ma anche no


I wish I was as fortunate, as fortunate as me
8 maggio 2006, 12:23
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

Non se ne poteva più di stare a casa col pc, quindi ora sono al parco col pc.
Mi si è subito avvicinato uno “te gustaria beber algo mientras trabajas?”
È sorprendente come se hai un pc passi immediatamente dalla categoria cannarola scioperata a quella lavoratrice indefessa.

Comunque, ieri.
Ieri mi sono esibita in una delle mie performances da mr.bean e sono caduta dallo sgabello in cucina, così ora ho un livido sul sedere di dimensioni e colore di una tagliata e in qualunque posizione mi metta sembra che la tagliata la stiano facendo immantinente col mio ingente didietro.

Ieri, prima di questo increscioso episodio, sono andata all’opera a vedere una roba tedesca di uno ossessionato dalla moglie morta, ovviamente in tedesco con sottotitoli in catalano, quindi tutto sommato potrei aver visto arma letale quattro, solo che cantata, che è un’esperienza comunque.
Comunque comunque.

Il punto è che fuori dal teatro mi avvicina una signora dabbene e mi chiede se voglio un biglietto gratis, che suo marito non viene.
Capperi se lo voglio, e così mi ritrovo nel palco centrale al primo piano, uno con anti palco con specchi e bagno e tutti i libri e libretti che si vendono per il teatro a mia completa disposizione. (ho un atavico italico moto di vandalismo, e penso di fregarmeli tutti. Lascio stare, perché sono in catalano)
Entro nel palco e mi sento il presidente dell’uomo che sapeva troppo, quello a cui devono sparare: mai vista tanta magnificenza.
Intorno a me è pieno di trisavoli perfettamente agghindati.
Mentre mi infagotto con orrore nei miei pantaloni da idraulico, nascondendo gli anfibi sotto il divano, sono consapevole di avere un cartello addosso che dice “io sono abituata a stare all’ultimo piano in alto a sinistra dove si vede solo il tipo con la grancassa”, e che tutti i trisavoli lo stanno osservando.
Cerco di sostituire il suddetto cartello con “la mia coinquilina è il primo violino” ma lo faccio cadere durante l’operazione.
Perché quando mi osservano io di solito comincio a infilare una minchiata dietro l’altra.
Tipo rovesciare il contenuto della borsa col gatto.
Tipo dare un calcio alla sedia davanti
Tipo far cadere il libretto.
Tipo.

E intanto penso.
Ma la fortuna, dico, non può rivelarmisi in altre forme, ogni tanto?
Ché son contenta di avere il megapalco, peccarità, ma magari, ecco, ci sarebbero una paio di cosette da chiedere prima.
Secondo me c’è una dose di fortuna a testa e la mia se ne va tutta in minchiate.
Sempre che l’intento ultimo non fosse quello di farmi incontrare il mio futuro marito ottuagenario e miliardario per ereditarne il cospicuo patrimonio.
Che comunque ho mancato.

Die tote stadt.(questo è per google)
Ahia.(questo è per la tagliata)

Annunci

52 commenti so far
Lascia un commento

E comunque, vogliamo parlare dell’homepage nuova di splinder? Madre quant’è brutta.
E’ ormai assodato che il capo dei loro programmatori è carletto principe dei mostri.

Commento di laclauz

E’ giunta l’ora di dire che ci sono anch’io, da un po’, a leggere le tue (dis)avventure. Perchè ora? Perchè non hai ancora mugugnato per non aver ricevuto commenti…Non mi piace fare le cose a comando, ma mi piaci tu (non in quel senso, eh!).
Au revoir.
Crudeliademon

Commento di utente anonimo

La città morta di Korngold, naaaa, non mi piace. E poi data la tua indole autocompassionevole ti consiglierei, rimanendo in quel contesto storico-musicale, Il martirio di san Sebastiano, di Hindemith (!) (com’è coinquilina violinista? e che ne pensa degli organisti???)
alessio

Commento di utente anonimo

cioè mi piaci molto come blogger. anche in quel senso.

Commento di Vertigoz

vuvuvu mi piaci tu…
Ci piaci cosi’, anche se ti sei fatta il didietro come una grancassa.

(avrei delle correzioni sulla frase in spagnolo, cosa faccio? le tengo, le butto, fai da sola?)

Commento di zoca

le dai! ci mancherebbe, che sei correttore di bozze a fare sennò?

sempre in qualità di correttore, sappi che ti sto or ora mandando un post da revisionare.

Commento di laclauz

Allora sarebbe gustaria senza la s e con accento sulla i (io non ce l’ho) e mientras al posto di mientre.

