ma anche no


seriezza
26 novembre 2006, 21:49
Filed under: mai piu senza

Non so, a me sembra che le altre persone, qua, vivano bene, non so se perché loro non hanno cani e coinquiline o se sono io che devo spaccare i maroni a tutti i costi.
Tipo anche la città.
Il posto dove sto io, dico.

A lato destro, venghino venghino dams y caballeros, le ramblas, quindi turisti a tutte l’ore e attrattive per turisti un pochetto brutte, dall’altro di questa mia casa c’è il raval che è il quartiere paki, quindi ci sono tutte queste tiendas paki, con le scarpe 46 con le fibbie o dei generi alimentari di dubbia commestibilità accatastati su giacche di pitone lilla, popolate dall’intiero popolo del suk. Ora io non ho niente contro quelli del suk, ci mancherebbe, però non mi sembra tanto giusto andare a Barcellona, se voglio vedere the original suk.

O no?

Forse no.

Comunque. 

Sono molto vicino a plaza catalunya, comodo comodo, ma se tanto lavori a fanculandia, che guarda caso, è il mio caso, non cambia molto.

La sistemazione casa, vabbe’, già si è detto tutto.
Ora io non è che ci voglia il male, a queste mie coinquiline, però eh, come dire, ora che sono partite due settimane la vita mi sembra più bella.

Più profumata, soprattutto, eh.

Poi il lavoro, uhm. Io ho come l’impressione che tutti i lavori mi annoino e che ogni scusa sia buona per andare a cazzeggiare, mentre mi pare di vedere che per il resto del mondo non sia così. Quindi non so, magari non era vero niente, quella cosa che mi piace lavorare, e la mia indole naturale sia grattarmi la panza.

O forse ho sprecato tutte le energie nella mia brillante carriera scolasticouniversitaria e ora la mia vena stacanovista si è esaurita.

Eh.
Chi lo sa.
A me delle volte sembra che so fare delle cose, o quanto meno dico che se anche emiliofede ha trovato un lavoro, perché proprio a me dovrebbe capitare la disoccupazione perpetua? Poi però, all’atto pratico, mi rendo conto che faccio un sacco di refusi e divento preda di queste ossessioni di fuga cazzeggiona e allora forse invece no, forse non era vero niente e disoccupazione perpetua per me.
Il che getterebbe un’ombra un pochetto oscura sul mio destino prossimo e futuro.

Dunque io ora, ora che tra poco di nuovo dovrò cercarmi un lavoro, ci chiedo di queste cose, alla mia testa, e a dirla tutta non sono mai belle conversazioni, con questa mia testa, sembra di stare a buona domenica, eh.
Intanto a furia di pensarci continuano a venirmi i brufoli.

Quindi, riassumendo: quando mi alzo e fuori è buio e cammino nella mia strada buia schivando le chiazze di vomito io penso che basta dai, basta così, e quando il venerdì non arriva mai e quando devo già andare a letto e quando non posso giocare a foto io penso che dai ora si va via.

Però poi?
Ho come il vago sospetto che sia un setting duplicabile all’infinito.
Allora penso forse se, chessò, pulissi le strade o andassi all’università del legno, tutto questo non succederebbe.
Poi per fortuna non ho più tempo di pensarci perché è già ora di andare a dormire.
Annunci

49 commenti so far
Lascia un commento

Stasera mi hanno chiamato i parents.
Mio babbo la prima cosa che mi ha detto è stata totti ha fatto un gol da antologia.
Ma quanto ci voglio bene io, eh?

Commento di laclauz

Per quanto schifi piuttoso e anzichenò il giuoco del calcio, il tuo babbo tiene ragione.

Torno alle mia cazzo di camicie da stirare Clauza, immagino che per il cardigan di cachemire che ho furbescamente lavato insieme ad esse non ci sia più nulla da fare. Merda.

Notte.

