ma anche no


ma anche no.
27 marzo 2007, 17:30
Filed under: mai piu senza

punto primo.
Da una settimana a questa parte mi chiama un numero ricco di quattro, ad ogni ora del giorno e della notte. Mi fa un drin, quello necessario a farmi alzare la testa e poi un secondo, quello necessario a bestemmiare, poi basta ma dopo sette secondi mi scrive xke nn risp? Ora io gli ho cortesemente fatto notare in irreprensibile italiano, che, probabilmente, egli sta equivocando destinatario e io ci avrei anche un poco sonno, adesso. Mi risponde sn enric, dai rispm. Allora io, che sono una persona a modo, chiamo questo numero pregno di multipli del due per avvisare il carissimo che io non conosco nessuno enric (a parte zeboss, il cui desiderio di contattarmi è indubbiamente pari al mio di sottopormi a una colposcopia) e che cortesemente dedichi le sue estremità ad attività più produttive che comporre numeri a caso: non ci crederete mai, ma non mi risponde.
Allora mi incazzo, e che diamine: passi che il mio numero di telefono istori i cessi pubblici, però che se la tirino pure quelli che mi chiamano, eddai no, eh.

punto secondo.
Perché i raider hanno cambiato nome? Raider era un forse sotto sotto un acronimo palindormo dell’anticristo? Cosa mai spinge questi ammiccanti prodotti da bancone a rinominarsi? Ogni volta che sono in fila al supermercato, io non mi do pace, vedo che invece l’umanità continua imperterrita le sue attività. Mondo qualunquista.

punto terzo.
Il mio amico dentista nel giorno del (dente del) giudizio, mi ha avvisato che le benzodiazepine abbassano i freni inibitori e infatti lunedì urlavo vaccate a un volume spropositato, il che sarebbe ordinario se non fosse che le vaccate in questione riguardavano il tizio seduto dietro di me. Ricordarselo.

punto quarto.
Nessuno di quelli che mi ha millantato lavori ha in realtà sostenuto il suo progetto, in compenso ho speso oltre mezzo milione (del vecchio conio, s’intende) per stampare una vagonata di inutili fotografie che ora mi ricadono sul groppone, a sottolineare la mia condizione di disoccupata fallita e squattrinata.
(Credo dovresti iniziare a pensare al fatto che hai un problema)
Dicevi, il 50 f1.8 a ottica fissa? eh?

punto quinto.
Ho molta voglia di scrivere chiasmi filosofanti banali e parimenti mediocri, puttanate intimiste di un’inutilità di certo spessore, consigli letterari e cinematografici assolutamente superflui. Sono pronta per Panorama e Cosmopolitan. Insieme.

Annunci

28 commenti so far
Lascia un commento

e io trovo tutto questo geniale. strepitosamente interessante, oltretutto.
tornerò per leggerne ancora!

grz d tt qll k hai (non saprei abbreviarlo, questo -.-°) scrtt. mlt intrexant.

xD

Commento di crisalide82

La quinta che hai scritto potrebbe essere utile per la quarta. O no?

Commento di JohnnyDurelli

ma come si chiama il Raider adesso?

Commento di Brigget

twix, l’infame.

Commento di laclauz

ok, vero, il concetto di twix è aberrante. laclauz, in qualità di rappresentante di tutti gli over 40 con problemi mentali e di peso ha espresso i sentimenti di tutti noi.
però è il caso di intavolare una discussione sul twix gelato.
io, e la mia massa deficitaria può testimoniarlo, mi lascio andare in maniera incontrollabile solo di fronte pochissime tipologie alimentari.
solide, perlomeno.
ma il twix gelato, cazzo, parliamo del twix gelato.
esiste alimento confezionato a bassa temeratura parimenti irresitìstibile?
parliamone, per castore e polluce

Commento di junior

ecco, meno male che c’è giungnor. Ora io dico, ci sta che la filosofia morale non scuota gli animi, ma che non vi tocchi nemmeno la vicenda dei raider, ma dico: fatti foste per viver come bruti?

Commento di laclauz

…io sarò piccola…ma il raider non me lo ricordo…e il twix eccome se me lo ricordo…poi quello gelato ancora meglio…iperslurp.

Commento di ovale80

ma il raider era proprio il twix? no, perchè io me lo ricordo più simile al lion (che secondo me è disgustoso). comuque se lo dici tu mi fido, e rimango imperturbabile di fronte a cambiamenti di forma quando la sostanza è una roba di cioccolato e caramello che solo al pensiero mi viene la bava.
(ma il gelato al bounty? e, soprattutto, il gelato al mars? che il mars nella versione classica è stucchevole ma il gelato, signori miei, niente a che fare con l’insulso twix)

Commento di reme

per renderti felice ho trovato un simpatico post sul fatto del rebranding (minchia come sono precisa) con una valanga di commenti sotto che smentiscono l’ipotesi del mondo qualunquista

http://www.moonofalabama.org/2006/05/raider_is_now_t.html

per le ragioni prime della questione, io convengo con il commento 9:
Rebranding the same shit keeps the mushrooms happy.

