ma anche no


you’ll be my johnny fontane
15 aprile 2007, 23:22
Filed under: bll bb bll parlaci di lei
Com’è come non è, vengo selezionata come vincitrice dell’esclusivo concorso a inviti Madrina della -si spera ultima- bambina di Emmecì. Ora, siccome si sarà capito che a me mi ti porti via facilissimo con piaggerie e lusinghe di bassa lega, la cosa mi ha vagamente emozionato, se si toglie il piccolissimo dettaglio che non sono né cattolica, né credo-ma-non-vado-a-messa, né ho-un-concetto-di-religione-tutto-mio.

Dunque mi faccio un poco di scrupoli e contatto il filosofo dottorato in bioetica per verificare se sia legittimo ed etico accettare questa laboriosa mansione. Il bioetico mi dice che sì, che al giorno d’oggi è più importante l’affetto, i legami, i cazzi, i mazzi, che va bene. Non contenta chiedo a un altro amico senza titoli ma molto saggio, che dice sempre la storia dei cazzi e mazzi, ma soprattutto che mica mi faranno l’interrogazione, devo solo sillabare un paio di cose e voilà, l’obbligo di somministrare costosissimi regali ogni compleanno sarà mio in quattro e quattr’otto.

Insomma, siccome c’è poi anche questo altro piccolo dettaglio che un po’ io ci vorrei anche bene a Emmecì e ai suoi svariati figliuoli, dico che sì, dai, si fa. Do fondo al conto in banca, che già è sul fondo, pur di non comprare le madonne d’oro, mi vesto da caccia alla volpe e mi dirigo in loco, vagamente terrorizzata dal fatto che probabilmente dovrò tenere in braccio l’infante e se mi scivolasse sul più bello potrebbe anche essere imbarazzante.

Ma invece, ah, che sciocchi timori vedevo all’orizzonte.
Arriviamo lì io e cotanto padrino e il prete comincia guardandoci vagamente infastidito:
“Questi? Andiamo bene.”
(??)
“Avete più di sedici anni? Siete battezzati? Cresimati? Convivete?”
Noi all’unisono, con soddisfatto sguardo d’intesa, del tipo queste le sappiamo “Sì. Sì. Sì. No.”
E io penso che i momenti imbarazzanti siano finiti lì, non devo neanche mentire, olè.
Invece.
Oltre il fatto che questa messa dura circa sei ore, il tema principale è questa gente immonda che viene in chiesa e non sa le risposte giuste.
Ogni dieci minuti mi apostrofa con un “si renda utile, almeno, mi passi le cose” visibilmente stizzito.
Poi mi chiama a leggere delle robe a sorpresa, assicurando la platea che ho più di sedici anni quindi saprò ben leggere, io vado e fallisco il sito predisposto, lui mi cazzia e poi mi si mette accanto suggerendomi le risposte sbagliate.
Mi fa dire che rinuncio a satana circa diciotto volte guardandomi allusivo come se fossi una pornostar di nota fama.
Un incubo.
Nel momento di maggior pathos Tommaso salta sull’organo e facendoci una passeggiata su crea una melodia che niente ha da invidiare a “l’uomo nuovo creatore della storia”; l’infante nei panni di pisellino gattona soddisfatta per i gradini dell’altare, tutti segretamente temiamo che Emmecì cominci a fischiare come fa quando ride di particolare gusto e bisogna portarla via a braccia dal cinema.

Dopo circa centoventisei benedizioni in disuso dal paleocristiano, dopo aver richiesto di farsi fotografare in tutte le pose che forse ci scappa pure un calendario, alla fine the priest dice “includiamo pure questi scienziati che vi siete scelti” roba che dico, non è che perché ci hai la gonna non posso rifilarti un calcio dove dio comanda.
Poi lì, separatamente, mi chiede, secco, giuro:
“Beh, che c’è pensi al moroso?”
“?” (cccome??)
“Ce l’hai qui il moroso?”
“????
Eh? N-no, no” (m-ma ma un pacchetto di cazzi tuoi?)
“Ah no? e dov’è?”
”M-ma… n-nonn ce l’ho” (giro solo porno con gente di un certo livello, sai com’è)
Forse è un approccio che va tra i preti, chissà.
Dopo aver tentato un’arringa di bassa lega facendomi ganascino e dicendo
“non frequenti molto la chiesa, eh?”
incalza:
“che fai? Studi?”
Qui io, con comprensibile gusto di rivalsa, gonfio il petto e sto per esordirefaccio l’architetto quando passa quel gentil signore che risponde allo stato civile di marito di Emmecì e articola distintamente:
“See, è disoccupata”
Siccome tutto ciò -porcoilclero- è drammaticamente vero, ritiro il petto (non c’è molta differenza tra le due, comunque) divento di tutti i colori dell’arcobaleno e fuggo a mille miglia da lì, terrorizzata di rincontrarlo prima o poi, pronto ad arringare sui miei filmini con johnholmes.

