ma anche no


I can’t win
15 luglio 2006, 02:22
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

Ho lasciato mezzo stipendio all’ikea per comprare una montagna di cose che giassò non vedranno mai la patria, dunque o sono idiota o sono gretta, non ho ancora deciso, probabilmente sono entrambe.
Tra gli acquisti si può tra l’altro annoverare:

– cinque piatti dello stesso servizio ma per cinque destinazioni differenti, dove l’unicità del pezzo segnala chiaramente la mia condizione di spaiata. Questo tra l’altro vuol dire che, qualora dovessi invitare qualcuno a cena, se volessi usare lo stesso servizio contemporaneamente, e io so che vorrei usare lo stesso servizio contemporaneamente, io dovrei mangiare i cornflakes e lui la polenta, però mangiare con due piatti diversi è troppo un affronto alla simmetria schizoide che persevera in me e quindi finirei come i robot di asimov e rispedirei a casa il malcapitato. Comunque la cassiera mi ha lanciato un inequivocabile sguardo misto tra la pietà e lo schifo.

– gli immancabili oggetti montabili. Tra cui, diobuono, anche una sedia, roba che manco geppetto si montava le sedie. Per ora ho montato un coso con dei cassetti in cui si montano e chiodano tutti i pezzi per fare i duecento cassetti. Ovviamente mi sono presa a martellate il dito, classico dei classici, di quando cominci a pensare ah però guarda qua come martello bene, eh… zacchete! Pareva un episodio di tom e jerry. Comunque, mentre mi rimiravo compiaciuta i cassetti allegramente sghembi, ho visto che sono avanzati dei pezzi davvero misteriosi. Quindi, dopo un attimo di perplessità, ho capito che se li avessi guardati un altro po’ sarebbe sopraggiunta un’illuminazione che mi avrebbe costretto a riconoscere la mia mediocrità nel bricolage, la quale mediocrità a sua volta sarebbe in qualche modo riuscita a farmi capire che sono una persona orribile, per cui ho buttato tutto nella scatola e poi sono corsa a frullare la scatola.

Punto uno e due vanno chiaramente a dimostrare che il mio hobby principale è fornirmi pretesti per impazzire anche quando potrei ragionevolmente evitarlo con poco sforzo, e ho pure un certo talento per la cosa, il che potrebbe anche essere divertente se solo non stesse capitando a me.

Annunci

23 commenti so far
Lascia un commento

ecco insomma… volevo essere il primo… adesso mi leggo il post.

Commento di anonimista

bon letto…

ma spiegami… l’ikea, che senso ha?

Commento di anonimista

l’ikea è il luogo della perdizione, ma a buon prezzo.

io ho comperato i cazzo di portacandeline di vetro che fa tanto atmosfera accompagnati da un pacco da 100 candeline. E sottolineo 100 candeline del cazzo che, tra le altre cose, non accendo mai.
Insomma,il senso dell’ikea è far su le stordite come me che si comperano un centinaio di candeline del cazzo pensando che questo possa cambiare qualcosa nella loro vita.

MatildaMatilda

Commento di utente anonimo

a me dell’ikea piace solo la bottega svedese e i suoi biscotti e i muffin allo zenzero ;)

Commento di utente anonimo

Signor Ikea santo subito.

Commento di ardez

That was you up on the dresser
All alone and all surrounded
Sitting on the chair you’re breaking
Laughing at the life you’re wasting

se stasera la fanno (al traffic di torino) ti penserò. comunque te lo saluto il giulietto.

flog

Commento di utente anonimo

io abito attaccato all’ikea piu’ grande del sud europa… aperto da meno di 6 mesi… e non riesco a capacitarmi del fatto che al sabato mezza citta’ sia paralizzata dalle code di gente che va all’ikea… ma che senso ha?

Commento di anonimista

ma perche`, geppetto scolpiva le sedie a partire a un unico monolite di frassino?

