ma anche no


there's something in your eyes
29 settembre 2005, 19:40
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

A studio si volge questa simpatica usanza: io quotidianamente esco alle ore 13.20 per andare in palestra alle ore 13.30 (poi delle volte non vado in palestra ma a svuotare la giesse ma questa è un’altra storia). Ebbene, quotidianamente zeboss alle 13.18 tira fuori delle cose fondamentali da fare entro i prossimi venti minuti. Ovviamente negli studi di architettura niente è mai davvero fondamentale, e poi: chi può avere esigenza di un dwg mentre sta bellamente addentando un caciocavallo? Per dire.
Comunque, immaginando per lui morti lente e dolorose (che non è un modo di dire: ne avevo giusto in mente una geniale fatta con le candeline che si auto riaccendono) esco da qui alle 13.35, e mentre io e vespa ci produciamo in una prestazione motociclistica degna di, chessò io, un flashgordon, un fottuto insetto palesemente contromano, dall’impatto direi un tirannosauro rex, mi si catapulta nell’occhio sinistro dando una nuova accezione alla parola “dolore”.

Ora.
Proprio lunedì, mentre mi recavo a rinnovare la patente, consapevole che al mio occhio (destro) mancava 1.25, pensavo: in fondo basta che ci si veda nell’insieme, che poi sia un occhio o l’altro mica è importante, voglio dire ma cos’è la destra, cos’è la sinistra e via dicendo.
E invece questo era un pensiero meno furbo di quanto mi sembrasse all’inizio.
Perché a volte due occhi fanno proprio comodo, e fa anche comodo che l’incipiente presbiopia abbia riportato l’occhio destro ai suoi gloriosi diecidecimi.
Poi ho pensato pure, ma in un secondo momento, che dentro questi insetti ci deve essere tipo l’acido muriatico. 

Dunque, perché si sappia che laclauz è rompicoglioni sì, ma stoica, (parole che si equivalgono molto più spesso del dovuto) raggiungo la palestra, dove estraggo il corpo perfettamente mummificato del clandestino nero e esamino il calco che mi ha lasciato sulla cornea: una roba da farci jurassik park tre. O quanto meno una puntata di ER. (in realtà non ho mai visto ER, quindi magari ce l’hanno pure fatta. Chissà.)
Mentre mi chiedo se perderò un occhio come il fidanzato di lady oscar, mi avvio con mesto occhio pesto alla lezione. Qui apprendo con orrore dagli ingrati specchi che ho le fattezze di capitan harlock, anzi, di capitan harlock che ha pianto dopo essere stato ripetutamente colpito sull’occhio guercio. Guarda caso, proprio oggi tra i partecipanti alla già di per sé grottesca lezione, c’è kimrossistuart, il quale, comprensibilmente, occhieggia la ragazza due file avanti che non solo dispone di gambe lunghe e culo piccolo ma anche, dettaglio non trascurabile, di due occhi.

Domani mi organizzerò un baldanzoso ciuffo occultatore come il fidanzato di lady oscar.

Annunci

56 commenti so far
Lascia un commento

geniale.

Commento di Pimms

beh, periamo che in una settimana passa…

Commento di junior

ti sei riscattata ampiamente dal post precedente!

Commento di gioiellina

Pimms: ammmore : )

junior: “periamo”. uhm, mi stai forse facendo saggiamente notare che se perissi sarebbe irrilevante il numero dei miei occhi? ;)

gioiellina: evviva.(o lo dici solo per evitare le domande sulle funzioni tridimensionali?;)

Commento di laclauz

junior si sta costanzizzando?
:-D

Commento di Lakota

giammai. I miei commenti sono sempre sinceri e disinteressati.

Ma Lady Oscar non era lesbica?

