ma anche no


no è che ci avevo cinque minuti vuoti
23 ottobre 2008, 17:18
Filed under: mai piu senza

Repubblica.it, colonna di sinistra.
La manifestazione di sabato. Non so, mi pare che tanto non serva niente a niente, mi pare che con le proteste non ci ridiano neanche l’hompage vecchia su flickr, mi pare che stai lì e dici che sei incazzato e loro dicono prendo atto e vanno avanti come se niente fosse. È brutto pensare una cosa del genere anche quando occupano le università eccetera, però io continuo a vedere la storia che si ripete nella stessa maniera, almeno da quattordici anni a questa parte. Ché io dico, poi, quanto bisogna essere sfigati per avere SB al governo durante tutta e dico tutta la tua giovinezza? Quindi, no so. Io andrò comunque, credo, però ci vado già con le pive nel sacco sapendo che non servirà a niente, ché sennò poi ci resto male.

Repubblica.it, colonna di destra.
Ho visto incontrato questa settimana riccardoscamoscio e sergiocastelliscio. Di sergio alla giesse posso dire che è molto più grasso di come di solito appare, che aveva delle brutte brutte scarpe bianche e un temibile suv in doppia fila, ma soprattutto che si accompagnava ad una perniciosa donna magra col culo tondo, con ogni probabilità la moglie scrittrice. Che odio.
Invece lo scamoscio, che nella mia personale scala dell’odio è giusto un gradino sotto le attuali nuove donne dei miei ex fidanzati, è ancora più melmoso che in tv. E per melmoso intendo proprio umido, peloso, sudaticcio, quelle robe lì.

Fine inserto repubblica.
I giovedì, eh, a volte capitano pure quelli.
Vorrei un inverno con le sciarpe lunghissime e i fumetti di vapore, la cioccolata, i maglioni e tè a litri giù per la gola.
Giù per la gola, non per il maglione, grazie.

Annunci

5 commenti so far
Lascia un commento

E comunque mi stanno sul culo moltissimo quelli che dicono uccelli senza zucchero.
Diobono, ma parlate bene.

Commento di laclauz

Uccelli senza..? Vabbè. Cara la mia laclauz, se sabato pomeriggio ti viene la voglia di involtinarti nel piumozzo, pensa a tutti i pazzi come me che si passano la giornata in pullman pur di venire a Roma a essere uno dei tanti, che il dubbio che non serva a niente ce l’abbiamo un po’ tutti, ma vuoi mettere la gita con gli amici, le bandiere, l’illusione numerica di tutta quella gente non ostile.. Eh.

Commento di ranji

ranji, tesoro, cicci cicci :)
Anche io penso che sarà bello stare in mezzo a gente non ostile, magari riesco a fare qualche foto.
Magari faccio la foto a te e non lo so, uhuhu :)

Commento di laclauz

Concordo, se non abitassi ai confini dell’impero ci verrei pure io a Roma, nonostante la palese inutilità.

E ancora più d’accordo sui cazzi amari, espressione che comunque non si sembra così volgare da dover essere edulcorata.
Anche perché “uccelli senza zucchero” non rende neanche l’idea.

Buone foto.

Commento di Laroxx

Forse c’e’ il caso che nel caso ti riconosco io, a meno che tu non abbia un tele di quelli che levati. E poi non sono un gran soggetto da fotografare, la mia faccia di gomma fa brutti scherzi. E poi ce l’avro’ anche io la macchina al collo, cicci cicci : )

Commento di ranji




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...