Commento di zoca

l’accento io non lo metto perchè non lo so fare perchè è a destra e io l’ho solo a sinistra (è grave? ah, sono un genio comico) per il resto mi dolgo e correggo, grazie grazie

Commento di laclauz

la tilde (o accento per i non addetti) lo devi selezionare prima e poi scrivi la vocale a cui si riferisce e ti ci compare sopra!…ma tu non hai il teclado spagnolo…quindi niente.

Commento di ovale80

> per il resto mi dolgo e correggo, grazie grazie

che vergogna ci hai fatto fare, a noi della “talk to me”. essì che ti abbiamo mandato pure in spagna per studiare …

(però un momento. laclauz ha aperto virgolette e tra le virgolette si può dir ciò che si vuole. se l’ambulante è alfabeta non sarà mica colpa della clauz no ?)

ovale80 “la tilde” si dice a milano. qui a roma si dice tilde. tanto per far capire che laclauz non è l’unico genio comico da queste parti.

Commento di Vertigoz

vale, perchè la tilde lo devi selezionare? e poi dove sta sto tilde?

comunque:
se l’ambulante è alfabeta non sarà mica colpa della clauz no?
e infatti, no

(vertigoz c’ha la coda di paglia che non può fare il correttore di bozze internazionale;)

Commento di laclauz

wow… io ho sempre pensato che la gente del paco al primo piano fosse tenuta sotto formalina.

Commento di anonimista

> (vertigoz c’ha la coda di paglia che non può fare il correttore di bozze internazionale;)

per non parlare del rodimento di chicchero per non aver ricevuto il nuovo post come il correttore in seconda ;-)

Commento di Vertigoz

E se invece l’ottentenne ti reincontra per strada e ti riconosce?

p.s. per quanto riguarda la blogstar ti ho scritto anche sull’altro post… questa è la definizione che dà di te una certa Stoccolmese :P

Commento di gattosolitario

Scusate ma non ho capito questa storia del sesso del “tilde”.
Io non sono un genio comico e sono anche un po’ tonto, ma potrebbe funzionare come il sesso degli angeli?
Me lo spiegate, pleaseee?

Commento di aquarius248

alfabeta? Forse Analfabeta!

Mr. Dave

Commento di utente anonimo

spesso l’apparenza inganna: sicuramente nel palco si nasconde qualche insegnante di aerobica ;-)

Commento di ladyanna

> alfabeta? Forse Analfabeta!

neanche mr. Dave è un genio comico …

Commento di Vertigoz

ps: “ottEntenne”? occhio che qui non si scrive mica con leggerezza.
le blogstars non perdonano ;-)

Commento di ladyanna

sì, sì, la rissa, la rissa!

Commento di laclauz

‘tilde’ è femminile, non è un nome proprio, ma la semplice traduzione della parola ‘accento’, per cui si parla di ‘una tilde’, ‘la tilde’. Il ‘lo’ da me riferitole (#9) era un errore di battitura…confesso. Cmq sulla tastiera spagnola mi pare che stia più o meno dove sta la ‘é’ nella tastiera italiana…
voleva solo essere una dritta per non farsi rompere le scatole dagli spagnoli pignoli (…gli ‘spignoli’ mi verrebbe da dire…), per loro è un errore di ortografia non mettere l’accento…:-)!

Commento di ovale80

Quindi, se ho capito bene, la nostra storia italiana di mettere i puntini sulle i per gli spagnoli funziona più o meno come: mettere la tilde su… uhm… su che cosa?
Su cosa si dovrebbe puntigliosamente (ma l’avverbio di pignoleria?) mettere la tilde?
Mbha?!? Detta così ad un milanese potrebbe anche risultare equivocabile, ammesso che ci sia qualcuna che davvero si chiami tilde!

Commento di aquarius248

Ecco: dopo mesi (anni) che sento parlare di te, oggi sono venuta a leggerti. Ciauz!

Commento di LadyK

Sì c’è zia tilde! vero vale e mr.dave?
La tilde ha fatto infervorare gli animi, noto con piacere.
Comunque quello che volevo dire da un po’ di commenti a questa parte è: la tilde non è quella roba che in matematica sta per circa, in greco sta per accento circonflesso e in spagnolo sta sulla ñ a significare “gn”?
Sì?
Giusto?
Bene.
Allora cosa c’entra con l’accento acuto della i che non ho sulla tastiera?