Comunque tutto questo valeva le pizzette del post chiesa, quelle che “i bambini volevano le pizzette ma son finite TUTTE!”
Eh già, chi sarà stato, maiali.
Per non parlare del fatto che un tipo, candidissimo, ha chiesto a Emmecì se avevo vent’anni e insomma, io direi che tra pornostar e ventenne, oggi la giornata è andata para, mi sa che ci posso stare.

Ora comunque ci ho una figlioccia belloccia con gli occhi azzurri che promette seriamente di diventare una gnocchissima ragazza magra, e questo sì che sarebbe un problema grosso.
Stay tuned (per i prossimi diciotto anni, dico).

Annunci

22 commenti so far
Lascia un commento

io ti controllo. che ti credi.

Commento di Vertigoz

ho letto ora il post. sappi che mi hai fatto di molto ridere con gusto. sciroccata pornostar

Commento di Vertigoz

sì, ma hai rinunciato a satana? (no, vista la storia delle pizzette)

Commento di Gnegnet

Bella, la citazione del titolo.

Commento di JohnnyDurelli

ok, a breve un nuovo post

Commento di junior

dici della circoria?

Commento di laclauz

andrebbe bene qualsiasi cosa, ma in fondo ce la stiamo cavando bene anche così.

Commento di junior

Clauz, sei unica.
Mi hai fatto morire dalle risate.
Il cabaret è una possibilità, se non ti redimi e vai a cantare simbolum77 con il pretino allusivo…
:o)

Commento di aquarius248

199 accessi, mpf ;-)

Commento di Vertigoz

vertigo vergognati

Commento di laclauz

dai che ti faccio l’intervista pure a te : p ma solo se metti foto ammicanti, che altrimenti a 1000 accessi non ci arriviamo : P

Commento di Vertigoz

Più di 16 anni? 20? In cambio di due dubbi del genere sulla mia età, farei la madrina a tutti i figli passati e futuri dei miei conoscenti passati e futuri.
(Questo post mi ha fatto tantotanto ridere)

Commento di cantoediscanto

Mi rendo conto che alla prima esperienza qualcosa vada non proprio dritto. Dopo quattro creature tenute a battesimo, adesso la più grande ha sette anni, sono una veterana. Il battesimo è la cosa più tranquilla del mondo, Aspetta che ti chiedano di fare la madrina a una cresima: devi fare una serie di colloqui perchè il prete deve capire se tu sei adatta a far da madrina!

Commento di RobiSG

cari tutti.
Ho un lavoro, grazie al blogghe, tra l’altro, perché c’è anche gente seria, ah.

Ma che lavoro.
Navigo tra le capocce etrusche e aryballos e altre cose di una noia che vuoi umani non potete nemmeno immaginare, o forse sì visto che son su splinder dopo solo tre ore del mio primo giorno di lavoro.
Sic.

Commento di laclauz

pornostar ventenne è chiedere troppo?
Potrei citarti Maria Ozawa, ma vai a capire tu, perle ai porci proprio.

Alla benedizione non hai fato pfssssss come se tu ti stessi squagliando?

Commento di greenwich

ma com’è che tu trovi sempre lavoro grazie al blog???

Commento di bacca

eheh bacca, è che io frantumo le palle in una maniera tale che la gente pur di farmi tacere mi spedirebbe ovunque :)

cari tutti, stanno succedendo cose che non gliela faccio a stargli dietro.
Se poi le raccatto le porto qui, promesso.

Commento di laclauz

praticamente ora controlli i blog dei sedicenni con le k?

Commento di greenwich

le messe son più noiose di ghezzi che parla fuori sincro la notte su raitre. parlo per sentito dire. a messa non ci son mai andato.

Commento di andreasalonicco

grn ke kz dc?
(poi di’ che non sono al passo coi tempi, di’. studio le lingue, io)
[ciao amato green, sappi che io attendo comunque le prove del fatto che ti sei realmente recato in tipografia]

Commento di laclauz

vuoi una foto di me accanto al muro con la faccia da ebete?
Sarà fatto.

Commento di greenwich

e-tru-schi.
Aiuto.

Commento di laclauz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...