ma anche no


the boy done wrong again (recenZione)
18 luglio 2006, 23:34
Filed under: mai piu senza

Tocca a Romanzo criminale, parliamone.
630 pagine di sangue e grumi mentali, descritti con dovizia di particolari da quello che il ciccio chiama con noncuranza un colléga, con la e stretta.
Protagonisti scandagliati fino alla forfora, pensieri, cose, poco splatter e tantissimo rumore di strada, di sporco, di passato. Bello, se non altro sicuramente non banale, né come soggetto né come ritmo; la cosa più mi è piaciuta è questa descrizione minuziosa dei personaggi, più in fatti che in parole, che puoi prevedere le loro azioni e farti il tuo quadretto psicologico, come nel padrino.
Vabbe’ insomma, lirismi a parte, un bel libro a cui ha seguito la pessima idea di scaricare il divx.

Oh.mio.dio. A parte lo stravolgimento totale della storia, ridotta a una banalissima fiction di canale cinque (non a a caso il regista è quello della piovra, eh) luccicante ma ammiccantemente splatter, la cosa più insopportabile è come i protagonisti siano ridotti a personaggi effetto con psicologia da libro harmony. Una per tutte: potete far interpretare uno che si chiamare il freddo, a kimrossistuart, che pare appena uscito da chataubriand?
Così, anche senza saperne niente, secondo voi è vagamente possibile che uno che si fa chiama il freddo faccia le coccole al fratellino in pubblico e scriva a ripetizione lettere “amore-ti-ho-nel-cuore”?
Vagamente?

Assolutamente campato in aria è il quadretto iniziale di loro bambini, cresciuti insieme come fratelli, tipo boyscout cattivelli legati da un ridicolo patto di sangue, non so se più banale o stucchevole oltre che inventato di sana pianta, con tanto di flashback finale di corsa sulla spiaggia alla fine, roba da foto per le scatole di preservativi.
Il libanese fisicamente ce potrebbe stare pure, su accorsi sorvolo che è sparare sulla croce rossa (come possa esistere gente che lo trova bello davvero è un mistero), ma tutto il mio più sentito spregio va sempre e comunque a mr. quanto sono bello e maledetto (di cui ho già parlato e negli stessi termini, tra l’altro, che tanto fa sempre lo stesso ruolo). Una menzione d’onore andrebbe alla donna del freddo, perfetta, se solo non la avessero messa a fare scene da love story assolutamente inappropriate.
Già perché ovviamente la storia d’amore è diventata il nocciolo del film, come è logico aspettarsi da un libro che si intitola romanzo criminale.

Mi ha fatto talmente prudere le mani che volevo lasciarlo a metà, affronto che non ho mai fatto a nessun film.
L’ho finito per una specie di macabro gusto dell’orrido, come quando in fila in autostrada tutti si sporgono a guardare le lamiere accartocciate per poi fare ahhh con più cognizione di causa.

(dico, ma visto che ore sono? devo filare a letto, madonna)

Annunci

19 commenti so far
Lascia un commento

Fa caldo, santa polenta.
Non riesco a dormire, c’ho i penZieri.
Pensare fa sempre male.
Pensare mi rende pazzo e l’essere pazzo mi fa pensare e non se ne esce.
Uffa.

E poi comunque che palle, non succede mai niente in questo blogghe e la colpa è vostra.

Commento di laclauz

clauz… come non succede niente… io mi sono innamorato di te.

Commento di anonimista

Che si può dire … sicuramente è difficile trovare un film … o meglio un regista ed uno sceneggiatore, che riescano a farti vivere tutte le stesse “sensazioni” date da un libro.
Ti assicuro detto da me, maniaco del buon cinema, è una cosa GROSSA.

E poi, me la SPIEGHI UNA COSA, ma che cosa vuoi far succedere di particolare su questo blogghe? ;)
Scherzo :-D
daddo (armando)

Commento di utente anonimo

Non ti preoccupare, anche a me il caldo procura insonnia e l’insonnia è foriera di penZieri, che mi rendono pazzo e che mi fanno pensare.
Per fortuna di giorno ho un lavoro che mi procura grattacapi, che non mi fanno pensare.
Ergo, vivo in bilico tra una diurna sanità mentale e una notturna follia… e non so cosa è peggio.
CiaUZ

Commento di aquarius248

Ma che ne so io che può succedere,tipo che torno e ci sono quaranta commenti o una qurelle intressantissima, qua invece smuove gli animi solo la fisica qantistica.
Comunque deduco che nessuno di voi abbia letto/visto romanzo criminale, per poter fare un po’ di sana polemica.
Ma uffa.

