ma anche no


and you give yourself away* (parola chiave: consapevolezza)
12 settembre 2005, 10:51
Filed under: bll bb bll parlaci di lei

La consapevolezza di un weekend inutile comincia con un venerdì che ci sono i monsoni e esco da studio alle nove, poi scopro che x c’ha da fare e y non esce più con j allora forse usciamo insieme ma nel frattempo ha chiamato k che però era in pigiama allora magari ci sentiamo con z, che ora sta impicciato che però forse poi mi richiama. A questo punto già si è capito che la serata finisce che resto a casa a mangiare biscotti e pesche avariate guardando l’ultima puntata di friends (una bella merda di puntata, tra l’altro) quindi è inutile dire altro.

Sabato dopo una proficua discussione di circa tre ore con amico commercialista sulle schede carburante (grazie amico commercialista, tu sai quanto ti amo) passo il mio pomeriggio a guardare un uomo, sia ben chiaro: un dottore in architettura, che pianta degli stop di dodici cm nel muro e al quindicesimo stop scopre che c’era un pilastro e quindi rien ne va plus, allora fa un’altra fila di buchi ma partendo dall’altro lato, e fatti quattordici buchi, indovinate che succede al quindicesimo? Esatto, vedo che mi seguite. Lascio tale uomo a stuccare una trentina di buchi tra le risa incontenibili del suo folto pubblico, e me ne vado a casa dove scopro che x non ha proprio idea di farsi vedere e y c’ha da fare e allora esco con amica cloti e passiamo la serata in un mcdonald circondate da quattordicenni a scartavetrare gli ultimi cinque, ma famo pure otto, anni della nostra tapina vita col risultato che si stava meglio quando si stava peggio.

Domenica ho la consapevolezza che sono due giorni che dovrei andare a fare la spesa e continuo a rimandare di ora in ora (il giesse chiude all’una mezza, ma no dai c’è pure quello a via tevere che chiude alle otto andremo lì sì sì) per dedicarmi alacremente alla realizzazione di opere (giusto per la cronaca, 1 e 2) che segneranno un punto di svolta nella storia dell’arte contemporanea, con la sempre più viva consapevolezza della misura che dovrebbero avere i polpacci delle donne, come insegnano le sane pubblicità di una volta.

La serata questa volta non prevede incertezze: è sicuramente una certezza spendere gli ultimi sgoccioli di depressione ascoltando amico di xy che dettagliatamente descrive origini sintomi e cure delle sue emorroidi, e poi, non pago di tale concione, determina l’inutilità e incompletezza delle donne che osano rinunciare a sfruttare la meravigliosa opportunità di partorire.

Così, dopo una serie di incubi di soprusi e di cadere nel vuoto, è di nuovo lunedì, e di nuovo mal di testa, sonno, voglia di bestemmiare e in più, se siete stati attenti, saprete che non ho latte né cornflakes.

E adesso, buon giorno a tutti.

*dite il cazzo che vi pare, seppur sputtanata all’infinito, with or without you resta una canzone degna di questo nome. Punto.

Annunci

23 commenti so far
Lascia un commento

ti sei scordata calatrava e barcellona e i tartufi! vabbè :-)
l’uomo, definizione che crea un precedente, da oggi è il trapanatore. da ieri abbiamo l’odio appurato di tutto il palazzo. in prima fila la vicina.
ciao amica!

Commento di Mind

buona settimana….
adolescente…..
;-D

Commento di Lakota

a tutto c’è rimedio.
come insegna la parabola delle emorroidi dell’amico di xy ;-)

Vertigoz

Commento di utente anonimo

massima solidarietà.
visita a zia malata di aggressività cronica+pioggia e cielo grigio+amico dagli occhi profondi che dichiara di amarti da anni+trasloco+pioggia e cielo grigio+amico dagli occhi profondi che dice cose romantiche+pioggia e cielo grigio+tutti che corrono (dove?)+ 4 settimane passate su un’isola in mezzo al mare+ a milano piove e il cielo è grigio+ amico dagli occhi profondi dice che forse si è sbagliato+ a milano piove..+amico dagli occhi profondi sfoglia libri di (non c’è nulla di più fastidioso che l’architettura mentre pensi a cose serie..)+ pioggia e cielo grigio+ amico dice “ladyanna,dai, non fare la donna”+ pioggia e cielo grigio+ cugine che offrono inutile aiuto quando devi fare entrare 1casa in 6scatole+ pioggia INCESSANTE+ piedi+metro+piedi+ho dimenticato l’ombrello+ l’unico amico con la macchina ha anche gli occhi profondi……….GRRRRR! è tutto un problema di bassa pressione. o . forse l’atroce e brusca congiunzione tra milano e ladyanna sotto un cielo basso e uggioso può aver spostato l’asse terrestre fino in quel di roma, sotto i bei piedini della clauz. insomma tutto per dire che è aperta la raccolta fondi per una connessione internet svedese. forse i tempi sono maturi per il blog.. massima solidarietà per il travagliato w-end (di merda, come direbbe la milano bene). e la settimana che verrà…
ladyanna

Commento di utente anonimo

La consapevolezza la costruiamo.

