ma anche no


tutto è usuale, solo che il tempo stringe la borsa
19 dicembre 2009, 21:13
Filed under: mai piu senza
Sono tre giorni che sono a letto con la febbre che sale e scende wall street style e una serie di effetti accessori della febbre che lascio immaginare alla vostra scaltra fantasia.
Ho il piumone pieno di gatti e guarda che quando i gatti sono tanti e c’è anche il cane e il computer e non bisogna far cadere la camomilla se non hai un letto a due piazze è difficile.
Vabbè, comunque, due palle, dovrei bere un sacco di acqua, dicono, e a me se c’è una cosa che mi sta sulle palle è bere un sacco di acqua.
Allora le cose che ho fatto oggi sono due:

cosa uno.

Entrare nel trip dei saponi/creme biologici e farmi una cultura sugli inci, sulla paraffina, che a quanto pare è il dimonio in persona, e altre parole parecchio difficili, perché ho avuto dei problemi con il burro di cacao e ho scoperto che dietro il labello c’è un mondo, ma proprio tipo con i centri di recupero.
Ora, io non lo so bene.
Cioè, insomma, pare un po’ che tutto sia pieno di merda e che le case ecobio (che vuol dire sì animali ambiente eccetera mappure niente robe cancerogene e comedogene altre -ogene a vostra scelta) siano pochissime e difficilissime da trovare.
Io non so se crederci o no, all’utilità di tutta ‘sta palla, considerando che è cancerogeno tutto e il contrario di tutto e che ho trovato gente che dice che il latte è il dimonio (ma non quanto la paraffina, sia mai) però un po’ penso anche che fino a trent’anni fa si diceva pure che le sigarette erano fighe.
Quindi sono molto indecisa se buttarmi nel trip con il manicheismo oltranzista che mi contraddistingue.

cosa due (ahia.)

Ho detto ma ora che sono a casa e ci ho tempo, mi faccio il backup della posta dal pc fisso. Ecco. Allora poi ho pensato che la morte degli hard disk, delle caselle di posta e dei sistemi operativi sia un’operazione necessaria, per cui bisogna ringraziare.
Invece io e davide l’abbiamo plasmato troppo bene quel coso e tutti i miei ultimi dieci anni sono ancora in perfetto ordine, come la mia libreria da serialkiller, e rincontrarli è stato, per essere concisi, una coltellata da orecchio a orecchio.
Che dire.
Ci sono delle cose che dopo un po’ di anni si dimenticano, è fisiologico, è così: i dettagli passano in cavalleria e si ricorda solo quello che decidiamo di ricordare, per sopravvivere, alle volte, se si è poi gente fortunata, come nel mio caso, per sopportare di convivere con sé stessi.
E quindi ritrovarmi faccia a faccia con certe mie ingenuità, certi nomi che non so più associare a facce, certi inizi di cui già so la fine, è come rivedere quella scena in cui di turné in cui FB sale le scale e trova DA al telefono con LM: questa volta mi sembrava che andasse meglio.
E se potessi cominciare da capo, quello che ho fatto non lo rifarei.
Ma questo va bene, però fa specie che lo pensi anche dei miei ultimi dieci anni, in cui tutto sommato mi reputavo una persona definita, e di degli amici che tutto sommato pensavo sarebbero restati miei amici.
Invece no.
Non che si sia nemici, per carità, ma dieci anni fa non avrei mai pensato che, molta di quella gente lì, con cui mi scrivevo tre volte al giorno, oggi non avrei saputo se si è riprodotta o meno.
Oh, non penso che nessuno mi abbia maltrattato, deluso, tradito, ma questa cosa mi ha ricordato che ci sono dei capitoli chiusi, anche se mi sembra ieri, che le cose finiscono ed è giusto dimenticarle, e non è fisiologico poter ravanare tra i dettagli di quel che credevo e non sono stato.
Ora mi chiedo: la sensazione è meglio o peggio del puntatone di natale con andreab0celli?
No perché ho già deciso che è peggio di tizian0ferro che balla l’hiphop.
Annunci

4 commenti so far
Lascia un commento

no comunque a me tutto sto internet mi fa veramente male.
Cercavo… vabbè, meglio che non lo dico cosa cercavo e sono appena finita su un sito che spiga come fare a fingere di avere la febbre e a inscenare una svomitazzata con i biscotti ammollati nel latte.
Gesù.

Commento di laclauz

comunque vedo che queste mie profonde riflessioni, perfino quelle sul vomito finto, vi colpiscono particolarmente, eh.
Nessuno ha niente da dire sull’ecobio?
Siete delle persone inutili, lo sapevo.

Commento di laclauz

sì, veramente un successo travolgente, questo post

Commento di junior

vero?
e dire che a me non sembrava male, c’era anche la perla di filosofia sociale.

Commento di laclauz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...