Commento di gioiellina

199

Commento di NaN

200

le foto sai dove madarle

Commento di NaN

a nanne, poi però me le mandi pure ammè eh

Commento di Vertigoz

Dalla boscaglia si sentono provenire rumori di machete e di voci umane…
Compare un torso nero, madido di sudore, che si fa strada a fatica. Improvvisamente lo sguardo annebbiato si ravviva, e l’espressione si fa prima attenta, poi entusiasta; l’uomo chiama “buana Hebiz! Siamo arrivati! Siamo arrivati alla sorgente!”
Subito dalla boscaglia dietro di lui si alzano tante voci “la sorgende! la sorgende del laclauz!”
Dopo poco, vestito in caki, con pantaloni alla zuava, calzettoni e un casco coloniale, con la doppietta appoggiata svogliatamente sull’avambraccio compare Hebiz, il grande esploratore di Blog.
Un sorrisino soddisfatto, poi il commento per i posteri “L’uomo bianco è arrivato anche qui!” che il segretario si affretta a trascrivere ed infine l’ordine secco “Preparate il campo qui!
E stanotte niente casino con le vostre danze tribali del caso [off//ci sono danze tribali per ogni occasione, quindi anche quelle per la scoperta di una sorgente…. Cosa avevate creduto?] che non voglio essere disturbato mentre scrivo!”.
Hebiz, il grande esploratore, si siede quindi all’ombra di un grande baobab e, mentre arriva la portantina su cui ha fatto tutto il viaggio, un po’ dormicchia e un po’ guarda svogliatamente i portatori che montano la sua grande tenda con la scrivania giunta dall’Inghilterra.
Tra poco, quando la grande luna dei tropici si alzerà sopra quella radura, sarà attrezzato per scrivere un’ode alla Dea di queste acque….

Commento di Hebiz

Portatore 1, seduto sulla riva del Laclauz, “inderessande quesdo viagio”
Portatore 2, seduto a fianco del portatore 1, “sisi.. molto belo fiume laclauz…”
Portatore 3, seduto a fianco degli altri, guardandosi intorno, “viagio lungo ma belo.. e niende selvagi e niende spiridi cativi.. tuto bene!”
portatore 1 “sisi.. ma buana Hebiz, lui moldo sdronzo..”
Portatore 2 “cosa endra quesdo? [dà una manata sulla testa dell’amico] lui è uomo biango.. normale che è sdronzo…
imbordante dire moldo bello tutto laclauz…”
Portatore 3 “ma voi sapede legenda di dribù Lamende e loro regina bianca?”
Altri “Gosa, gosa.. racconda, prego!”
“Venire vigini, alora!”
Da lontano Hebiz, il grande esploratore osserva un gruppo dei suoi portatori che prima si raccontano qualcosa a bassa voce e poi sghignazzano fino a rotolarsi per terra. Uno dal ridere cade nelle acque poco profonde del Laclauz.
Hebiz, sorride e scuote la testa, poi, la pipa spenta in bocca torna nella sua tenda mormorando “Sono bravi ragazzi, in fondo… però domani , mentre io mi riposo, gli faccio fare una marcia di 50 miglia qui nei paraggi, così non poltriscono…”

Commento di Hebiz

Lakota: no, è nato così, tocca avere pazienza

gioiellina: allora grazie : ) Lady oscar era bisessuale, molto al passo coi tempi. comunuque io ho visto le scene tagliate in cui faceva robba forte col tipo, ma mica le madavano in tv, ecco perchè poi ci toccano i rigazzini tonti

NaN: pfui, e ti aspetti che ti creda, pfui? voglio un foglio di excel con tutti i commenti in ordine di datat e con titolo di post. ovviamente valgono solo i commenti pregni di contenuto

Vertigoz: te tu sei malato

Hebiz: non ho capito dov’è la metafora sottile, ma teniamo pure presente che io non capisco mai una ceppa

Commento di laclauz

Nan, niente foto per noi … sei una pippa, la prossima volta fammici provare a me …

Commento di Vertigoz

la mattina dopo, quando i portatori, verso mezzogiorno, videro che ser Hebiz non usciva dalla sua tenda, vi fecero capolino e lo trovarono morto, con un filo di sangua che gli usciva dalla tempia.

Commento di Hebiz

Mi sono reso conto di essere stato troppo dispersivo e di avere aggiunto troppi particolari che potevano far confusione.