Commento di laclauz

Si,purtroppo hai ragione … non posso commentare perchè non ho visto il film e nemmeno letto il libro … sorry ..spero di poter commentare il prossimo e fare un bel pò di polemica o come si dice dalle mie parti ” nù poc’ ‘e burdell’ ”
daddo :-D

Commento di utente anonimo

a me il film è piaciuto e tu non capisci gniente.

Il polemista

(Vertigoz)

Commento di utente anonimo

vertie, perché non avevi letto il libro, s’è detto, dai.
Comunque, secondo me e non lo dico a nessuno, uh, ma tu di cinema non ne capisci granché, o se preferisci detto più polite: non abbiamo i medesimi gusti cinematografici.
Ma questo film però non te lo abbuonerò mai, è un polpettone da 4 meno meno, credimi, non è questione di gusti. O forse sì, di gusti di chi si compra delle scarpe orribili. (non dimenticare che lo ha detto anche riccardo, eh!)

Commento di laclauz

…allora, non è che siamo qui a far ballare la scimmia eh, laclauz, qui nella brianza isterica si deve fatturare, perdio! Fosse per me, me ne starei ben volentieri in mutande, marlboro e peroni ghiacciata alla mano a ravanare blog[s], a sputare caustiche sentenze, a innescare polemiche gratuite e pretestuose nonchè a postare le mie verità sul senso della vita. Ma me tocca faticà per campà, chettelodicoaffare.
Venendo a bomba, il libro ce l’ho sul comodino da mo’…[ehm, ciao Baby, grazie!] e il film…oh, a me m’era piasciuto…lo definii un’americanata ma mi aveva “preso”. Certo, ripensandoci certi tuoi commentini calzano. Ma tant’è. Pròt.

Commento di ardez

qui nella brianza isterica si deve fatturare, perdio mi ha fatto ridere anche se non c’è niente da ridere invece, ché è tutto vero ma insomma, ardez, ci sei piaciuto. (voto commento 8, prettamente per il suo contenuto ad alto tasso di pat pat)

Commento di laclauz

Ah guarda, io il libro non l’ho letto e il film non l’ho visto, quindi ho tutte le carte in regola per dire che fanno cacare entrambi, per questo questo e quest’altro motivo.
Ecco fatto, breve e lapidario.

Ora, visto che con la fisica quantistica si nicchia, mi piacerebbe che tu rimandassi in onda, in versione integrale, il commento autocensurato delle 21.51. Il trailer era bello ma poi non sono riuscito a vedere come andava a finire.

Commento di zoca

ad ardez è piaciuto il film e a me pure. ma ardez becca 8 e io 4–. non è giusto, qui si fanno figli e figliastri.

vertigoz

Commento di utente anonimo

pat pat…

pat pat…

pat pat…

9 ?

Commento di anonimista

allora.
zoca, il libro dovresti, merita, secondo me. per il commento 21.51 ti dico che sei un ingenuo, lo sanno tutti che nel trailer mettono l’unica scena con le donne nude e poi invece niente.
(Ti prego sloggati dai commenti. Mi mette ansia sapere che qualcuno mi spia. Magari se superi le dieci fatiche ti do l’indirizzo di blogsegreto dove mi lagno in metrica baciata)

Vertie, amore, ma sei proprio gnucco allora. Primo ardez non prende il voto per il film ma per la sua scusa valida e sentita per non creare interessantissime querelle, secondo, ardez ha ammesso che le mi critiche ci stanno tutte, ma soprattuutto terzo, il voto era al film non a te, testone.
a te è due : )

anonimista: essì ora so buoni tutti, mpf

Commento di laclauz

al cinema la mia coinquilina si è emozionata alla vista del culo nudo di claudio santamaria.
diciamo che il film poteva essere molto peggio di così. eh.
(il libro l’ho letto in poche ore e l’ho letteralmente adorato. dopo, un mal di testa micidiale, ma sticazzi.)

Commento di batgirl

secondo me claudio santamaria è un cesso. E il film non vedo come avrebbe potuto essere molto peggio, a meno che tu il libro non lo abbia letto dopo averlo visto.
No no e no, non transigo!
Grrrrrr.

Commento di laclauz

secondo me claudio santamaria è un cesso. E il film non vedo come avrebbe potuto essere molto peggio, a meno che tu il libro non lo abbia letto dopo averlo visto.
No no e no, non transigo!
Grrrrrr.

Commento di laclauz

ma tu alle 8 e mezza di mattina non dovresti essere sulla via del lavoro ?

Vertie Private Eye

Commento di utente anonimo

private eye de sta ceppa io comincio a trabajar alle 8. e comunque loggati, perdio!

Commento di laclauz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...