ma anche no


meet me in the bathroom
2 luglio 2006, 01:45
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

È incredibile quante cose si possono fare in una giornata se tale giornata inizia alle sei. Tipo compare un ventilatore montare un ventilatore, scoprire che manca un pezzo a un ventilatore, riportare indietro un ventilatore, montare un ventilatore nuovo e poi scoprire che ventilatore lleva una spina simens e sono le già le nove e mezza.
Niente ventilatori dunque per me, stanotte, ma ventilatori non avete più segreti per me, sono quasi pronta per i FLÄRKE e KLÄPPE di ikea.

Ho divagato? Ho divagato. La mia triste vita impiegatizia procede con mestizia, il massimo ora è fare le tre in cama doble in compagnia delle gallette di mais (gallette di mais stringe il cuore, lo so) dire che sto devastata è davvero farmi un complimento. Dal luglio si stacca alle due, sicché potrò andare al mare tutti i pomeriggi, ma in teoria, perché in pratica sappiamo tutti che mi schianterò a dormire adorna di un orgoglioso filino di bava.

Sono sorti dettagli inquietanti sull’identità del sims: in questi quindici giorni non gli ho mai e dico mai ma mai visto due capi di abbigliamento differenti, e questa è la prova schiacciante che non somiglia a un sims ma è un sims, che probabilmente sta giocando a the humans.
Questo unico vestito è composto da una specie di sandali (e già qui… eh, ci siamo capiti) dei pantaloni innocui e una camicia nera su cui si staglia distintamente una allettante spolverata di forfora. Ora io non ho niente contro chi ha una sola camicia, nera, e nemmeno contro chi ha la forfora, però, cazzo, se me le abbini può voler dire solo che hai letto il blogghe e stai cercando di scoraggiarmi in ogni modo.
E comunque non è vero, io ho qualcosa contro chi ha la forfora.

Poi. A casa abbiamo un cane nuovo. Già, perché siccome quello di prima era troppo pazzo per essere gestito, ora gli si fa la pet terapy. Il poveretto si è trasformato in un ragazzo padre esemplare, passa le sue giornate a dormire stremato e apre gli occhi solo per ammonirmi, qualora ce ne fosse bisogno, di non generare mai alcuna prole. Con la pariglia di cani uguali questo piso si avvia pericolosamente a calcare le orme di casa di mr.dave  e ovale, dove chi apriva la porta del corridoio veniva stuprato da un cerbero con tre schiene e realtive code.
La cana nuova piscia allegramente in ogni dove, il che mi costringe a guadare il corridoio saltellando istericamente a destra e a manca, esperienza comunque significativa qualora dovessi avere a che fare con un campo minato. Inoltre grazie a questo increscioso disguido ho avuto modo di apprendere che per le mie coinquiline il bidet è il luogo deputato a strizzare il mocio. Escludo una crociata educativa, quindi mi sono limitata a assicurare la pezza gialla e un bottiglione di varechina ai bordi del illustre sanitario, capite bene che però tra una cosa e l’altra il bagno sta diventando off limits.
Finirò come il sims.

Ma soprattutto, se mangi solo formaggio, però di tanti tipi diversi, può considerarsi una dieta variata?

Annunci

24 commenti so far
Lascia un commento

Solo se ai vari tipi di formaggio alterni l’ulteriore varianza degli infiniti tipi di gelato (io docet). Che sempre latticini sono, poi fa caldo, e se li mangi AL POSTO di un pasto vero ti purghi la coscienza e inganni la bilancia. No? Eh? No, eh?ranji

Commento di utente anonimo

certo che è una dieta variata!
e dormi di più!

Commento di erbasalvia

…puoi sempre dormire in spiaggia, così il sole ti secca anche il filino di bava …

Commento di Riflessioni

Un bel dì, vedremo
levarsi un fil di fumo
sull’estremo confin del mare.
E poi la nave appare.
Poi la nave bianca
entra nel porto,
romba il suo saluto.

Vedi? È venuto!
Io non gli scendo incontro. Io no.
Mi metto là sul ciglio del colle e aspetto,
e aspetto gran tempo
e non mi pesa,
la lunga attesa.

E uscito dalla folla cittadina,
un uomo, un picciol punto
s’avvia per la collina.
Chi sarà? chi sarà?
E come sarà giunto
che dirà? che dirà?
Chiamerà Butterfly dalla lontana.
Io senza dar risposta
me ne starò nascosta
un po’ per celia
e un po’ per non morire
al primo incontro.

sono stata a vedere la butterfly e ho pianto. sto decisamente invecchiando.

Commento di laclauz

esistono anche altre canzoni di incontri al bagno?