Commento di piasenzacasa

ovale: vedi quanto possono fare cinque anni? Poi dici perché devi trovarti un tipo della stessa annata tua, pensa se mai incontrassi uno con cui non posso dividere questi turbamenti esistenziali dolciari, no guarda, non ci voglio pensare.

ave, magica reme! Il gelato bounty, l’ho detto in tempi non sospetti secondo me è il qualcosa che mi fa credere nell’esistenza di dio.
Il mars gelato non l’ho mai assaggiato perché siccome mi fa schifo l’originale (ma lo vedi che fa schifo a tutti?) ho sperato fosse uguale e dunque di poter evitare di flagellarmi con ansie da privazione.

Poi ci sono secondo me dei momenti, mica poi tanto rari nella vita, in cui ci ho solo voglia di della roba disgustosamente dolce, e quando dico disgustosamente dico disgustosamente, cioè roba che normalmente mi farebbe schifo.

piasenzacasa: ma grazie! E’ bello sapere che c’è qualcuno che non si disinteressa delle problematiche sociali, è brutto sapere che come al solito gli italiani invece hanno lasciato correre,eh.

Commento di laclauz

voi dite pure quello che volete, ma io non mi tiro mai indietro davanti alla Coppa del Nonno.

Commento di Gnegnet

con riferimento al tuo post (ma in particolare al punto quinto) mi vedi OLTREMODO solidale. mondo cane.

Commento di clauu

Per rimanere sull’argomento ‘gelati derivati da dolciumi più o meno sintetici’, ho avuto prova dell’esistenza divina quando la mia amica Lagilda mi ha servito una ‘coppa’ composta da: GELATO AL RINGO (metà vaniglia coi biscotti al cioccolato e metà viceversa), babà al rhum spiaccicato sopra e innaffiata di limoncello.. Non sono bene accetti commenti aprioristici, è necessario provare.
Clauz, tesoro, perché devi sempre ricordarmi che la mia testa è piena di ricordi inutili? Come la pubblicità che diceva “In-tut-to-il-mon-do-raider-è-twix” con una farlocchissima cadenza rap pseudogiovanilistica a preannunciare – e giustificare! – l’infausto cambiamento.. Momenti bui..

Commento di ranji

grazie care, vedo che per fortuna delle migliori mi posso fidare, quando si parla di cose serie come i gelati :)

Commento di laclauz

il gelato è il mio conforto
mi ripaga di ogni torto
il gelato mi consola
e fa dolce la mia gola
quando arrivo a fine mese
faccio il conto delle spese
in gelati ho speso tutto
e rimango senza un letto
i gelati sono buoni
ma costano milioni
i gelati sono buoni
ma costano milioni

Commento di junior

aggiù te dici sempre le stesse cose
(io pure, comunque)

Commento di laclauz

il twix è la prova, ove ce ne fosse bisogno, che il male esiste e sta avendo la meglio

Commento di zooey

eh, l’altra volta avevo messo tutta la canzone, e in corsivo.
che ci posso fare se te non capisci che la differenza non è solo di forma?

Commento di junior

è una fotografa dilettante, mica una poeta.

Commento di greenwich

stiamo aspettando i chiasmi filosofanti eh

Commento di Vertigoz

parla per te, io aspetto le puttanate intimiste.

Commento di greenwich

cretini.

Commento di laclauz

Negli ultimi giorni mi chiamano un sacco di numeri sconosciuti, e quando vado a controllare, sono tutti da Reggio Calabria.
Continuo a non rispondere, ho paura che un’intera città sia incazzata con me per qualche strano motivo.

Commento di MonicaGellerB

attendiamo ansiosi nuovi versi

Commento di bacca

breeeh. Baubau. Miao.

Sono 3 di versi, credo ci si possa accontentare.

Commento di greenwich

scusa ma tu t’intendi di cantenne? sapresti darmi qualche consiglio su come costruirne una?

Commento di artemisia80

ciao amici finti
Le istruzioni per fare una cantenna io le ho trovate nel primo sito di google (cioè questo) ma secondo me non è mica tanto facile farla.

Commento di laclauz

il 50 f.1.8 te l’appoggio senza esitazione, anche se non ha lo stesso quadro di un 50 su 35mm ha un certo perché. Su http://www.sanmarinophoto.com/ te lo tirano appresso, io l’ho preso a Roma e m’hanno spellato e pure multato nel percorso… un salasso, quindi ti consiglio il web

e

Commento di ecausarano




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...