Assistenza correzione bozze: hai scritto BRICOLGE.

Commento di Brigget

corro a correggere, grazie. Ma la smetti di traslocare in continuazione? Qua siam gente abitudinaria, eh.

chiaro che geppetto lavora solo dal massello, c’ha fatto pure i rigazzino, io non sono da meno, s’intende, ho le mani infestate di scheggie, ma che sarà mai?

anonimista, io sineceramente la tua domanda non l’ho capita. L’ikea senso ha? Tipo che senso ha il supermercato? Compri delle cose che ti dovrebbero servire, credo sia questo il senso, il che ha abbastanza senso, mi pare.

Commento di laclauz

e chi e’ sto qua???

l’hai incontrato all’ikea?

e’ geppetto?

???

Commento di anonimista

secondo me l’ha incontrato nella sezione “bagno” dell’ikea, mentre ravanava in tutti i cessi alla ricerca delle supposte d’oppio perdute.

flog

Commento di utente anonimo

Non si vede piu` l’immagine del figo rasato con gli occhi blu :(
se trattasi di Zidane, approvo in pieno…
scusa per il trasloco ma blogspot era veramente una tristesssa… giuro che sara` l’ultimo!

Commento di Brigget

Beh !!!
Un consiglio da una persona che ne ha comprato di “roba” all’ikea?
Una volta montata non spostarla mai …. si “sganghera” irrimediabilmente
:-D
daddo (Armando)
mail: ziodaddo@libero.it

Commento di utente anonimo

io all’ikea compro solo matite e metri di carta… e non si sgangherano mai anche se li sposto piu’ volte.

Commento di anonimista

uomo figo che fa il timido cinque commenti sotto.
quanto sono scazzata oggi ‘n ve ne fate ‘n idea.
c’è pure uno con una trivella nel palazzo accanto e quaranta gradi.
il mio vespa parking man mi ha chiesto quando me la vado a riprendere
ho dei casini al lavoro che non so come gestire
voglio sopprimere il cane piscione
mi sono tagliata un dito
il cocco non sa di niente
mi mancano i gatti
sono stanca di cucinare digerire cagare, il corpo umano è fatto di merda, anche letteralmente, comunque.
E voi cazzo, ma volete commentare?

Commento di laclauz

…[ri] commento solo per esprimere la mia più totale condivisione di questo pensiero: “sono stanca di cucinare digerire cagare, il corpo umano è fatto di merda, anche letteralmente, comunque.” Altro che gli aforismi di Oscar sticazzi Wilde. Bella laclauz.

Commento di ardez

ardez ti voglio il bene, grazie, ci sono commenti che non hanno prezzo, in certe occasioni, muà.

Commento di laclauz

Bene … terrò presente nel caso rimetto fuori il tecnigrafo :)
daddo

R:(Anonimista)
io all’ikea compro solo matite e metri di carta… e non si sgangherano mai anche se li sposto piu’ volte.

Commento di utente anonimo

…per tutto il resto c’è mastercard.

Commento di ardez

(ad avercela, uh)

Commento di laclauz

Hai frullato la scatola?!?
Ehm… in tal caso devo darti la ferale notizia che dovrai buttare il frullatore: la bustina dal viscoso contenuto è ripiena di colla (che le persone consapevoli di quanto affermato dal Daddo sanno come usare, e io no), io l’ho scoperto dopo essere stato costretto a buttar via il mio frullatore…

P.S.: hai detto Vespa?!?

Commento di utente anonimo

senti clauz… io il mio dovere lo faccio… uin quarto dei commenti a sto post sono miei.

cmq lo sapevo che era ewan mcgregor… pero’ mi faceva figo sapere che lo potevi aver incontrato all’ikea mentre si faceva piallare na mensola da geppetto.

Commento di anonimista

invece per me montar roba dell’ikea è rilassante. c’avrò mica il bricolage indise???

Commento di erbasalvia




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...