ma anche no


something stupid
30 maggio 2006, 10:21
Filed under: mai piu senza

punto uno Non so cucinare, non c’è verso, niente da fare, nanda de nada, nothing at all, brucio tutto.
Probabilmente ha un suo ruolo in questo il fatto che invece di passare lunghi e sconsolati inverni a controllare il rosolamento, mi esibisco in kiss con il cucchiaio di legno a mo’ di microfono con balletto accluso.

punto due Ho comprato delle mutande verde acido e so che questo fa di me una persona orribile, ma erano nel pacco convenienza da tre e gli altri colori erano normali. Normali, oddio, uno è definito “pesca melba”. Vabbe’, comunque fanno molto adolescente idiota, e se per l’idiota ci siamo per l’adolescente siamo fuori tempo massimo, temo che dovrò iniziare a pensare di comprarmi le mutande nel settore “comodi comodi (pancere e guaine)”.

punto tre la cugina emmecì ha prodotto la sua terza bambina. Il primo giorno ha detto solo “è bruttissima” ma già il secondo è passata a “vabbe’, dopo un po’ ci abitueremo” quindi forse è vero che l’amore materno esiste. Ora mi sa che emmecì sarà impegnata a evitare che i suoi figli si buttino dal balcone e a rispondere alle telefonate della bisnonna che vuole sapere quanti figli si sono buttati dal balcone, e poi anche con la neonata, ma comunque, se passi di qua, emmecì: non è brutta, l’hai solo bollita troppo.

punto quattro uno dei motivi per cui voglio veramente bene al ciccio è che si è incazzata perché le hanno regalato un ipod “ché non c’è nemmeno la radio, ma allora a che serve?”

punto cinque uno dei motivi per cui voglio veramente male al mondo è perché a sydney l’acqua gira al contrario.

Annunci

23 commenti so far
Lascia un commento

incredibol… primo commento

aleeeeeeeeeeeeeeeee…

il primo commento non puo’ essere serio…

ma cinque punti… dove sono finiti gli altri quindici? i tuoi post a punti di solito sono almeno di qualche decinaio di punti…

Commento di anonimista

cmq a sidney l’acqua gira al copntrario per colpa di Coriolis.

Commento di anonimista

vabbene allora, facciamo pure che non commenta nessuno, massì dai tanto chissenefrega, eh.

Commento di laclauz

Tirati su il morale, se l’acqua a Sydney incominciasse a girare nel verso giusto ci sarebbe l’estinzione dei canguri…sai, è un fatto di ecosistema!

Allo stesso modo se tu sapessi anche cucinare saresti convinta di essere perfetta, quindi diverresti tediosa e avresti sempre meno commenti…sai, è un fatto di ecosistema!

In Spagna per esempio non ci sono canguri per colpa delle svendite di mutande verde acido… sai, è un fatto di ecosistema!

(sarò stato ripetitivo?bah, almeno ti ho dato modo di perdere 20 secondi della tua vita, quindi mi aspetto ringraziamento su carta bollata)

Dax (e il suo iPod)

Commento di utente anonimo

ma perché su questo blog avverto così tanta ansia di essere brillanti?? è un’impressione sbagliata o è effettivamente la nefasta influenza della padrona di casa?? poi ti lamenti, ma ecco perché i commenti sono pochi: metti l’ansia da prestazione commentaria!! oh non è che se uno scrive qualcosa di non proprio originalissimo e arguto gli cadono le dita!!! suvvia, gente, scioriniamo un po’ di sana banalità!:D
alessio

Commento di utente anonimo

eheheheh il verde acido magari ti dona.. sù sù sdrammatizziamo un pò ;)

Commento di Akyla

Ma le mutande non erano di seconda mano…vero?
Mr. Dave

Commento di utente anonimo

Ecco, lo sapevo, mr.dave vende on line le sue mutande usate.

Commento di laclauz

mutande verde acido?figo….io ne ho un paio giallo rancido(ma non le ho comprate gialle,sono diventate così,prima erano bianche) potrebbero far coppia tra loro( o forse vendo le mie su internet come mr.Dave)….

Commento di limone81

Vi pongo un quesito squisito:

E’ + grave che una persona venda su internet le sue mutande già di colori impossibili e pure modificate “chimicamente” o è + grave chi quelle cose (che in un museo d’arte moderna potrebbero essere considerate “gioielli” ma indossate abbassano a livello -1 il livesso di sessuaggine emanata) le compra?

Credo che per gli psichiatri ci sia da studiarci sopra per anni (vedi processo “Uovo contro Gallina” di origine ignota)

Ai posteri l’ardua sentenza.

Dax

Commento di utente anonimo

In realta’, per una serie di motivi fisici, che ora mi sarebbe troppo lungo stare qua a spiegare e soprattutto a capire, non e’ per nulla vero che a Sydney l’acqua giri al contrario perche’ il mondo e’ tondo. Se lo fa e’ perche’ i cessi sono montati storti.
Comunque mi pare che di fronte alle mutande acide il problema degli scarichi malrotanti possa passare abbondantemente in secondo piano.

Commento di zoca

zoca, non andare in giro così, stai nel tuo blog e riposa! non ti strapazzare a questa maniera!

Commento di anonimomichele

L’ansia da prestazione commentaria è fantastica…

Commento di gattosolitario

l’acqua gira al contrario per le accelerazioni di coriolis… non lo ripeto piu’, ignorantoni.

Commento di anonimista

Quesito di oggi:
Ma se esiste l’ansia da prestazione commentaria, chi fa commenti brevi e veloci soffre di commentazio precocis?

Dax

Commento di utente anonimo

In realta’ questa cosa dell’acqua che gira al contrario e’ una bufala.
Mr.Dave

Commento di utente anonimo

Infatti, ha ragione Mr.Dave, son due giorni che lo dico. Nel determinare il senso di rotazione dei vortici dei cessi la forza di Coriolis ha un’influenza minima e trascurabile rispetto a molte altre variabili: l’inclinazione del getto dello sciacquone, l’uso assiduo dell’anitra wc, la puzza prodotta etc.
E’ una verita’ scomoda che Anonimista, certo in combutta con l’Opus Dei, cerca di tenere nascosta.

Commento di zoca

Mi rendo conto benissimo che la storia dell’acqua che gira al contrario l’avevo tirata fuori io per primo, quindi non facciamo che usiamo contro di me il banale argomento dell’incoerenza.

Commento di zoca

no, è che, insomma, come dire, io questa cosa dell’acqua l’avevo scritta solo per fare cicci cicci con zoca, ecco.
certo a voi vi ci piacciono degli argomenti noiosissimi, comunque, eh, mentre nessuno si è fatto né in qua né in là su, chessò, pancere e guaine, per esempio.

Commento di laclauz

poi tanto torni per sempre (sisi)

Commento di Vertigoz

non sono mai stata in nessun cesso a sydney…

e ora sono molto curiosa, ecco

(commento magari banale ma interlocutorio)

sei veramente un taglio, laclauz
:)

Commento di barbarara

evviva, grazie :)
or che vedo il tuo blogghe mi domando e dico: ma sei arrivata qui cercando su splinder chi parla di cessi? ma splinder dice che io parlo di cessi? ma io parlo di cessi?

(insomma, via, fuori piove, eh)

Commento di laclauz

l’acqua gira al contrario solo in presenza di una depressione… altrimenti rimane bella calma beata e piatta.

Commento di anonimista




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...