Commento di ardez

ma possiedi un cardigan di cachemier? Ma quanti anni hai, 2700?
(tipo, secondo me, totti, mica ce l’ha un cardigan di cachemire)

Commento di laclauz

Totti non lo sa cos’è il cachemire e lui pur non avendo alcuna vena stakanovista (Totti non sa chi era Stakanov) niente disoccupazione anzi… oltre i gol pure i telefonini e chissà che altro… c’ha appena 30 anni!

Coraggio che la vita è dura per tutti… (tranne Totti) tu perchè dovresti fare eccezione?

Linus…

P.S. Ma la mia coperta sarà di cachemire?

Commento di aquarius248

P.s.2 Enfatica demenza citazione Gazzè? Sempre perche il tempo non fa il suo dovere?

Commento di aquarius248

In effetti non è un articolo supergiovanissimo, ma io non sono affatto giovanissimo, se non dentro. Inoltre prof mi giustifico dicendo che me li regala la mia santa zietta che di anni ne tiene una settantacinquina, io avrei una certa difficolta a far fronte all’espborso necessario all’acquisto, quantomeno pìssicòloggicamente. Comunque sono un gran bell’ometto quando indosso l’aggeggio di cachemere. E poi non lo possiedo più, o meglio, lo metterà Anita mi sa. E chi glielo dice alla zietta ora…

Commento di ardez

ecco, coraggio che la vita è dura per tutti è veramente il commento che speravo di trovare, eh.
Rosso di sera bel tempo si spera no?
Almeno lavorare meno lavorare tutti era più in tema, diobono.

Ardez io giuro sui miei gatti che oggi ho i codini, quindi non parliamo mai più di giovinezza, ti prego.

Commento di laclauz

Hai fatto tutto tu, lolita de stocazzo.

;-)

Commento di ardez

Mi sono “scontato” ultimamente….

Commento di aquarius248

Lavorare con lentezza senza fare alcuno sforzo
chi è veloce si fa male e finisce in ospedale..

Commento di zooey

che
ce
frega
della
fregna
se
c’è
totti
che
se
segna
!

Commento di junior

il mio amico junior mi è sempre vicino nei momenti drammatici della mia esaltante esistenza.

Commento di laclauz

invece, sul post:

ma non è che, dico io, va bene così? Non è che è semplicemente che magari, dico magari, sei sveglia fai andare bene le manine e però non ti focalizzi e dici faccio quelle e prendi quello con tutto quello che ne può venire di bello e di brutto?

Ma poi non son affari miei eh, però così, magari, dico magari.

[ dessa ]

Commento di desanta

Si, ma la rima dov’è, Dessa. Voglio dire, la poesia vuole la sua parte, che diavolo.

Commento di ardez

oddìo rigà, non mi istigate che vi faccio di quelle rime baciate che spaccano il culo ai passeri.

[ dessa ]

er sommo.

Commento di desanta

ah, ps: laclauz:

ho fatto una cosa che dovrebbe essere vietato dalla legge farla.

Ho richiamato solo i tuoi commenti sul mio blog e li ho letti di fila tutti assieme.

Dobbiamo parlare.

[ dessa ]

Commento di desanta

ora a parte che, non so se rendo, io ho una quantità incredibile di commenti di quel mio idolo il dessa: gente, fatevene una ragione, sono qualcuno.
Ma fingiamo noncuranza.

dessa 1. eh, ad avercela, e non è il caso di giunior. (manco mio se è per questo, comunque)

dessa 2. eh, perché? Questo anche io mi chiedevo. E la risposta è dentro di me ma è sbagliata.

dessa 3. al poeta di mi illumino di immensole dicono questo, plebe volgare e stolta, ah.

dessa 4. ma c’è un bottone che te lo fa fare o hai fatto una fatica disumana che ora mi darebbe sufficienti alibi per farti le avances che sogno da tempo, ma da cui ti salva la tua giovane età? (il dessa è pure giovane, li mortacci sua) Comunque, ti prego, dimmi che se li leggi tutti al contrario viene fuori il testo di wanna be your boyfriend, in tal caso spirerei serena.

se ora pensate che il dessa sia nella mia classifica di uomini concupiti, un pelo sopra ewan mcgregor e un pelo sotto zoca, eh, che pensate giuste, che fate, a volte pure voi, eh?