Commento di laclauz

“meet me in the bathroom” alle “12:51”?
se sì vorrei sposarti.
flog

Commento di utente anonimo

ecco… il bide’ e’ una cosa seria… ah ste coinquiline… fossero coinquiline mie le avrei gia’ strozzate, o me o loro.

Commento di anonimista

Che fico, tutti i cani ! Mr. Dave

Commento di utente anonimo

no ti prego
come il sims no!!
…non potrei sopportarlo…
;-D

Commento di .barabba

frush

Commento di Vertigoz

Forse il sims è Juanes, quello che tiene la camisa negra porque negra tiene el alma.
Ok, scusa, è che quando ho letto gallette di mais mi sono un po’ depresso.

Commento di zoca

Ma una patch per la tua nuova vita Sims ce la vogliamo procurare?
Magari quella in cui i Sims si possono vestire con abiti strani, fare le operazioni per cambiare sesso, anche se sono sposati con un figlio urlante in culla e poi andare in vacanza nel villaggio Vip con le palme e beccarsi l’AIDS?
Giuro che c’ho giocato!!!
:o)

Commento di aquarius248

pare che la forfora abbia degli effetti collaterali allucinogeni
se ingerita in compagnia di un tallat curt de cafe’…

Commento di barbarara

pare che la forfora abbia degli effetti collaterali allucinogeni
se ingerita in compagnia di un tallat curt de cafe’…

Commento di barbarara

C’è qualcosa di più triste che seguire la partita dell’italia sulla diretta di repubblica? Ebbene sì, ed è ufficialmente andare a tagliare pezzi di queso semicurtado nelle pause tra un F5 e l’altro.

E come se non bastasse tra dieci minuti devo stare a letto.
Che merda, mie losche creature.

Commento di laclauz

sei simpatica anche in inglese ;-)

Commento di Vertigoz

Ma pensa…
Mentre leggevo pensavo a tutti i commenti che avrei voluto fare, ma poi alla fine mi sono resettato.
Quindi adesso (grazie alle finestre popàppp) leggo e commento, anche se questo potrebbe tradire un’insospettabile tendenza a disturbi ossessivo-compulsivi.
Poi leggo qua sotto e scopro che, dopotutto, siamo tutti un po’ abitudinari (“leggo la targhetta sopra l’ascensore”, eggià).

Ok, sto divagando.
E’ stata una giornata difficile, e il primo commento su un blogghete scoperto da poco mette sempre un po’ di soggezione.
Hai presente la sensazione che si prova quando arrivi a una festa e non è ancora arrivato nessuno di quelli che conosci?
(che poi, divagando ulteriormente, questo non mi è mai capitato poiché sono un ritardatario cronico)
Ecco, quando clicco a caso e approdo a un blogggg nuovo, leggendo i commenti c’è sempre quell’aria familiare e spensierata tipica di un gruppo di amici, ed è per quello che poi la maggior parte delle volte si finisce per leggere e basta.

Mmm… dove voglio arrivare?
Non mi ricordo (ma va’?!?), ma vabbè, questo posto mi piace, magari un giorno avrò meno sonno e più tempo per capire cosa c’è dietro, in senso cronologico, ovviamente.

Perdona le virgole messe a caso, oggi me ne avanzavano un sacco e le ho buttate qua e là anche sul mio blogggggggg.
(e un giorno capirò anche cosa mi spinge a ripugnare il termine “blog” così come andrebbe scritto, ecco).

Non ho mai scritto tanto nemmeno ai tempi delle lettere spedite col francobollo da seicentocinquanta lire, mioddio.

Commento di pacomino

sisi, è una dieta variata. io per mesi mi sono nutrita di formaggi.
non ho riportato effetti collaterali…

Commento di utente anonimo

però che finisci alle 2 non è giusto…

Commento di erbasalvia

Solo se tra i diversi tipi di formaggio vi è anche la Feta, se no no.

Commento di Ubikindred

la feta, ovvio.
per la precisione, partendo da sinistra: gouda, semicurtado, curtado, mozzarella, feta, caprino, brie.
dobbiamo ohmié segnalare l’incresciosa assenza dello stracchino, che non ama, ahinoi, l’espatrio.

erbasalvia, io ti sfido a ripere che “non è giusto”, se hai coraggio,, davanti al fatto che mi levanto cada dia, e dico cada dia, alle sei, e dico sei, e mezza. sei e mezza.
vergognati.

Commento di laclauz

clà
e che caz…pita fai poi finchè non si alzano anche gli spagnoli??
:-D

Commento di Lakota

volevo solo dirti che la tua ultima foto è belliZZima.

Commento di Vertigoz

ciao klauz, ho visto le tuo foto su flickr e ho fatto un salto sul tuo blog, carino :)
ciao
Andrea

Commento di utente anonimo




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...