ma anche no


a thing of beauty is a joy forever
6 novembre 2009, 12:43
Filed under: ipn soap
Abbiamo fatto le foto a una tipa nella suite di un albergo di quelli con sette portieri per ogni stanza.
Premessa: io di solito cerco di darmi un contegno, ma se proprio vedo che ci sono nella stanza quattro bagni e sedici confezioni di balsamo e bagno schiuma, allora si risveglia il ross geller che è in me, nonché il cinquenne di cui sotto, che apre tutti i cassetti con degli urletti isterici tipo ‘ma c’è anche una spazzola!’
Bene, questa diciamo che era la situazione B, ecco.
Ora, per dei motivi lunghi da spiegare, ma che includono poco preavviso e molta pioggia, io avevo l’aspetto ributtante sciatto di chi è appena caduto in un bidone di strutto liquido ma ormai ci ha fatto l’abitudine, che poi se vogliamo scendo nell’unto dettaglio: capelli lerci e appiccicosi e vestiti da idraulico in missione, insomma, capirete che già arrivare in questo posto dove mi aprono sei portieri io mi sento un poco male.
Poi però la porta della suite me la apre il principe, con maglione camicia e clark: ecco, in quel momento io un po’ lo odio di un odio salutare e sano, indipendente dai miei inestinguibili amorosi sensi nei sui confronti, lo odio perché lui è pulito e pettinato e bellissimo, li mortacci sua, e io lo invidio.
Io e il principe veniamo combinati a fare le prove nelle pose delle future partecipanti alla sessione, inclusa una nel letto a fare le chiacchierette e io penso che vabbè eddai, ma che cazzo. Il principe ha la sua aria deferente e professionale io mi mangio le guance guardando i cuscini e facendo un pensiero un poco romantico che poi ve lo dico dopo sennò ora la tristezza ci avvolge come miele e ci distraiamo.

Allora per darmi un tono comincio a girare per questi quattro bagni e gingilli vari della suite e fare delle osservazioni di rilievo architettonico particolarmente forbite, finché non vedo il campionario di toletta d’alto bordo: allora non mi contengo e mi metto a fare la razzia dei saponi allo sveltopiatti sotto gli occhi del principe, che mi fa un sorriso accondiscendente e vagamente divertito e dice ‘mi pare il minimo’, perché ovviamente lui è troppo educato per abbassarsi a questi atti vandalici, ma anche troppo educato per dirmi che sono una pulciara: meravigliosa dicotomia dell’educazione.
La scena si ripete praticamente identica quando portano la colazione vera per le foto finte: finite le foto io comincio a ingozzarmi come un pollo d’allevamento, mentre il principe se ne sta principescamente in piedi di lato tipo lerch della famiglia addams. Quando sono le nove di sera e il carrellino è veramente nascosto si mangia un pezzo di pane, il principe, però fa cadere delle briciole, che si affretta a raccogliere dalla moquette e insomma, non so, l’educazione di questo giovine mi colpisce quasi alla pari dei suoi boccoli rosci e del suo bianco degli occhi spippatissimo.

Va bene, siete pronti per il pensiero romantico: il principe, anche se ha ventisei anni ed è un personaggio da blog, è bello da guardare, ci ha un’eleganza nei modi e nei moti che mi fa dimenticare la grettezza del mondo e insomma, ecco, sarebbe bello essere invisibile e poterlo guardare ancora e ancora. In verità vi dico che questo mi capita di pensarlo anche di alcune ragazze, delle volte, tipo quelle sottili sottili con gli occhi blu che su flickr non posso fare a meno di favvare, tipo.
Secondo me ho dei problemi mentali, però anche una scorta di bagnoschiumi che lèvati.

Annunci

23 commenti so far
Lascia un commento

Quindi è bello vedere il principe, a prescindere dal suo deleterio fidanzamento, insomma, sarebbe bello così, l’unico problema è quel suo cazzo di odore: sarebbe bello dire che è roscio e puzza e quindi il suo problema è che stargli vicino è brutto perché puzza, invece, porca zozza, ci ha un odore buonissimo ma non so solo buonissimo, un odore che il mio DNA appena lo sente sente che deve assolutamente moltiplicarsi e spandersi per il mondo, li mortacci sua.