Commento di laclauz

no ma anche io voglio richiamare i commenti.

Comunque cla, ti so vicino:

allora uno vestito di rosso ha alzato la palla sulla fascia sinistra, proprio vicino al limite dell’aria di rigore ma sul lato corto, quello di sinistra, e allora è arrivato sto tizio che prima c’aveva il braccino alzato a dire “ao’ so qua, passamela che je faccio gol” e poi ha iniziato a correre e appena la palla era all’altezza giusta l’ha colpita come fosse che ne so, un pallone da calcio e la palla è finita nell’angolino basso, quello lontano e il portiere si è tuffato ma nulla proprio.
Proprio bello fidati.

Il futuro è incerto, tu hai studiato, sei brava bella e simpatica, scrivi bene, cazzo ti frega del lavoro, trovati un coglione e fai la mantenuta sofisticata no?

Tutto io ti devo dire.

Commento di greenwich

(vocina publitalia80)
Insoddisfazione? Dubbi sul lavoro? Scenario di disoccupazione?
Fai come lui!

Zoca, 17 esami in un anno.
All’università del legno si può.

(foto di Zoca sorridente)
“Ora, quando un amico c’ha qualche cazzo col comodino, mi chiama a me!”

Commento di zoca

post belliZZimo, ma quanto sei diventata brava? io ti ho scoperto a te, io ti ho scoperto

Commento di Vertigoz

…der monno ‘nfameeee, eeeee…

Commento di ardez

per aggiungere oro colato all’oro colato:

commento notturno del dessa – valido dieci punti-commento sulla tua tessera dessa fan club.

quindi:

quanto al concupire concupisci pure, son fiero d’esser concupito da donna di cotal fama e spessore. Se poi mentre concupisci mi offri anche da bere, meglio. Io m’innamoro con poco.
Poi scoprire che sono sopra in classifica a sir monodente* Ewan, queste son soddisfazioni.

Per quanto riguarda la poesia: ne ho una che quando la posto richiamo tutti quelli che dicevano che non faccio le rime a vedere che sappiano di che pasta son fatto. O di che pasta MI son fatto.

E in chiusura: No, se li leggo tutti al contrario leggo i tuoi commenti uguali esatti a come se li leggo in avanti.
Sono felice di comunicarti che sono tutti palindromi, dal primo all’ultimo.

PS: chi è zoca? é quello di star wars peloso? è lui il tuo uomo ideale? Ho capito perchè sono in classifica. :)

[ dessa ]

* monodente è copyright del dessa.
Monodente sta a richiamare le scene di un certo film moulin rouge dove mentre canta sembra abbia un’unica arcata dentale fissa. Il motivo per cui in quel film canta in playback è che hanno dovuo cancellare il rumore di nacchere che facevano le due arcate scontrandosi l’una coll’altra.

Commento di desanta

prima di tutto voglio dire che constato con muliebre orgoglio che finalmente anche io ho commenti di soli uomini, tadaan, sono una vera femmina.
E soprattutto che uomini, eh.

greenwich: eh guarda, mica ho studiato per caso: quella era la mia rotta, solo che c’è questo mio amico, che è sempre quello lì di bukowski, per intenderci, che mi ha ricordato che alla mia età un botto in più di rughe, tette che ormai sono all’ombelico, cellulite che esce dalle fottute pareti e allora ho capito che ormai posso fare solo la maLtenuta.

zoca: se c’ho dei cazzi con una zoca chiamo te uguale?

