con il panzone teso come il babbo di yalla yalla. Ovviamente fa delle lezioni iperstatiche di mezz’ora di pettorali con i bilanceri, per sostenere il suo imponente davanzale, da cui esco come dal parrucchiere.
Ora voglio dire: cosa posso fare?
Non posso andargli a dire “senti ma per non diventare come te cosa bisogna fare?”, perché magari lui si reputa normale e non voglio essere io a fargli scoprire il magico mondo dei disturbi alimentari.
Non posso nemmeno mimetizzarmi, da orgogliosa cagona, nel malcontento generale perché il popolo della palestra non si lamenta mica: a questi signori piace spendere tempo e denari per venire in un posto a non fare niente, e tutti quelli che si inseriscono tra il niente e la palestra vengono falciati via.
Bene, ora, realisticamente: immaginiamoci io me a fare la giovanna d’arco contro il popolo della palestra.
Capace che poi devo andare in terapia per quindici anni.
No ma poi proprio una bellissima idea la botta di maddaicosamaipotràsuccedere con cui, per la prima volta, sopraffatta da un sempre funesto ottimismo, ho pagato l’annuale.
E ora come faccio con l’istruttore grasso e le sue lezioni da golfino?
Aiuto, aiuto.

Annunci

9 commenti so far
Lascia un commento

Prima della parolina magica “annuale” avrei detto con arroganza e un sorrisino un po’ del cazzo “Cambia palestra”. Ora mi viene solo un timido “Altri corsi non ne fanno?”

Commento di cantoediscanto

come Canto.
E ora alcune domande:
1) ma per commentare su sto coso senza mettere sempre la mail occorre registrarsi? Dove?
2) ma per leggere Canto cosa devo fare? (si, ero un lettore a scrocco, commentavo pochissimo e quando ha chiuso la porta ci sono rimasto malissimo ma mi vergognavo di andare a chiedere se potevo leggere che poi lei magari diceva etuchiccavoloseichevvuoi. Allora ho fatto senza. Poi quando hanno chiuso splinder ho detto ecco, peccato. E ora che è qui approfitto. Ciao Canto)
3) scusate

Commento di carcarlo

uh, io im palestra sto per fare l’abbonamento trimestrale. Mi sembra la soluzione più pratica.

Commento di carcarlo

fatti fare un certificato medico che non ci puoi più andare e fatti rendere i soldi. poi cambia palestra

Commento di lise.charmel

Mi piace molto che questa cosa che nessuno di voi abbia dato fiducia all’istruttore grasso, perché io non voglio discriminare i grassi, però rendiamoci conto.

L’annuale l’ho fatto dopo tipo quattro anni che vado sempre nella stessa palestra e pago il trimestrale: ho detto massì dai, famo ‘sta botta di vita. Eh.
Il problema è che non ci sono altre palestre nei paraggi raggiugibili a piedi e con dei prezzi normali, senza considerare poi che vai a sapere che ci trovi dentro. insegnanti ma anche allievi. Qui è una specie di circo fricchettone di anzyani che, anche se non ci parlo, mi fa sentire a mio agio.

Ci sono dei corsi alle 19 ma io alle 19 voglio solo andare a casa ad approvare i commenti di wordpress.
A proposito: come si leva ‘sta moderazione?
Io non vi voglio moderare, amigi, voglio che vi sentiate liberi di girare nudi per il blog.

Commento di laclauz

io ho dovuto cercare imc 16 su gugol, però adesso ho scoperto che ci ho 18,5 e sono regolare anche se mi dicheno tutti che sono sottopeso. tiè. (comunque vorrei lo stesso non girare nudo per il blog, se fosse possibile).
poi non so perché bisogna discriminare per forza quello grasso, però chissenefrega, fate come vi pare, io sono regolare.
un’altra intelligentissima soluzione sarebbe andare tutti i giorni dall’uomo grasso, dirgli che è un uomo grasso, e poi farsi rincorrere per una buona mezz’ora. magari il rapporto umano non è il massimo, ma movimento ne fai sicuro.

Commento di eddie

Volevo dire due cose due:
– la prima è che “sono tipo quattro anni che vado sempre nella stessa palestra e pago il trimestrale” (cit.), e la signorina l’ultima volta mi ha detto “e perché non pagare ogni 3 giorni?”, ironizzando lievemente sulla mia incapacità di prendermi impegni a lungo termine. La prossima volta ho la risposta pronta, che potrebbe essere “e se arriva un insegnante grasso?”
(laclauz, almeno sii felice che la tua esperienza negativa è servita. Ok, non a te, ma vedrai che saprò come ricambiare.)
– la seconda è “carcarlo, diventiamo molto amici ma non qui sennò laclauz pensa che voglia fare cicci cicci”. Adesso se capisco come si fa ti invito a recuperare la lettura del mio blog e poi ti interrogo.

Commento di cantoediscanto

Ora vi dico una cosa a tutti: io amo Canto, solo lei e voi tutti no, perché è l’unica che ha preso molto seriamente la mafia del ciccicicci. Per questo ha il mio riscpetto imperituro ed è la persona mejo di tutto splinder e wordpress insieme.
(on the air: tu sei l’unica donna per me ♥)

Commento di laclauz

Vabbè, adesso allora faccio l’annuale rischiando insegnanti obesi, ché tanto la mia soddisfazione oggi l’ho già avuta.
(Carcarlo, non ci scoprirà mai, tadaaaa.)

Commento di cantoediscanto




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...