1° post : la carovana del grande esplaratore [ovvero io] arriva alla sorgente del fiume laclauz [il tuo blog] ovvero ti comunicavo che avevo letto tutto il tuo blog (inclusi commenti).

2° post : tramite i portatori che commentavano positivamente il viaggio, ti facevo i primi complimenti per il tuo blog (quelli ufficiali volevo farli nel 3° post, con l’ode di ser Hebiz [io] alla dea bianca del fiume [ovvero tu]

3° post : Hebiz si è sparato [ovvero: ………………]

P.S.: c’era anche qualche metafora secondaria, ma lasciamo perdere.

Commento di Hebiz

spero almeno che, presa da sensi di colpa, andrai a mettere un fiore sul tumulo di ser Hebiz, il grande esploratore…

Commento di Hebiz

Hebiz: sono sinceramente commossa.
avevo letto tutto il tuo blog (inclusi commenti) guarda, io solo per questo ti chiederei di unire seduta stante i nostri corpi nell’estasi suprema che e’ propria dell’idillio dell’amor, se non fosse che sei morto.

Forse dovrei aggiungere una postilla avvisando che la lettura di questo blogghe produce un irrefrenabile desiderio di sucidio.

comunque grazie. comunque ti farò delle domande specifiche per capire se è vero che hai letto proprio tutto, e adesso non trincerarti detro il fatto che sei morto, sai

Commento di laclauz

grandissimooo, rido da sola come un’ebete alla finestra.

Commento di sciroccata

tutto cio´e´ bellissimo… giungo a riscaldarmi in un ikea-internet-cafe´ e quale miglior calore che leggere prodezze letterarie di tal genere?! giusto un po´di apprensione per l´occhio della clauz che pero´ leggo in forma. tal hebiz sembra aver compreso quali imprese richiede una donnina quale laclauz, molto bene. dalle domandine tranello non ti far spaventar…
baci svedesi,
ladyånnå

Commento di utente anonimo

cavoli!!
questa si che è un impresa….
io non ce l’ho fatta a leggere tutto il blog commenti compresi…
:-D

[hebiz, tanto di cappello….]

Commento di Lakota

sciroccata: wow!a me quel fidanzo guercio di lady oscar faceva ridere parecchio, era uno sfigato monumentale

ladyånnå: qui si necessita di conoscere le tue avventure del grande freddo, a quando il blog? (ragazzi, non so se rendo: dalla svezia. no voglio dire: il mio blogghe è ufficialmente luogo di interscambio culturarle mitteleuropeo

Lakota: peccato che hebiz dopo l’impresa sia morto. direi che il mio blogghe fa la selezione darwiniana.

Commento di laclauz

gnè gnè gnè
gnè gnè gnè
come è bello il blog della clauz
i commenti sono tutti per lei mpf

Commento di Vertigoz

allora, signori, sparlate su quel che volete ma per favore non su lady oscar.

in ogni caso la clauz dovrà farsi pure la sua bella sveltina nuda nel bosco per tentare di aspirare al ruolo di andrè, non si diventa così, andrè, per niente!

e poi, per quanto riguarda il valore del dwg, so di gente che è finita al manicomio a causa del dwg. io, per esempio.

Commento di camilla_lo

ho mangiato il magnum sound. il cioccolato fuori è buono. la roba scrocchiarella non mi piace. dentro senza infamia e senza lode. non vale le sue 260 calorie! cornetto forever.

Commento di Pimms

Vertigoz, se ti decidessi a partorire sto benedetto post verremmo a commentare anche da te.

