ma anche no


ma prima della mattanza faremo esplodere questa stanza
9 novembre 2006, 14:55
Filed under: mai piu senza

Qua il clima è un filo da ten little niggers, visto che hanno cominciato a andarsene uno a uno tutti i protagonisti. Stiamo a fare pranzi e cene di despedida tutti i giorni, mah, io sto iniziando seriamente a chiedermi se dovrei lavarmi di più, o se sia forse a causa di questo raduno nazionale di brufoli di che ha deciso di campeggiare selvaggiamente sul lato destro della mia faccia.

Però grazie a queste misteriose dipartite ho finalmente agguantato una delle due ambite posizioni spalle al muro: non c’è che dire, tutta un’altra vita.

Ho detto a mr.bean che me ne vado, lui si è messo a ridere e insomma mi è venuto come il sospetto che nessuno contasse molto su di me qua, eh.

Cioè giustamente, ma comunque.

Si torna a casa, che poi casa è una parola grossa, destinazione ignota, per il momento.

Che delle volte io mi penso, ah sì si torna a casa, ci sono i gatti e lo stracchino, ma poi delle volte mi penso anche eh, boia, cazzo faccio io a casa? E devo ricominciare con quella francamente angusta storia di cercare un lavoro, dire che sì, che qui, che lì, che sono bravissimissima non se ne fa un’ idea, ma soprattutto devo tornare nella casa degli orrori a dare spiegazioni sul sul mio autismo e eh, io non so mica se ce la faccio.

Tipo, questa cosa di lavorare, eh.

Non va mica bene.

Ché io lavoro solo per pagarmi una casa e poi questa casa mi si riempie di cani e di lesbiche e di utenti emule e allora no no no non ci siamo.

Ché a me mi piacerebbe non doverci pensare, a questa cosa della casa, ché secondo me non è giusto che c’è della gente che ha una casa e non la vuole dividere con me, che tanto sono autistica e non do nessun fastidio. Vabbe’, un poco fastidio, ma poco.

E comunque sono di nuovo senza un lavoro e io non ci posso credere che sono di nuovo senza lavoro e mi chiedo ma con tutti i lavori che ci sono possibile che nessuno per me ci sia?

Allora, con questa lagna, la smettiamo o no?

No.

 

Poi torno a casa col treno e il treno a me piace, solo che ho tutti questi pensieri che premono uno sull’altro e io vorrei andargli a dire oh pensieri, basta un po’, e fare tutti dei pacchettini con l’etichettatore per i rispettivi argomenti e poi mandarne in giro qualcuno, così, random, come fa il mio telefono nuovo, senza chiedere mica niente, che una mattina mi sveglio e c’è un buco lì dove c’era prima il pensiero e allora quello dietro si sposta sul sedile davanti e siamo pronti per la mattanza.

Annunci

33 commenti so far
Lascia un commento

A volte (appunto) il casino di cambiare lavoro è che devi sbatterti per un sacco di tempo per trovarne un altro, poi una volta trovato ti metti l’anima in pace e lavori volentieri.
Ma io sono pigro, magari è per quello che la penso così.

Comunque la storia della casa è comune, io pure sono passato da una convivenza in sei a una in due, ma mi sa che talvolta è troppo anche così.
Il vantaggio è che, sempre per la solita pigrizia, almeno in due mi dò una regolata e lavo i tazzoni della colazione, ogni tanto.

Uff, scusa, ho scritto un sacco di roba, sono nel periodo “verboso”.

Commento di pacomino

do non vuole l’accento.

Così, solo per farti capire che non c’è fine al peggio.

Cerca di non preoccuparti più di tanto, alla fine i problemi casa/lavoro/famiglia li abbiamo un po’ tutti, e un po’ tutti non si sa come li risolvono quindi ci dovresti riuscire anche te, anche con autismo lesbiche e cani al seguito.

Un bacio, su, che stavolta t’ho sentita un po’ triste :)

Commento di greenwich

E beh, ho detto che sono verboso, mica che scrivo tutto correttamente… =P
(ehm… oops!)