Vertigoz: tu hai le tue cose, amore :) (comunque, chiariamo le robe legali: io sono il tuo talent scout, vero non è il contrario. E che, mo’, lorella cuccarini è il talent scout di pippo baudo? essu’.)

ardez: io non ho capito, ma sono d’accordo, comunque.

dessa: spessore, soprattutto, eh. chi è zoca? é quello di star wars peloso? direi che come dimensioni ci siamo, come furbizia pure, come tricosi vediamo.

Commento di laclauz

Clauza, avevo interpretato il vertighiano “io ti ho scoperta” come una citazione Vendittiana…

comuqnue…

“mi ha ricordato che alla mia età un botto in più di rughe, tette che ormai sono all’ombelico, cellulite che esce dalle fottute pareti e allora ho capito che ormai posso fare solo la maLtenuta. ”

…questa è una fottuta chicca, un vero sberleffo a quel guitto del Grìn. Bravissima.

Commento di ardez

touché.

Commento di greenwich

eheh.

comunque, ci tenevo a dire che forse non è vero niente, che oggi che sto facendo un progetto di qualcosa che mi riguarda da vicino e cioè una residenza geriatrica per depressi, mi diverto un po’, eh.
Poi anche che ieri sono andata a letto alle dieci, e parte che questo già di per sé è un notizione, forse anche per questo oggi la mia furia omicida è dimezzata.

Poi dal treno eh, tra l’alba e l’autunno, si vedono cose che voi umani che vi svegliate a ore normali, eh, proprio non ve ne fate un’idea.
Ad averci un polarizzatore, porca zozza.

Commento di laclauz

…mi sa che per la S30 è dura…potresti comprarti degli occhiali da pescatore e tenerli davanti all’obiettivo…

Commento di ardez

quali sarebbero gli occhiali da pescatore?

Commento di greenwich

QUESTI

Perchè il pescatore è furbillimo.

Commento di ardez

infatti.
Quello che mi rode, di questa macchina fotografica, è l’obiettivo, o meglio la mancanza di obiettivo. Perché i settaggi manuali sono di molto ampi e si possono fare un sacco di cose di diaframmi, tempi, messe a fuoco strane, quindi io direi che per i miei tapini esercizi è più che sufficiente.

Però un teleobiettivo, eh, come ci piacerebbe averlo.

Commento di laclauz

ma siamo un po’ tutti senza obiettivo, cioè, pure io so che la domanda fondamentale dell’uomo è dove andiamo, quindi se anche la tua macchina ne è afflitta, non me la prenderei.

Vabbè, so alla frutta.

Commento di greenwich

Continua così, mentecatto, ti stai distruggendo con le tue stesse mani. Your own two hands.

Commento di ardez

magari semplicemente scrivi qui quando ti rode. oppure le cose non vanno lisce e perfette, proprio no. prova a scrivere quando hai cose carine e non solo gag sulla sfica o su cose prese a gag ma pesanti. tutti questi colleghi che vanno a fare gli impiegati fuori…non so, è una immagine veramente poco serena. mi piacevano i bicchieri pieni di pipi, veramente una cosa alla “mi manca chiunque” non credi? un accesso di nostalgia indotto dalla vescica, secondo me vi facevate un sacco di risate. forse non hai i tempi giusti, per esempio da noi sei passata in un momento che anche te non ti basterebbe l’archivio di un mese a descriverlo. ora quel posto è tutto nostro (sticazzi, lo so) e dipinto di bianco e magari uno inizia a vedere che la strada è tutta a mirti che sembra il giappone. abbiamo fatto delle cose carine ultimamente. hanno avuto un certo successo e lo studio si è ingrandito. il commento è per salutarti ma non solo magari poi ti racconto delle coincidenze, di altri blog e di incontri cazzuti con persone altrettanto cazzute. insomma “link” è una parola interessante. banalmente la bellezza non è nelle cose che uno fa e basta. è tutto. un esigenza che se c’è è decisamente forte e prioritaria = cambia il pacchetto casa + lavoro. la città non so. magari va bene.