Commento di laclauz

anch’io aprirei tutti i cassetti e, anzi, lo faccio sempre: migliore amica quando salgo sulla sua macchina mi dice "dai" e io apro tutta felice il cruscotto e rovisto.

comunque non so cosa voglia dire "personaggio da blog", anche se intuisco sia una cosa bella.

Commento di cantoediscanto

ma tanto prima o poi capiterà, che me lo ritrovo che mi attraversa la strada davanti proprio mentre sto andado a centottanta

Commento di junior

eh, personaggio da blog vuol dire che non se combinerà mai un cazzo ;) 
giunior odia il principe perché lui è elegante mentre giunior è un cafone, ma sopattutto è inaffidabile, mpf.

Commento di laclauz

se i problemi mentali si possono lavare via con i bagnischiuma, è perfetto.

(si può dire bagnischiuma, sì?)

Commento di eddiemac

Giugnor ci ha ragione. E non è affatto inaffidabile.
Cioè, lo è se fai l’errore di pensare che possa anche lontanamente essere affidabile. Ma allora lui non c’entra gnente,

No, giugnor! Non farlo!
Tanto gira in vespa, e piove. A Roma ce lo avete il tram, no?

Commento di CarCarlo1

Poi volevo significare che manco io lo sopporto ‘sto principe.
Capirai, le clark il maglione e la camicia. Magari addirittura i pantaloni.

Commento di CarCarlo1

sì ma tanto sempre in ritardo passano, i tram
deve solo capita’ sotto sta cappella

Commento di junior

:O

Commento di junior

comunque sappiate che pure calvise, a giorni sarà un utente di uno scooter.
tristezza.

Commento di junior

vabbè ho capito, non eravate pronti per il pensiero romantico.

Commento di laclauz

Chi è calvise?
La questione tram non è se siano puntuali o meno, la questione è capire se ci avete o meno le rotaie sulle strade.

(che io qui in bici, sul pavè umido, finii in una rotaia. E’ da allora che sono così).

Commento di CarCarlo1

calvise è un po’ come elvise (presley, dico).

ti pare che ci sia un momento in cui dei maschi sani, eterosessuali e non ricattabili siano pronti per il pensiero romantico? 

Commento di eddiemac

guarda eddie che parla come se fosse un maschio eterosessuale!

Commento di laclauz

sappi che tu per me sei una ragazza che guardo su flickr.

Commento di piasenzacasa

non voleva essere flirtoso eh.

Commento di piasenzacasa

:O
(dai, io direi che un pochino la amo, mwp, è ufficiale)

Commento di laclauz

mannò, era solo una constatazione

Commento di eddiemac

nel frattempo mi sto procurando una modella sbellissima smagrissima come piace a me e non insomma non vedo l’ora e lo dovevo dire da qualche parte.
Yum!

Commento di laclauz

(yum?)

Commento di laclauz

guarda, io pure cado in deliquio davanti alle minitaglie da hotel: divento matta ad aprire le confezioni per vedere se c’è il balsamo, la crema corpo e la limetta per le unghie. una volta sono stata (purtroppo solo a vederlo, non a dormirci) in un hotel dove c’erano i bagnoschiuma dell’Occitane nelle stanze normali e di Bulgari nelle suite. volevo fare la razzia, ma non ho avuto il coraggio, mi avrebbero sgamata subito.

Commento di lise.charmel

lise, se dici questi sono proprio quelli che ho rubato, inconsapevole del loro estremo valore ma affascinata dalle loro confezioni: e adesso sono la fortunata possieditrice (?) di shampoo, conditioner (?) bagnoschiuma e crema del corpo. I sali da bagno, come un’idiota, li ho lasciati lì.
Sono molto molto orgogliosa di me ora che mi hai detto questa cosa :)

Commento di laclauz

io sento che è arrivato il momento di avere un’altra foto del principe, ecco. (anche non un nudo, f alo stesso)

Commento di pep.




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...