Commento di pacomino

I peggiori sono gli utenti emule, che ti sucano tutta la banda.

Commento di bilog

ma io mi riferivo alla clauz, tranquillo ;D
Cioè, l’errore l’hai fatto anche te, ma lo scassamento di maroni era diretto a lei.

Commento di greenwich

allora, mio dio.
l’accademia della crusca, mio sito di riferimento a riguardo, dice che l’accento su dò in teoria è sensato ma in pratica no perché nessuno confonderebbe mai un do nota con il verbo do.
Secondo me questo non è vero, tipo ti dò un do minore, come lo dici?
Comunque siccome è il mio testo di riferimento, lo correggo, per la gioia dei saputelli.

Quello che mi sta culo di emule è non lo uso io ma si suga la banda mia, dunque a me cade la connessione ogni dieci minuti
(anzi, facciamo un consulto privato a riguardo che magari mi puoi aiutare?)

Commento di laclauz

a me piacerebbe se mi arrivasse un tuo pensiero in un pacchettino.

sei una delle autistiche più ciarliere che io conosca ;-)

Commento di Vertigoz

Eh, ma questo perché secondo me alla Crusca usano ancora arcaismi quando gli fa comodo evitare ambiguità, e quindi dicono ancora “ti do l’ut”.
Però siffatto linguaggio per noi moderni sarebbe cagione di scherno, burle, motteggi, frizzi et financo lazzi vari.

Commento di zoca

Comunque, a proposito di crusca, ieri cagando (si può dire cagando eh, è contemplato anche dall’Accademia quindi stiamo tranquillini) ho letto la storia di una che al lavoro le ridevano alle spalle e non era capace di farne una giusta, un peso morto, una tapina che tutti sotto sotto la schifavano, anche per via dei brufoli selvaggi. Poi non so come è finita, magari se mangiavo la crusca adesso lo sapevo.
Però secondo me non era mica vero, alla fine.

Commento di zoca

Se la connessione cade solo quando ci sono i muli collegati, è probabile che il problema sia il router mal configurato e/o non in grado di sostenere il numero di connessioni richieste dai muli. Ci sono varie soluzioni, che vanno dal convincere i mulattieri a ridurre il numero di connessioni contemporanee (cosa che non c’entra con la banda disponbile, quindi non è che scarichino di meno) all’aggiornamento del router (è un D-Link?).

Se invece la connessione cade a prescindere, i muli non c’entrano ed i motivi possono essere molteplici.

Commento di bilog

Se la connessione cade solo quando ci sono i muli collegati, è probabile che il problema sia il router mal configurato e/o non in grado di sostenere il numero di connessioni richieste dai muli. Ci sono varie soluzioni, che vanno dal convincere i mulattieri a ridurre il numero di connessioni contemporanee (cosa che non c’entra con la banda disponbile, quindi non è che scarichino di meno) all’aggiornamento del router (è un D-Link?).

Se invece la connessione cade a prescindere, i muli non c’entrano ed i motivi possono essere molteplici.

Commento di bilog

No, per dire, appena si parla di “muli”, siamo tutti super-esperti!
Router, connessioni contemporanee, banda “sucata”…ma siamo sicuri che sappiamo quello che diciamo?
E comunque, con la drammaticità sarcastica del post de La Clauz, che c’entra?
Non andiamo fuori tema (o, per rimanere in tema , non la facciamo fuori della tazza…).

Sta per cominciare un altro tragico weekend, nel caso non te ne sia accorta, Clauz.

Cerèa,

A.

Commento di nomdart

ecco, io ringrazio nomdart che qua si erano scritte tutte delle cose lagno-intimiste e voi a parlare della crusca e della banda.
Storie.

Comunque, per tutti quelli che sanno tutto di e-mule: io non so niente di niente.
Emule lo ha la mia coinquilina, io so solo che se lei ha il pc acceso la rete non funziona, se è spento non ho nessun problema ma spento non è mai.
Abbiamo un che si chiama, aspetta lo guardo, USRobotics ADSL Wireless Gateway 9106.
Abbiamo anche provato a fare un server virtuale sul suo pc come suggeriscono dal sito, ma non ha funzionato, pare.