Commento di diffuse

CaRRRRambaa!

Commento di ardez

sticazzi che commento.

Commento di greenwich

io credo che se anche facessi un lavoro che ti garba assai, troveresti difficilmente il tempo per giocare a foto :)
se facessi la fotografa avresti un sacco di tempo per giocare a foto però poi ti mancherebbe giocare ad autocad (forse)

Commento di camilla_lo

eh, camì, dieciellode.
Questo sì che è un commento da chi ci è passato, muà.
Il problema è che ora che nella mia giornata ho libero un tempo che va dalle otto e mezza alle dieci, mi sembra che fai solo manutenzione, mica di vivere.
Questo prima anche ma mai così tanto.

Comunque mi permetto di dire che secondo me se facessi la fotografa, eh, diciamo che, eh, a posto così, eh. Ma a questo punto parliamo anche di se facessi chessò, l’astronauta o la regina, eh.

Poi autocad lo userei per diletto tipo mitiche case di amici e parenti e concorsi dementi.

Commento di laclauz

Se sai usare autocad hai la strada spianata per il lavoro da regina, avresti un sacco di tempo libero,un sacco de sordi, e vai con i progetti dei castelli,che comunque impegnano un sacco,eh. E passa la paura.Mi piace dare consigli realistici.

Commento di Gnegnet

scusate, mi sono arrivate queste tre righe e sono troppo carine per tenermele solo per me:

Io ti ci vedo a fare la fotografa. Anche la regina. L’austronauta no però. Pensa che in assenza di gravità poi tutte le cose, le penne, le robe, ti vanno fuori posto, girano in disordine per la navicella.

qua mi si conosce bene, temo.
Ma soprattutto come regina, eh, pure io mi ci vedo forte.

Commento di laclauz

ah, ma toh, gnegnet! ciao.
(giusto per la cronaca della vita di una regina: Gnegnet ha un blogghe all’apparenza molto grazioso alla cui lettura intensiva mi dedicherò stasera nella mia ora libera)

Commento di laclauz

Eh,ma hai detto bene, hai detto: ALL’APPARENZA

Commento di Gnegnet

gnegnè adesso so cazzi, laclauz ti terrà sott’occhio, attenta ai passi falsi :)

Commento di camilla_lo

ma sai le foto che fai, in assenza di gravità?

[ dessa ]

Commento di desanta

e ora tutti a guardare il blog di gnegnet.

Più che la regina, vista la pettinatura di una recente foto, il paggio, direi.

Commento di greenwich

consorsi dementi tua sorella

Commento di junior

Sarò ignorante io, ma ho sempre pensato che catalunya si scrivesse senza la l prima della t. Ma, dicevo, la mia ignoranza è famosa. Però l’occasione di tirarti su di morale con un nelsoniano (simpsoniano) “ah-ha” la vuoi mettere? Nel caso avessi ragione nonostante la mia ignoranza.

Secondariamente mi chiedevo, ma “regina” in che senso? Perché se è come professione, non so … dovrei dare il mio beneplacito, essendo che in modo o nell’altro sei pur sempre la mia schiava, anche se non c’è più il template che mi ti ci fece guadagnare nel ruolo. Eh.

Commento di bilog

P.S. Sono fuso. E dov’è finito il mio avatar snoopylinusiano?

Commento di bilog

eh, grazie.
Voi dell’assistenza refusi, invece, ma dico, mi lasciate una settimana con un refuso del genere?
Non ci può veramente fidare di nessuno.
Puà.

Commento di laclauz

io voto laclauz for Queen! purche’ l’antico palazzo reale sia cablato ;-)

a pulire le strade, ecco no.

pero’ le tre righe sono davvero carine e se fossero di un principe azzurro, il lavoro forse ci pensiamo poi. no?

Commento di ladyanna




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...