Detto cioè tornate pure alla battaglia grammaticale che mi stavo divertendo.

ciao LadyK, davvero si parla di me fuori dai bassifondi di feccia che frequento? evviva, sono tutta tronfia. ora che mi hai letto però non andare a dire la verità in giro, mi raccomando ;)

Commento di laclauz

per capirsi…la nostra tastiera contempla ì ò à ù è…gli spagnoli mettono l’accento sempre così ‘é’…allora la teoria è questa:
AGUDAS: accento nell’ultima sillaba, si mette la tilde se le parole finiscono in N,S o vocale (ratòn, josé)
LLANAS: accento sulla penultima sillaba, si mette la tilde se NON finiscono in N,S o vocale (càdiz)
ESDRùJULAS: accento sulla terzultima sillaba, si accentua sempre (sìlaba, espectàculo)
SOBREESDRùJULA: accento sempre, per avverbi formati da aggettivo+mente si accentua se l’aggettivo è sdrucciolo (ràpidamente, estùpidamente)
P.S. vantaggi di non aver mai fatto un corso di spagnolo, ma di avere il fidanzo mothertongue
P.P.S. naturalmente negli esempi ho messo l’accento al contrario di come andrebbe!
…!

Commento di ovale80

clauz, morale della favola: hai la tastiera spagnola o italiana?
se ce l’hai spagnola l’accento giusto ce l’ hai ovviamente sulla tastiera.
se ce l’hai italiana, dovrebbe esserci un’opzione per farti comparire ANCHE l’accento in questa direzione

´´´´´´´´´´´´´

OK?:)

Commento di sciroccata

veramente è su quella spagnola che c’è il tasto apposito x farti comparire l’accento…in italiano, a parte per la é non è contemplato…ma tu come hai fatto a digitarlo…?io ho ^*ç°§…ma quello proprio no…
PS. dimenticavo.max rispetto per mia zia tilde!

Commento di ovale80

tilde… ma in italiano e’ corretto chiamarla anche tilda… nelle grammatiche vecchie e’ chiamata cosi’.

Commento di anonimista

Allora potrebbe esserci anche una nonna tilda?

Commento di aquarius248

Ma tilde va lentina?
Si’ mona.
Eccetera eccetera.
Laclauz, e’ ora di postare… che l’argomento tilde ormai mi pare l’abbiamo sviscerato che basta ;o)

Commento di zoca

“laclauz in spgana” ?!

aiuto mi sto ammalando anch’io
=:-O

Commento di ladyanna

“laclauz in spgana” ?!
oh.mio.dio.
è orribile.

no è che ieri era molto tardi e avevo discusso per ore di comunismo russo e bevuto delle cose strane e…
e poche chiacchiere,
sto invecchiando.
meno male che ho i correttori di bozze, vi amo!
Grazie, corro a correggere (sapendo che era per questo che ho dormito così male: nel mio intimo sapevo)

zoca, in realtà l’appassionante argomento tilde l’hai tirato fuori tu quindi credo che dovrei mio malgrado cederti tre quarti dei commenti.

Commento di laclauz

aguzzate la vista.
tra le due immagini a seguire ci sono alcuno piccole differenze, sapreste dirmi quali?

Commento di laclauz

uno dei due qui sotto è giallo. cheddici?

(fai tenero).

Commento di erbasalvia

una ha la parrucca :-S

Commento di ladyanna

una ha l’itterizia, l’altra la furbizia.

Commento di anonimista

chiudiamo qui la tilde.
allora ovale, dicevo

hai la tastiera spagnola o italiana?
se ce l’hai spagnola l’accento giusto ce l’ hai ovviamente sulla tastiera.
appunto, spagnola.

sennò dovrebbe esserci nelle opzioni e lo ripeschi di lì. ovviamente non compare l’accento sulla tastiera, magicamente ;)

mi fanculizzo da sola. addio!

Commento di sciroccata

Commento di laclauz

urge nuovo post che qui l’argomento e’ stato sviscerato abbastanza… altrimenti cominciamo a parlare della umlaut ^

Commento di anonimista

se non ricordo male qualche tempo fa hai scritto che hai talento nel disegnare col mouse: fai un salto su
http://www.isketch.net/isketch.shtml
così vediamo un po’ (ò!)!
alessio

Commento di utente anonimo

Mi piace la gente che gli succede come mi succede a me quando sono in una situazione che non sono abituato e incomincio a vedermi da fuori divento legnoso faccio cadere gli oggetti come te la borsa col gatto, tipo adesso scrivere commenti che era almeno tre mesi che non scrivevo un commento mi sembra che tutti lo leggono e dicono guarda il dessa che commenti idioti che scrive era meglio se stava via, invece no, ho imparato che non gli do atto a queste voci che ti fai immaginare tu, no, gli dico, alle voci, andate via, gli dico, anche se adesso scrivo i commenti che pensdano tutti che sto impazzendo Vedrai, mi dico, quando ho superato quest’ansia da prestazione di commenti, vedrai, mi dico, che bei commenti che scrivo, vedrai come diranno tutti Il dessa guarda che bello, che non è andato via.

Certe volte ci vuole più impegno a concedersi di perdere che a vincere.

Ecco.