Commento di gioiellina

si effettivamente tutto il blog e relativi commenti… complimenti
io già trovo difficoltà a finire un post

Commento di junior

Una divinità [metafora 1] in forma femminile, priva di lobi [rif.1] si è materializzata sulla sorgente del fiume laclauz, vestita solo di conchiglie, alghe e con due incredibili scarpe verdi con le zeppe multicolori [rif.2]. Alle severe parole di lei che chiede la prova che il viaggio sia stato compiuto per davvero [met.2] il gruppo dei portatori, intimidito dalla figura femminile [met.3] che lo fronteggia indietreggia e si apre.
Si intravede, allora, il cadavere di ser Hebiz ed uno stregone voo-doo, disfatto dalla fatica dopo due inutili notti spese per farlo rivivere.
Leggermente in disparte un altro occidentale, che, alle parole della dea, le si avvicina con fare imbarazzato. L’uomo, piuttosto basso, vestito con un completo di tweed in piena savana, e con le mezze-maniche fino ai gomiti, si toglie una bombetta impolverata [nessuna metafora in questa frase!]e si piega in un cerimonioso inchino “ehm… milady… ” rivolto alla dea “il mio nome è Smith.. John Smith.. sono lo scrivano di ser Hebiz, e feci con lui l’intero viaggio prendendo nota di tutto ciò che incontrammo [metafora: ho copia-incollato i tuoi post migliori] …. e sono a vostra disposizione per rispondere alle vostre domande”. [metafora: domanda e ti stupirò! ^^]

Lo scrivano, termina la frase rimanendo piegato, forse imbarazzato dalla regalità della dea o forse perchè quasi ipnotizzato dalle scarpe della dea [ripetizione del rif.2], mentre, intorno a lui, i portatori esultano perchè la sfida della dea è stata raccolta “Bravo buana Smid!”
“Buana Smid moldo furbo!”
“Viva buana bombeta” [Nessun riferimento, solo colore locale ^^]

P.S. : per le metafore non chiare chiedi con un sms al xxx-yyyyyy. [metafora: 3]. Modalità e costi del servizio dipendono dal piano tariffario del tuo operatore telefonico. [nessuna metafora, solo arricchimento del P.S.]

Commento di Hebiz

Alla spalle di mr.Smith, alle parole della dea, si raddrizza il corpo di ser Hebiz [ehm… doppio senso da cui prendo le distanze].
L’esploratore, con un colorito verde, gli occhi sbarrati allarga le braccia e pronuncia “eccomi, ninfa del fiume!” ma subito ripiomba nel sonno eterno.
[metafora: Hebiz ha apprezzato moltissimo il tuo commento 17]

Commento di Hebiz

:-DDD

Commento di utente anonimo

junior:
guarda che dalla settimana scorsa ho una spedizione anche lungo il fiume Junior.
Arriverò alla sorgente entro fine ottobre.
Praparati le domande!

Commento di Hebiz

OPPPSSSSS
Lakota

[questa più che una metafora è una prova tangibile che sfioro punte di rincoglionimento preoccupanti]

Commento di utente anonimo

scusate, non risponderò più a nessuno dato che ho trovato l’ammore che appaga tutto l’egocentrico narcisismo che mi contraddistingue. è vero che ci ho messo un anno di blogghe, però ora eccolo in tutto il suo splendore da indiana jones.

(ovvio che hai le sembianze di harrison ford, solo un pelo più giovane e figo il doppio di ian solo, grazie)

orsù giovane marmotta, spediscimi un quadro completo delle tue dedotte informazioni, via mail, che qua la cosa di fa intima, eh, e poi si tromba. cioè no volevo dire poi si vede.

Commento di laclauz

eh, scherzavo eh.

(quando ho scritto che non avrei più risposto ai commenti, dico)

Commento di laclauz

Lakota:
siccome non riesco a entrare nei commenti del tuo blog te lo domando qua.
Chi è il giocatore dello Schalke 04 dietro il portiere del Bayern Sepp Mayer?

P.S. Laclauz, dimmelo se ti dispiace che io usi il tuo blog per miei fini privati! ^^

Commento di Hebiz

messaggio a chi sa :

il giorno della partita trovarsi sotto la curva alle 19.

Venire vestiti pesanti – ripeto – venire vestiti pesanti!

Questo blog non è monitorato dalla giusta!

Usate pure questo blog per rispondere, la proprietaria pur di avere qualche commento in più è disposta a farsi convocare in questura.

Commento di Hebiz

uhm, no ecco, amico, così non va bene: il mio egocentrismo davvero non può concepire che mi si escluda perfino a casa mia. ecchicazz, uno si apre un blogghe apposta.

