ma anche no


ah bè.
6 aprile 2009, 21:21
Filed under: mai piu senza
Ancora cantiere, un altro, delle sveglie alle sette che non commento e dei coccetti che non commento.
Io il terremoto non l’ho sentito e un po’ mi sento in colpa per questo.
E poi dico: già ci hai avuto il terremoto, è anche il caso di infierire con p0rtaap0rta e con ‘quanto dolore hai provato a vedere tua figlia morire’?
Ma che cazzo.
Per la categoria ‘la mia vita violenta’, ho comprato da ikea un pelacarote nuovo e mi ci sono tagliata per tre volte in due settimane, che, volendo essere precisi, sono le tre volte che l’ho usato. Quindi, o ci ha una lama che fa paura o io ho perso quel mio skill di pelare le carote che mi rendeva così appetibile per l’universo mondo.
Per la categoria ‘queen of nerds’ da qualche ora sono la proprietaria di un oggetto per calibrare i colori del monitor, non so bene cosa faccia ma ho seguito l’asta cardiopalma sputacchiando e tenendo la mano al gatto (che perde molto pelo, al momento, incisa invisa) e ovviamente inveendo in ogni modo contro tutti gli altri offerenti.
Quindi ora sono molto stressata e vado a letto, ciao.
Annunci

20 commenti so far
Lascia un commento

quanto violenta?

Commento di Ochetta

what’s coccetto?

cmq il colorimetro te lo invidio pure io

Commento di stefanone

Eh, molto violenta: molto ematica e anche molto emetica.

coccetto è roba dell’archeologia.

laclauz non ha tempo di fare le foto, laclauz non ha tempo di fare niente a parte di fare il cantiere, ma solo fino a giovedì, okkio.

Commento di laclauz

la clauz, appena ho scoperto e-bay ho capito che saresti andata a rota per le aste ;-)

Commento di Vertigoz

con porta a porta non è MAI il caso di infierire e invece tutte le sere, a tutte le ore, vespa nelle nostre case lui di persona, ma basta!

Commento di lise.charmel

Ma ancora col cantiere?
La mostra è iniziata da un pezzo, ne hanno aprlato tutti i giornali, secondo me sarebbe anche ora di chiuderla.

…il resto sarebbe una minaccia?

Commento di CarCarlo1

CC,da te non me l’aspettavo: c’è scritto ‘un altro cantiere’!
Da quando hai scritto ho senza h non sei più lo stesso, fattelo dire.

Allora questa cosa del terremoto mi ha impressionato non per i morbosi disgustosi servizi tg ma perché il nostro elettricista, che è un uomo grasso a cui io voglio molto bene vive vicino a L’Aquila e insomma lui è uno tranquillo e gentile eccetera e ha continuato a venire in cantiere e abbiamo scoperto che ha fatto delle cose della commozione incredibile e allora queste cose secondo me vanno così che quando ci hai qualcuno che te le racconta è diverso.
Comunque, abbiamo finito ma ci ho un zacco di mal di gola, non ho deciso la procedura clinica personalizzata da adottare però sicuro devo farmi di corsa un’overdose (apostrofo?) di internet.

Commento di laclauz

e ha pure scritto “ne hanno aprlato” eh!

uff, io mi sono fatta di portapporta ieri sera ma poi sono andata in bagno e mi sono procurata il vomito.

Commento di pep.

E’ vero.
Non sono più lo stesso.
E’ stato un colpo terribile.
E poi ci ho pure il mal di denti (ma forte, veh!).

E non riesco a venire a capo di una questione che vede protagonisti istituti di diritto che risalgono al tempo dei coccetti tuoi e sono utilizzati ancora oggi e allora io mi domando se l’evoluzione della società dalla caduta dell’Impero non sia tutta una farsa, perchè quelli lì avevano già capito tutto e già fatto tutto tranne alcune cose, tipo il robot da cucina.

Comunque gli istituti di diritto romano al Ticinese talvolta mi paiono un aberrazione.

Aprile è il più crudele dei mesi.

Commento di CarCarlo1

d’altronde, se questo post l’avesse scritto quel tuo sostituto, ci sarebbe scritto ‘un’altro cantiere’
ciao carcarlo amico mio

Commento di junior

un’aberrazione.
E allora addio.

Commento di CarCarlo1

un_aberrazione!
E’ chiaramente il mal di denti che ti confonde i sensi: ragazzo mio, tu non sei in te.
April is the cruelest month è la citazione preferita di mia madre che odia la primavera, e in special modo il sole e gli uccellini che cinguettano.
(poi dici, perché laclauz te tu sei venuta su un poco difettata? eh, perché)

Commento di laclauz

un_aberrazione!
E’ chiaramente il mal di denti che ti confonde i sensi: ragazzo mio, tu non sei in te.
April is the cruelest month è la citazione preferita di mia madre che odia la primavera, e in special modo il sole e gli uccellini che cinguettano.
(poi dici, perché laclauz te tu sei venuta su un poco difettata? eh, perché)

Commento di laclauz

Mettiamo che siamo tutti ‘nnamorati allo stesso modo, mettiamo:
in giro sull’inernètt c’è della gente che ostenta questa cosa ogni minuto ed è secondo me stomachevole assai, poi c’è della gente che si fa i cazzi suoi e io la rispetto per questo, e poi c’è della gente che con molta semplicità ha voglia di dire al mondo che è felice perché sono innamorato e sono corrisposto io sono il re io sono il re di questo posto.

Ecco, io quando vedo questa gente, che sa trovare il giusto mezzo tra i misteri e le telenovele, mi sembra un privilegio che mi faccia condividere queste cose, e vederle mi fa felice.

(non si è capito un cazzo, vero? è solo perché ho la febbre, eh)

Commento di laclauz

ci ho la gola foderata di spontex per piatti, lato verde.

Commento di laclauz

Io ci ho una palla da tennis in bocca.
Il mal di denti trasformossi in ascesso.
Adieu.
(Buona pasqua)

Commento di CarCarlo1

a me pare che oggi a lavorare ci siamo venuti solo io e te, Cc, as usual.
guarda il lato buono, a pasqua avrai una scusa per non mangiare animali carini

Commento di junior

non è vero, sono venuto anch’io a lavorare oggi!
e voglio dirlo ai quattro (4) venti (20) che sono bravo, sono bravissimo, sono il re del mondo.

Commento di zoca

Io nel letto a casa della cri dormo da dieci, lo metto scritto, ma anche da dieci ore.
Sono molto felice, stamattina, di una felicità speciale che c’è solo a firenze.
Sara la micidiale combo uccellini + cavo di rete?
La Pasqua è una sòla: casca sempre di domenica e c’è solo uno schiffio lunedì, allora non chiamiamole vacanze di pasqua, eddai.

(ma sono felice, davvero, eh)

Commento di laclauz

io quelli che in primavera sono felici dovrebbero morire tutti. cioè no non tutti, quasi tutti, gli altri solo soffrire orribilmente e basta. tranne la clauz che ci vogliamo bene, ovvio.

Commento di pep.




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...