ma anche no


niente, dicevo.
28 gennaio 2009, 23:25
Filed under: mai piu senza
01. Probabilmente ho l’afta epizòotica e amico dentista non me lo vuole dire perché poi farei la lagna. (saggio)
02. Ho dei problemi con la gestione delle emozioni e delle calorie, a volte correlati.
03. Ho due gatti bellissimi, permalosi e bellissimi.
04. Mia madre sa un po’ suonare il piano, io no.
05. È un po’ che penso che non era vero niente, non sono capace. Come si fa a uscire dal trip?
06. Le cosce magre mi fanno perdere il lume della ragione.
07. I panzerotti di luini sono buoni ma secondo me mi hanno fatto venire l’afta epizoòtica.
08. Che fai? Sei felice? Ti sei messo il cuore in pace? Io dei giorni credo di no.
09. Ogni quanti giorni è etico e socialmente accettabile non lavarsi i capelli?
10. Non so scrivere la parola meteoropatia. Sbaglio sempre, anche se ci faccio attenzione.
11. I concorsi di foto di repubblica mi fanno innervosire. Molte cose mi fanno innervosire, comunque.
12. Sono preoccupata per tutti quegli esami che le devono fare.
13. La settimana scorsa mi ha scritto uno che voleva farsi fotografare nudo.
14. Domani vedo gab e poi sarà venerdì.
15. Fine.

nota. questo è uno di quei post pregni di intima saggezza emotiva che non coglierete, ah, voi tapini.

Annunci

35 commenti so far
Lascia un commento

È grave se colgo allora.

/me finge di non cogliere

Commento di bilog

:)

Commento di laclauz

Quello che si voleva far fotografare nudo era carino? Ma ti pagava? No, perché altrimenti sei una polla.
(ma io già lo immagino che ti ha mandato le foto di lui in mutande coi calzini di spugna)

Commento di Gnegnet

guarda, che storia, volevo pubblicarle, le mail, poi ho pensato alla polizia fluviale e ho detto lasciam stare, ti dico solo che diceva: Vorrei comporre un piccolo album fotografico con alcuni scatti
fotografici un po’ in stile calendario,tipo vedo non vedo,che rappresentino il corpo non completamente nudo ma per esempio coperto da panni o in situazioni ironiche. Poserei io nelle foto,come figura da ritrarre fotograficamente.
Si tratta di una sperimentazione fotografica legata al tema del corpo come mezzo di comunicazione e di rappresentazione della purezza contro ogni forma di ingiustizia e di crudeltà nel mondo.

quando gli ho detto che non mi era molto chiaro che obbiettivo avesse, mi ha detto che primo al corso di fotografia a cui dico di essere andata (???) non mi hanno insegnato niente, secondo di ripassare la grammatica che la parola obbiettivo non esiste.
Quando ho obbiettato che non avendo fatto nessun corso di fotografia forse mi confondeva con qualcun altro e che obbiettivo, spiace, ma c’è pure sul De mauro online, ha scritto che lui comunque non se la prendeva e mi metteva in black list.

Forse era uno che cercava dei pretesti per litigare perché era nervoso.
Chissà.
No, così, per dire, che la società pure non aiuta, eh.

Commento di laclauz

aveva scritto pure a me!
ahahaha.
E credo anche a un’altra persona ma ora non ricordo mica chi.
Io gli avevo risposto ‘no davvero grazie ma sento di poterne fare a meno’.

E la mail, tristezza, era uguale uguale (ricordo con orrore il vedo non vedo)(sempre su flickr, no? Era lui! O maialo!)

Commento di Gnegnet

eh su obbiettivo con due b io dei problemi, ne avevo parlato
(U__U)
su un mio commento su un mio post ecc ecc. Ma te la lascio va, va.

Commento di Gnegnet

ma infatti, me pareva una mail un po’ ciclostilata, per questo ho detto ‘magari ti confondi’, invece se l’è presa a male. Vabbè.

Obbiettivo si può anche non gradire, però è grammaticalmente legale.
Devo andare a dormire, uffa, invece mi sono rimpelagata su miss cosce magre, che cazzo.
basta basta, ora chiudo.

Commento di laclauz

io se fossi un gatto sarei un gatto grasso e rosso, tipo giuliano.
giuliano, ho detto, sì.

Commento di junior

secondo me dovresti deciderti su quale sia la “o” accentata in epizooootica.

io ho deciso di scrivere “obiettivo” inteso come scopo, e “obbiettivo” solo quando si parla di fotografia, quindi qui era perfetto, ah ah ah.
Scusate.