Commento di laclauz

contento così, harrison del mio cuore? ;)

Commento di laclauz

37 commenti, ma chi ti credi di essere ? ;-) com’è quella cosa che poi si tromba ?

Commento di Vertigoz

ninfa fluviale…
incluso il tuo, hai cancellato addirittura 3 commenti!
Dev’esserti costato molto! ^^

Commento di Hebiz

hebiz, bando alle ciance, (mica millanto interrogatori, io): il candidato tracci un ritratto il più possibile fedele all’originale della Nostra, servendosi delle informazioni estrapolate dagli argomenti sin ora trattati.

Commento di laclauz

uhmm… sei rimasta alla scuola di una volta… quando si facevano i compiti in classe…
Adesso ci sono le schede, le verifiche i test(s); dovresti farmi tu le domande…. ^^
Ma accetto la sfida.
John Smith e i portatori faranno una relazione su Laclauz in cui ti diranno cose su di te che non sai neppure tu.

P.S. : la vuoi in pvt o la metto qui nei commenti?
Sei già a 41! Per questo è morto un uomo, un grande esploratore ser Hebiz, ma intanto il record è battuto! ^_^

Commento di Hebiz

primo errore, mr. hebiz: abbiamo un post con più di 41 commenti. anche se in effetti forse non in tre giorni. tu manda in pvt, poi se il caso io ti pubblicherò, affinchè tu sia d’esempio per tutta la classe, ecco.

Commento di laclauz

nel frattempo, ora che ci penso, organizzo le domande pubbliche.

gente, studiate.

Commento di laclauz

Laclauz : nata il 12/2/1977 da famiglia borghese, genitori entrambi laureati.
Tre anni di ginnastica artistica, sei di pallavolo (hai smesso a 15 anni) e otto di nuoto.

Istruzione : scrivi foggie invece di “”fogge” [ .-P così impari a farmi scrivere le relazioni come a uno scolaretto ];
ti sei laureata in architettura in meno di sette anni (che è pur sempre quasi il doppio di quello che ci ho messo io)

Note particolari : hai l’orecchio lombrosiano

Carattere: i tuoi amici, che ti vogliono bene, dicono che sei una rompicoglioni…..

Vecchi amori/simpatie : Fabio Fantozzi, Giulio, Rog, , un cane (però bellissimo), IPN (ma lui non ti ha voluta neppure come architetto), un commerciante di mezza età (con il quale sei arrivata al contatto fisico), Pasquale Esposito, il panettiere (addirittura proposta di matrimonio!)

Blog : leggevi pure tu la mitica Chiara (la Lo!) e le somigli sia nello stile che nel fisico (ovviamente tu con qualche primavera in più ^^) !

Diete particolari : non risultano, a colazione mangi corn flakes e latte parzialmente scremato

Cellulare : sei stata l’ultima ad averlo in Italia. L’hai avuto tre anni fa, alla verde età di 25 anni (un quarto di secolo). In compenso da allora ne hai già persi tre! ^^

Motivi per cui sei single :
non sai fischiare ;
non sai camminare sui tacchi, non ti piacciono smalto, rossetto, collant, tanga ed asciugarti i capelli;
sei un architetto (questa te la spiego in pvt) .

Programmi televisivi preferiti : credo che si chiami The Club [quello in cui maschi e ragazze di tutte le parti d’Italia danno il peggio di loro per rimorchiare]

Manie:
hai un’ossessione compulsiva per l’ ordine (metti i libri per casa editrice/colore/altezza e non riesci a dormire tranquilla se i pennarelli non sono in ordine di colore) ;
incornici foto di ragazzini (pure pedofila!) che poi verranno buttate in cantina;
doppia-tripla personalità ;
saresti una bella frittellina mahai un sacco di complessi sul tuo aspetto (ovvero : ci stressi tutti con i tuoi presunti difetti ma forse è solo che ti piace tirartela!)

