ma anche no


che stanotte è notte ma verrà mattino
19 marzo 2006, 23:03
Filed under: mai piu senza

Nella cama doble lassù, si dorme troppo bene.
E quando dico troppo, voglio dire proprio troppo.
Ovvero continuo a svegliarmi a delle ore immonde, e poi mi fa culo scendere e quindi me sto lì abbozzolata nel piumino facendo disgustosi pensieri melensi su quell’uomo molto stupido che dormirà con me e mi dirà che sono molto figa anche appena sveglia. Perché lo sono, è un dato di fatto, a parte il dettaglio occhi morfinomane, che comunque nel semibuio non si nota.

E poi che accade, qui.
Accade che le giornate mica lo so dove vanno a finire, il tempo è liquidissimo.
Accade che ieri per la prima volta ha piovuto, però non era una pioggia appiccicosa e deprimente come a Roma, era una da “tanto abbiamo il cappuccio e il grasso sulle scarpe”.
Accade che ieri sono andata al cinema, vedere la pelicula nuova di Almodovar e penelope cruz mi ricorda troppo la reme, perché, fidatevi, è uguale. Il film non so, ero troppo concentrata a vedere se capivo abbastanza, son sempre quelle sue storie grottesche ma tristi ma vattelapesca. E sì, capivo abbastanza.
Accade che sono andata a una mostra di fotografie di Barcellona e una foto mi ha fatto venire i lucciconi. E comunque secondo me bisognerebbe sempre andare alle mostre di foto delle città perché magari qualcuno ti ha fotografato e tu non lo sai. (sì l’ho buttata in caciare, e allora?)
Accade che oggi dovevo fare un mucchio di cose ma coinquilina violinista mi ha invitato al suo concerto alle cinque e allora niente, abbiamo scherzato: niente lavatrice, niente cinque verbi irregolari da imparare a memoria, niente disegni per gab, niente compitino di spagnolo. Perché a volte le giornate prendono la piega che vogliono loro ed è come controstirare un colletto stirato male (e forse sto indulgendo troppo in metafore da casalinga, già)
A questo punto potrei elegantemente giustificarmi dicendo che non capita mica tutti i giorni che la tua coinquilina suoni handel all’opera, ma invece non è vero niente, perché se la tua coinquilina ha il posto fisso nell’orchestra, capita ben tutti i giorni, oh yea.

Lo so eh, che, invece di bullarmi dei lavori altrui, dovrei trovarne uno io.

Ma andate un po’ affanculo, va’.

Annunci

10 commenti so far
Lascia un commento

“Accade che le giornate mica lo so dove vanno a finire, il tempo è liquidissimo.”

…Tu ne quaesieris, scire nefas, quem mihi, quem tibi
finem di dederint, Leuconoe, nec Babylonios
temptaris numeros.
Ut melius quidquid erit pati.
Seu plures hiemes seu tribuit Iuppiter ultimam,
quae nunc oppositis debilitat pumicibus mare
Tyrrhenum;
sapias, vina liques et spatio brevi
spem longam reseces.
Dum loquimur fugerit invida
aetas: carpe diem, quam minimum credula postero…

http://www.splinder.com/mediablog/aquarius248/media/7504660?context=album

Commento di aquarius248

Piano con le parolacce!! Altrimenti lo sai che mi succede.

Mr. Dave

Commento di utente anonimo

su quell’uomo molto stupido che dormirà con me e mi dirà che sono molto figa anche appena sveglia

Commento di Vertigoz

bestia.

Commento di Vertigoz

… you wrote this letter, said you were gonna get there someday, were gonna walk in the sun …

Commento di Riflessioni

massì tenetevi pure i vostri stitici commenti, tranquilli, eh, no pasa nada.

Commento di laclauz

Ah vabbeh, allora potrei strombazzare anch’io in giro che ho un amico musicista famoso e fargli tutta una sviolinata.
Invece col piffero. Io, cara mia, sto mandando curriculum e facendo colloqui a tamburo battente. Finora sono sempre tornato a casa con le pive nel sacco, quindi se presto la musica non cambia mi sa che faccio fagotto e buonanotte ai suonatori.
Magari vengo la’. Una sera senti il campanello e – tada’! – sono io. Su con le orecchie, Laclauz.

Commento di zoca

chi ti dice che ti aprirò, pezzo di cretino? :)

Commento di laclauz

Pezzo di cretino a me?
Guarda che vengo la’ e te le suono.

Commento di zoca

uhm, motivo in più per non aprirti

Commento di laclauz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...