Commento di cantoediscanto

canto, ti ggiuro che io avevo deciso il contrario!
epizootica l’ho scritto a cazzo apposta, perché poi mi dispiace se la gente arriva qua cercando come si cura l’alzaimer e trova le mie cazzate: cioè, io mi innervosirei.
(ma s’è detto, molte cose fanno innervosire io)

Commento di laclauz

io di lavarmi i capelli non ho mai voglia. mi dico sempre “massì, non sono troppo sporchi”. poi passo davanti a uno specchio e mi vergogno di me medesima

Commento di lise.charmel

lise, guarda guarda.
Io sono giunta a un punto della mia esistenza in cui, secondo me, quando sono puliti, ho dei bei capelli.
Sì, ho detto belli, punto.
Poi i capelli sporchi mi fanno tanto schifo e tra casco palestra e sugna autoprodotta, già il secondo giorno sono sporchi.
Però.
Io odio fortissimamente odio asciugarmi i capelli, perché se li asciugo a cazzo mi viene la palla di arnold, per farli venire belli-ho -detto-belli ci devo stare sopra e dio mio che palle, più di una volta a settimana non lo posso fare.
Allora una volta li lavo e fanno la palla e vaffanculo, ma due volte la palla, come dire, è due palle senza nessun ritorno edonistico, no?
Allora non so se il resto del mondo si lava i capelli un giorno sì e uno no, e come fa a asciugarseli, in tal caso, se ci sono dei trucchi.
Fatto sta che io mi sono rotta.

Comunque io ho l’impressione che su questo blog magari si parte pure con argomenti da vera topa alla moda, però poi si finisce sempre a fare discussioni un po’ schifose.
Anche voi?

Commento di laclauz

allora… cominciando dall’inizio direi che io ho letto sto post per primo ma non voglio piu’ commentare per primo senno’ tutti pensano che sono un uomo link e invece te non mi ci vuoi e allora io mi devo comportare di conseguenza.

poi volevo dire che i capelli puliti sono una gran bella cosa… ma io non ho mai capito perche’ le donne si fanno tutte ste pippe di piastra e fon… la spazzola ormai si sa la si usa solo prima di andare a letto come dice quella del libro… dico io che basterebbe fare come fa il mio barbiere… io li lavo, li asciugo alla vigliacca come faccio di solito e vado da lui che me li taglia giusti per 8euri e non fa tutte quelle cagate che fanno le parrucchiere per arrivare a spillarti 80euri quando va bene, cosi’ io ogni volta li lavo e li asciugo alla vigliacca e loro son sempre perfetti.

insomma bisogna sopravvivere, che uno mica puo’ morire di seghe mentali sui capelli.

Commento di anonimista

Gab ha detto che ero triste.
Che pensava meglio.
Che guarda che bella giornata, dai.
Mi è dispiaciuto avergli detto solo delle cose brutte,a Gab.
Tipo che non ho una casa, che ho un brutto lavoro, che sono molto preoccupata per i miei genitori.
Mi è dispiaciuto veramente, mentre gli dicevo queste cose pensavo che mi sarebbe piaciuto dirgliene altre, come ai vecchi tempi in cui passavamo le revisioni a farci di fruitjoy e complimenti.
Non lo so, ero giovane, ero ancora accettabile come fallita, questo pensavo, mentre pensavo che mi dispiaceva.
Tristesa.

Commento di laclauz

Mh, che allegria.

Per i panzerotti di Luini bisognerebbe prevedere dei limiti di legge.

Commento di CarCarlo1

carcarlo cialtrone,
comunicazione di servizio
ho finito il credito, non so se ti sono arrivate le mie risposte sms.

oggi milano (in fiamme) avrà un abitante in più e moi je suis très ému, cazzo.

Commento di junior

Giugnor, privo di credito: i tuoi sms non sono arrivati. Cercherò da solo le risposte ai miei quesiti esistenziali.

Più che a un emù, ti trovo somigliante a un muflone.

Felicitazioni ai genitori (i quali, siccome Milano a il cuore in mano, pur essendo romani possono fruire della efficientissima sanità lombarda)

Commento di CarCarlo1

AAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!

il cuore in mano e cittadini ignobilmente sbadati. Vado a buttarmi dalla finestra.

(ci tengo a precisare, tuttavia, che si tratta di un banale errore di battitura- Ha e non a)

(che vergogna, che vergogna!)

Addio

Commento di CarCarlo1

Io li lavo un giorno sì e uno no (se non voglio che servano per condire) (diomio, che schifo) e me li asciugo alla cazzo. Ma forse io non faccio testo perché ne ho 15. Però sono lunghi.

Commento di cantoediscanto

CC no comment. Vergogna.
(una volta è capitato anche a me, comunque. Shhh)

E’ nata la figliola di S&MC, questo lo dico per quelli a milano che volessero saperlo.
(cioè te, ciccio)

Canto, porca zozza, uno giorno sì e uno no è tantissssimo! Io volevo sentirmi dire che va anche bene lunedì sera – venerdì sera.
Io sono una persona putrida, questa è la realtà.

Commento di laclauz

Due volte la settimana.
Sei tu che devi insegnare al capello a comportarsi bene, non lui che deve importi il numero di lavaggi e asciugature.
Ché poi ad asciugarli non passa veramente più (con tanto che, avendo il capello liscio, ci impiego 8 minuti quando indugio).
Comunque tutti i miei maschietti preferiti mi dicono in un coro immaginario: “Ma basta con ‘ste menate per i capelli!”, salvo poi accarezzarti la testa 100 volte quando ti sono venuti bene e sono puliti (e a me fanno anche inalberare, perché così me li sporcano) ed evitarlo accuratamente in caso di untume.
Farlocchi.