Moralità:
dubbia, per pochi euro ti fai abbracciare da un vecchio puzzolente a Porta Portese

Commento di Hebiz

dmenticavo:

Veicoli : hai avuto un motorino per 12 anni e adesso la vespa.

Conclusioni: sei simpatica, intelligente, spiritosa e in gamba. Hai tanti amici che ti vogliono bene.

P.S. : se ho passato l’esame per penitenza porti un’orchidea sul tumulo di ser Hebiz!
^_^

Commento di Hebiz

errore imperdonabile la data del compleanno, ed era anche facile, c’è il post il giorno! vergogna.
e il tempo di laurea che ho ripetuto più volte nei commenti, altrochè meno di sette anni, pfui.
(mi ci voglio fare una maglietta)
poi sull’istruzione io mi sono dilungata parecchio in post.
comunque.

Nota di merito speciale perchè hai dedotto che io abbia avuto la storia d’ammore con rog, ed è vero, anche se 14 anni fa.
Però non hai dedotto l’altro ammore diffusamente presente e recente.

Secondo me tu millanti di aver letto tutto e invece non è vero niente.

Commento di laclauz

vabbe’, qua si sta cercando di corromprere a commissione.

con ottimi risultati.
uhm.
che bella frittellina che sono.

Commento di laclauz

Mesta, sconfitta, la carovana di portatori indigeni con mr. John Smith alla testa, stava già allontandosi sconfitta dalle sorgenti del Laclauz quando si senti la voce della divinità del fiume, finalmente addolcita.
Avevano superato la prova!
Una lacrima di gioia, silenziosa, scese lungo la guancia di mr. John Smith, mentre i portatori svuotavano i loro caricatori sparando verso il cielo per l’esultanza.

Commento di Hebiz

come la reme! dico, ledioscar. ciao!
(anonimomichele)

Commento di utente anonimo

Richiamate dal rumore accorsero tutti i predatori della savana e le tribù selvagge del circondario.
Prima che scendessero le tenebre tutti i membri della carovana e mr.John Smith giacevano al suolo, orrendamente mutilati.

P.S.1 : così ci siamo liberati della carovana e degli esploratori del fiume Laclauz!

P.S.2 : cosa ne sarà stato della divinità del fiume?

P.S.3 : una carneficina, ma siamo arrivati a 50 commenti! ^_^

Commento di Hebiz

anonimomichele: vergogna! reme ha fatto il plagio, le date non mentono, mpf, quindi devi scrivere col massimo sdegno: oh reme ti ha copiato, o tempora o remes.

sono molto afflitta da questo commento, sappilo.

ah, hebiz te tu stai completamente di fuori. e io che pensavo solo un pochino.

Commento di laclauz

salve
in effetti i commenti non ci sono più da me, al momento…
per cui, caro sig. hebiz, Le riporto il primo commento del post in questione:
#1 11:45, 28 settembre, 2005

per la cronaca
quello immortalato è il gol del 7-0 (4° personale di Klaus Fischer) a Monaco contro il Bayern
[credo fosse il 1976]

Commento di Lakota

# 53
!°_°!
an.mich.

Commento di utente anonimo

…ma io direi che va bene no?
questo eroico personaggio sembra intento nella sua impresa con tenacia&tenerezza a sufficienza per essere degno di considerazione…!

ladyånnå

ps: sulle date di compleanno anche i migliori sbagliano :-S

Commento di utente anonimo

io direi che quello di reme va considerato come plagio involontario conseguenza di stima inconscia nei tuoi confronti, un pò come quando alle migliori amiche gli si sincronizzano le mestruazioni.

Commento di Vertigoz

http://www.Splinder.com si scusa per il blocco del sistema di stamattina dalle 12 alle 12.40.
Il sistema ha avuto dei problemi a causa di un sovraccarico del server dovuto ad un eccesso di commenti nel sito italiano http://laclauz.splinder.com/

P.S. 1 : non sono sicuro dell’orario ma il blocco di Splinder per 30/40 minuti stamattina c’è stato davvero!
Laclauz non tornare a dormire a casa stanotte, che forse vengono a prenderti!

Commento di Hebiz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...