ma anche no


25 settembre 2008, 16:16
Filed under: cartoline malsane
Annunci

6 commenti so far
Lascia un commento

solo perché vuoi che qualcuno ti scriva “bella ragazza, begli occhi, bel cuore”.
(sono astutissima, a me non mi freghi)

Commento di cantoediscanto

in realtà mi piace molto “sarebbe bello una sera doverti riaccompagnare” e se hai due ore di tempo libero ti vado a spiegare perché.

Mi piace molto che dica doverti, se dicesse poterti non sarebbe niente di che perché secondo me in doverti c’è una metapippa incoming, cioè che sono costretto, quindi non devo fare richieste imbarazzanti per me che sono un tonno timido.
E poi mi piace molto che tra tutte le cose che potrebbe desiderare lui desideri poterti riaccompagnare, io me lo immagino che fanno le chiacchierette in macchina.
E poi nel riaccompagnare c’è un che di prendersi cura che secondo me è bello, adesso fermami prima che intraveda una metafora di kafkiana memoria sul maggiolone con cui la riaccompagna.

Comunque a me stanno sul culo terribilmente quelli che non gli piace De Gregori perché sole cuore amore, quasi quanto quelli che non gli piacciono gli U2* perché so’ commerciali guarda io al massimo october e bad.
Tu dici son gusti, che culo e culo.
No perché di solito sono sempre degli spocchiosi del cazzo convinti di avere un’intelligenza sopra la media (uhuh)

*ora mi rendo conto che non è più la stessa cosa, ora, vabbe’ ci hanno anche un’età, ma joshua tree è un capolavoro da cima a fondo, anche più di war e unforgettable fire.
Poi a me piacque moltissimo anche achtung baby (a parte ‘one’ che ha rotto un po’ i coglioni, come anche pezzi di vetro) ma su quello sono più disposta a trattare.

Ah, sì, ora sto meglio.
Prossimamente nuove puntate sugli odi di laclauz, stay tuned.

Commento di laclauz

Allora. A me viene sempre un brividino quando sento “ma chi l’ha detto che non si deve provare a provare?” perché mi verrebbe da rispondere “io l’ho sempre detto!”, però poi mi viene anche da pensare che il Francesco non sbaglia spesso, e allora la riflessione che segue è “forse ha ragione lui, dovrei provare a provare, invece di fare solo quando sono sicura” e continuo con questi pensieri contrapposti finché non finisce la canzone e rimaniamo ognuno della propria idea.

Però: mi sa che non andrò più ad un suo concerto, perché gli ultimi mi hanno deluso, dal vivo proprio gnaafa. Però col cazzo che è solo “sole cuore amore”, proprio col cazzo.
E “Pezzi di vetro” e “One” non mi romperanno mai i coglioni, e neppure “La donna cannone” o “With or without you” (e può sembrare strano, se calcoli che le ho sentite tante volte quanti sono i miei capelli. Certo, non ho tantissimi capelli, però insomma, il paragone rende)

Infine: ah “The Joshua Tree!” Di voci scescy come quella di Bono non ne fanno più, peccato.

Io odio maxpezzali, per dirne uno (facile).
Scusa, avevo scritto “infine”, adesso smetto davvero che devo andare a bere il caffè.

Commento di cantoediscanto

A me la voce di Bono piace tantissimo, però peccartià, son gusti.
Quello che è ineccepibile è che gli U2 siano gente brava a suonare, poi possono non piacerti o puoi tirartela dicendo che sono commerciali (a questo punto io ti riterrò fastidioso e supponente, ma fai tu, eh) ma non dire che non sono capaci.

Già che siamo in tema: un’altra cosa che odio sono le donne che mi arrivano all’ombelico e dicono che sono alte 1.70. come è efficacemente raccontato in questa foto.
Perché allora se io dico che sono alta 1.65 tutti mi dicono ah, hai sempre avuto il complesso per essere così bassa?
E io invece bassa non sono affatto, mpf.
Manco alta a dire il vero.
Ma questa un’altra storia.
Cioè: sono giusta secondo me, mpf e mpf.
Mi fa incazzare questa cosa perché è l’unico complesso che non ci ho e tu guarda se me lo devono inculcare a forza.

Ho trasceso?
Ho trasceso, un poco, eh.

Comunque: si aprono o no i link dell’Accademia della Crusca, oggi?
Triplo AH!

Commento di laclauz

Mi ricordo che anni fa stavo guardando una trasmissione di Pippobbaudo in cui parlavano delle medie nazionali della statura. Io non ero ancora al massimo della mia altezza, e quindi facendo due conti sarà stato 20 anni fa e mi sa che le cose nel frattempo sono cambiate, però dicevano che per le donne la media era di 1,63 metri.
Poi sono diventata un donnino e ho superato la fatidica misura fermandomi sul metro e 63,8 cm. Non un granché, ma tale da farmi dire in tono petulante e fastidioso “Sono più alta della media, sono più alta della media”.
Così ho deciso per comodità di dire 1,64, e qui parte l’aneddoto.
Una volta vado a farmi la carta d’identità e la tipa del Comune dice “Mettiti lì. Va bene, 1,65” e io “No! Al massimo 1,64!”
Beh, per farla breve (perché non è che possa riportare proprio tutto tutto il dialogo, sarebbe pesante. Come dite? è GIA’ pesante? Beh, ormai ho iniziato), mi ha detto che non le era mai capitato di trovare qualcuno che tendesse a diminuire la propria statura.
Comunque no che non siamo basse, e da parte mia chissenefrega. Ti dirò anzi che per una serie di motivi che magari racconterò sul mio blog perché questo è tuo e non vorrei approfittarne non mi piacerebbe neppure essere alta.

Adesso vado a vedere se i link cruschi si aprono. Ciao, neh?

Commento di cantoediscanto

si narra che GIANNI un giorno abbia affermato che gli U2, eh, ormai troppo commerciali.

Commento di junior




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...