Commento di pappinap

notizie molto molto importanti, in ordine temporale:

prima notizia. dopo 7 (sette) mesi mi hanno pagato il cashback canon! Non devo più frequentare forum di invasati che vogliono andare a striscia la notizia. Ora posso morire tranquilla, grazie.

seconda notizia. mi è arrivato il bancomat nuovo! è molto brutto a vedersi ma temo dovrò passarci su.
(scusate, mi rendo conto che non è una notizia emozionante come quella di sopra)

terza notizia. flickr mi ha rotto le palle, quindi ho deciso che mi iscriverò su una community seria con regole rigidissime tipo non esistono i nickname e non ci si possono mandare messaggi privati tra utenti, e vediamo che succede. E’ bello che esitano dei siti così nazisti, magari si impara davvero qualcosa invece di fare fuffa (e muffa)

quarta notizia. sono a due chili dall’ipotetico peso dell’ing. albanesi e questo ieri mi ha permesso di mettermi una gonna da supergiovane. (yeah!)

quinta notizia. domani mia nonna compie 92 anni: non è ganza, mia nonna?

Commento di laclauz

Giusto per la cronaca, la settimana più di merda del secolo.
E non mi lavo i capelli da lunedì sera, tanto per restare in tema.

Commento di laclauz

altra utilissima comunicazione di servizio: domani ci ho una giornata campale che lèvati, costellata di eventi ad elevato impatto emotivo: credo che lascerò questo mondo prima delle cinque: sappiate che non me ne frega un cazzo di tutti voi e che questa è la frase con più due punti su questo blog.
addio.

Commento di laclauz

è bello avere un blog perché si possono scrivere tante cazzate e nessuno può cancellarti i commenti dicendo scusa cara, hai detto una cazzata.
La giornata fin ora è andata male la prima parte, bene la seconda parte, molta ansia per la terza parte.
C’è il sole e questo basta a non farmi pentire di non essermi sparata in bocca ieri (a parte il dettaglio minimo di non avere una pistola, comunque) anche se poi basta aprire repubblica e la voglia mi torna lo stesso.

Ogni tanto penso che io non voglio dei figli perché sono una cagona e tutte le responsabilità che posso evitare le frullo in fondo all’armadio.
Figo, eh?

Commento di laclauz

No, è bello qui perchè, quando non si fanno gli interventi accademici sugli apostrofi, te le suoni e te le canti da te.
E poi uno viene a leggere e dice, ma vedi, mica solo per me una giornata di merda.
Io però ci ho il mal di testa, e la giornata è andata peggiorando, non migliorando.
E mi sono arrivati i bollettini della cassa professionale, e allora vorrei dichiarare bancarotta, e spararmi.

Adieu

Commento di CarCarlo1

CC, miracolo!
al gallerista sono piaciute le foto e è morta eluana: sarà giove che è entrato nel segno dell’acquario?

Commento di laclauz

cazzo, se riesce a entrarci un pianeta come giove il tuo acquario deve essere davvero enorme

Commento di junior

(scusa)

Commento di junior

che poi volevo dire, lo sai che viale delle provincie a roma si chiama sia viale delle provincie che viale delle province perché erano indecisi e poi è andata a finire co,e al solito che semo romani ma che ce frega se famo du spaghi imprestame cento lire.
e pure piazza vescòvio, che si dovrebbe chiamare paizza vescovìo ma si sono sbagliati e poi era mica si poteva avvertire che no, ci siamo sbagliati, si dice vescovìo, macchè.
zoca aripiate

Commento di junior

Boh.
Mica lo so dov’è Giove adesso. Non ci ha il cellulare?

Le foto, no miracolo, sono belle, perchè non dovrebbero piacere?

L’altra cosa. Non lo so. Mi pare che la mano pietosa di qualcuno più grande si sia presa la briga di togliere cibo a indegni rapaci, ora li vedremo all’opera nel loro stato naturale di sciacalli.
Pettiniamo i peli sullo stomaco.

Commento di CarCarlo1

Z O C A V I V E
e lotta insieme a voi

Commento di zoca

Io sapevo la regola secondo cui se prima della finale in “cia” e “gia” (al singolare) c’è una vocale, il plurale diventa “cie” e “gie” (vedi camicie), se c’è una consonante diventa “ce” e “ge” (vedi province). Qualcuno mi spiega perché la Fallaci ha intitolato il suo libro Un cappello pieno di cilieGE? Per fare dispetto a me?

Commento di cantoediscanto

No, l’ha scritto perché si può scrivere sia ciliegie che ciliege, egocentrica che non sono altro.

Per la questione “province”ho trovato questo:
http://www.mauriziopistone.it/testi/discussioni/gramm01_provincie.html

Commento di cantoediscanto

la clauz, scrivi un post!
e racconta delle foto e del gallerista.

bacca curiosa come una scimmia urlatrice

Commento di bacca




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...