Potete fare qualcosa per me?
Ve ne sarei parecchio grata perché questa cosa mi sta innervosendo seriamente.

Commento di laclauz

tesoro, tu un lavoro ce l’hai: scrivi. Hai un talento, sfruttalo.
E’ merce rara.
Guarda che MrsOlga quando è seria è seria, eh

Commento di MrsOlga

tesoro, un talento ce l’hai, sfruttalo. fai template a pagamento !!!

Commento di Vertigoz

laclauz è una delle namber uan..ogni volta che la leggo dico: oibò
che nel linguaggio celtico significa: porca paletta questa qui è proprio brava altro che Pulsatilla e Selvaggia Lucarelli

Commento di MrsOlga

uau.

Commento di ardez

se abbisogni di dritte sul mulo o router fammi un fischio che vediamo che si può fare.

per i tuoi (tanti?) talenti a pagamento è interessante ‘sta cosa dei template.

byez

Commento di Darknez

Ma che figo il template nuovo!
E ci hai messo pure le scarpe fighe!
Ok, basta, non dico più figo.
Figo però.

Commento di pacomino

secondo me, questi stanno a prenderti pei fondelli…

un’amico (l’accademia della crusca direbbe che l’apostrofo non ci vuole ma secondo me sì.)

Commento di arduous

Tipo che io ho fatto questa scoperta incredibile che a me mi piace di più quando tutti mi dicono come sei brava piuttosto che quando mi dicono come ci stai sul culo.
Interessante, nevvero?

Tipo vuoi mettere dei commenti così, solo di sbavi?
Ehhh, bella la vita.
Bella cosa il venerdì, veramente, perfino se c’è una olezzosa chiazza petrolio di produzione canina che si pavoneggia al centro del soggiorno.

Commento di laclauz

ho capito va’, ripasso un’altra volta, il pH odierno non sembra rendere ‘sto posto granché potabile…

Commento di arduous

E’ meglio essere voluti bene e coccolati sempre, che essere schifati e sputati quando ci si incontra per strada.

A.

Commento di nomdart

…ah, non so se mi piace il nuovo template. Ora ci penso.

A.

Commento di nomdart

e brava, sembra quasi che non si vede lo stacco del pattern :)
cmq ora che sei entrata nel tunnel del cambio di header non ne uscirai più

Commento di camilla_lo

see, bellina, altro che pattern, questo è sempre lo stesso mattoncino copiato e incollato e modificato e bla bla bla.
E comunque non è un cambio di header, è un cambio di template!

E non credo lo modificherò, perché oggi mi è successa questa cosa buffa che ho aperto il blog e ho detto cacchio che bello, io non sarei mai capace di farne uno così bello e poi invece, guarda, era il mio.

Commento di laclauz

ogni scarrafone è bello a mamma soja…

Commento di arduous

Sì sì, ebbravo bilog.
Ma… Lucy?
E’ scaduto il contratto a progetto?

Commento di pacomino

No, questa volta bilog ha fatto il grande assente, ma perché non c’erano colonne, era più facile, comunque resta che per quella storia lì del template, bilog, eh sia lodato nei secoli dei secoli.

Sì credo il contratto con lucy sia scaduto, ma non escludo di riassumerla un giorno.
Bon, torno a dormire.

Commento di laclauz

senti, manco io non mi ho capito a me, sinceramente.
di solito i soggetti come te mi sono decisamente indifferenti. tu avrai qualche dote in più, me sì antipatica!!!

Commento di arduous

e comunque so’ un paio di giorni che ‘sto blog puzza…

prova questo, è un toccasana!

Commento di arduous

e comunque so’ un paio di giorni che ‘sto blog puzza…

prova questo, è un toccasana!

Commento di arduous

filosofia spiccia della fine delle cose.

Mi hai scaturito un post.

E mò so ccazzi.

[ dessa ]

Commento di desanta




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...