Sono andato fuori tema come un blogger non professionista.

Però mi si è scaturito un post.

[ dessa ]

Commento di desanta

ecco ora mi sa che sono tutta un po’ legnosa e faccio cadere il vaio perché mi ci ha scritto il commento il dessa, proprio quel dessa lì che guarda che bello, che non è andato via.
E un commento lungo.
E pure con la perla filosofica.
No dico, proprio quel dessa lì, capito?

(ma cribbio quanta roba c’era in ‘sta borsa col gatto)

Commento di laclauz

si chiama spectatoring, e cercare di venirne fuori brillantemente trascendendolo e commentandolo in maniera didascalica è un trucco vecchio come il cucco.

Commento di utente anonimo

oibò, anonimo mio, io non ho capito una fava, cosa si chiama spectatoring?

(spectatoring?? ma sei sicuro di essere sul blogghe giusto?)

Commento di laclauz

x l’anonimo:
io non ho capito bene, caro signor anonimo quella roba lì che hai scritto. Solo però mi par di notare, correggimi se sbaglio, che il tono era di quelli (per carità, assolutamente legittimo) di chi fa la gara a chi fa pipì più lontano.
Ecco allora che vengo a decretare che hai fatto tu pipì più lontano di tutti, giacchè non solo sei arrivato a sapere questa cosa dello spectatoring, ma po l’hai messa in pratica, e il tutto da talmente tanto che “è – per te – vecchia come il cucco”.

solo mi chiedo una cosa.

Potevi telefonarmi un anno fa a spiegarmi questa tua trovata che a me tuttora pare geniale, che ho passato un anno di merda giacchè non sapevo dello spectatoring.

[ dessa ]

Commento di desanta

x laclauz: il vaio a questo punto rimangono solo i pezzetti carbonizzati, per l’emozione è esploso.

cosa gli faccio io alle donne.

e ai rispettivi computer.

[ dessa ]

Commento di desanta

Tanto per partecipare alla diatriba, dico una cosa anche io.

Se la storia della tilde, o tilda come la zia di qualcuno, mi era obscura per via del mio scarso senso comico, la storia dello spectatoring (che pare un termine medico coniato da maurizio costanzo per misurare qualcosa relativamente all’auditel degli spettatori malati) mi è totalmente ignota, per il mio scarso senso… di che?. Però ci tengo a precisare che se anche qualcuno non si affretta a spiegarmelo, vivo bene.

Per la storia di chi fa la pipì più lontano… se organizzate un torneo ci sto!
:o)

P.s. la laclauz non potrebbe partecipare, gnhe gnhe gnhe!!!

Commento di aquarius248

aho, ci terrei a far notare che,
grazie a tenzoni di sicura presa pubblica quali la tilde e lo spectatoring, io vado per i cinquanta commenti, di cui tre di quel piscione del dessa e insomma, chiamatemi pure blogghestar.

(laclauz blog, diatribe grammaticali e torneo di pisciate, accorrete numerosi.)

Commento di laclauz

“O Francia o Spagna, purche’ sia lagna”, dicevano una volta.

Si’ si’, 50 commenti e partecipate schermaglie dialettiche, pero’ senti qua il template sta ridotto come il cesso di Whitney Houston… Vabbe’ che sei blogstar e te lo puoi permettere, pero’ insomma datti un tono.

Commento di zoca

Mi e’ venuto in mente che forse preferivi un commento piu’ cicci’-cocco’. Rimedio subito.

Carissima! A quando un nuovo post in diretta dalla Catalagna?

Commento di zoca

“mi par di notare […] che il tono era di quelli (per carità, assolutamente legittimo) di chi fa la gara a chi fa pipì più lontano”

questa invece si chiama coda di paglia! :))) lungi da me qualsiasi forma di competitività

ragazzi cmq esiste google, scrivi la parolina e tira fuori tante belle notizie! spectatoring è un termine mutuato dalla sessuologia, pensavo che il significato fosse abbastanza evidente: siamo affetti da spectatoring quando diventiamo spettatori di noi stessi, quando ci osserviamo da fuori e ci diamo i voti.
alessio (la volta scorsa ho dimenticato di firmarmi)

p.s. nella foto “tu ridi” sembri troppo stefaniarocca!

Commento di utente anonimo

essì, io ho cercato su google ma mi diceva delle disfunzioni sessuali nei soggetti ansiosi, e allora, come dire, ero un po’ in confusione. (a dirla tutta ho anche pensato che fosse un giudizio complessivo sul blogghe visto che io in ansie vado forte anzicheno, ma comunque, mi pare di capire niente pisciate, ohimè.

sembro Stefania Rocca, no dico, Stefania Rocca! tu vuoi farti sposare, dì la verità ;)

Commento di laclauz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...