Commento di NaN

noi si commenta ma tu non ci rispondi. ora ci si lamenta anche noi eh

Commento di Vertigoz

Mind: ora, a definirlo “il trapanatore”, io esiterei un attimo, ecco, no, sai com’è, c’è sempre gente che fraintende, eh

Lakota: grazie, messiè, e speriamo sia meglio del uichend

Ladyanna: la storia amico dagli occhi profondi che dichiara amore atavico non è una novità, pubblico: tutti dichiarano a lady anna amore eterno, anche io. anche voi, se la conosceste, fidatevi. sono tempi maturi per la fioritura di blog, alè alè!

NaN: si vede che io c’ho il capocantiere ubbbriaco, ma anche il capo, cioè la testa, cioè basta occhei, la pianto.

Vertigoz: non accetto alcun tipo di rimostranza da uno che non scrive un post da luglio, tzè

e comunque: commentate, cazzo.

Commento di laclauz

“Mind: ora, a definirlo “il trapanatore”, io esiterei un attimo, ecco, no, sai com’è, c’è sempre gente che fraintende, eh”

viste le sporcherie che dici mi puoi degnamente sostituire tu : p e comunque il nuovo posto l’ho scritto (mpf)

Commento di Vertigoz

ma ragazzi non è possibile che si fraintenda sempre! un uomo da una settimana costantemente con il trapano della “no spot” che buca i muri per appendere delle splendide mensole betulliane come lo vuoi chiamare?
l’appendi mensole, il buca muri, l’uomo dallo stucco facile. bè forse così è più carino :-)
ciao laaaaaclauz
p.s.: ho fatto il mio dovere con il benzinaio…si attendono riflessioni in merito :-)

Commento di Mind

A parte un doveroso incoraggiamento a vivere tempi migliori, non è che tu sai forse dove reperire il shinyshut free?anche indicazioni monche. Grazie subb

Commento di glancetoday

Glance prova a cercare “shinystat” invece che quella roba che hai scritto e vedrai che lo trovi ;-)
(www.shinystat.com)

clauz mi vieni a cazziare i (non) commentatori sul mio blog che io mi vergogno mentre tu non hai pudore alcuno ? : )

Commento di Vertigoz

Mind: “l’uomo dallo stucco facile” per me vuol dire uomo rompicoglioni (per il benzinaio: vi amo, con pari ardore, te e il benzinaio)

glancetoday: tutto per te poi devi settare un po’ di robe e inserire il codice

Vertigoz: Minchia, c’è una moria di commenti da suicidio. Forse c’è uno sciopero generale e nessuno ci ha avvertito. È ora di fare qualcosa, tipo iscriversi a quel corso di taikendo e poi organizzare un blograduno

Commento di laclauz

tae – kwon – do.
e referrers ;-)

Commento di Vertigoz

Anche se non sono glance, grazie per shinystat, clauz. sapevo di aver scritto male, ma stavo andando a braccio, tipo con un suono di sottofondo nelle orecchie.
ciao subber

Commento di glancetoday

stucco.
la parola giusta è stucco.

Commento di junior

-evole

Commento di anonimomichele

le pubblicita’ di una volta erano sagge.

Commento di gioiellina

significa che AdT è passato dalla manètta della moto allo stucco? Passa i finesettimana appendendo mensole dell’ikea?
….invecchia male e TU non fai niente?!Vergogna!
Ciao AdT!
K.

Commento di utente anonimo

Vertigoz: era una licenza poetica verbale, chiaro (“po’ ” e “un’amica” mpf)

glancetoday: prego, ma se non sei glance perchè ne usurpi il posto? Sei forse una delle sue personalità multiple? Le mie lo fanno: mi usurpano tutto, una tragedia gestirle

junior: stuccati (imperativo, sin: ingollati completamente) stucco, (accusatitivo, sin: miscela pastosa di materiali diversi, che indurisce se esposta all’aria) stucchevole (vocativo, sin:melenso)

anonimomichele: -ante

gioiellina: solo chi ha provato l’umiliazione di non riuscire a chiudere la lampo degli stivali sotto l’occhio tra il dileggiante e il disgustato della commessa può capirmi, sob.

K: ora non so cosa sia AdT, forse se mi concentrassi riuscirei a dedurlo ma mi rifiuto di fare la segreteria perfino ora che ha rimesso i commenti, tzè, vergogna.

bravi ragazzi, così va bene, sono molto contenta di voi.
E ora, tutti insieme, mandiamo un bacino all’esimio mr.dave che dice di leggerci ogni giorno: mmmuà

Commento di laclauz

(AdT = Amico di Tazzina). K.

Commento di utente anonimo

non è la canzone, sono gli U2 che si sono sputtanati. Poi. Dopo with or without you. E dopo One. Che potrevano pure andare a coltivare pomodori che sarebbero entrati sì nel mito…

Commento di streghetta

with or without you è una canzone sputtanata, come one, (ma one mi piace molto meno) il che vuol dire che la media della gente che la conosce non conosce niente altro degli U2 prima. Per restare in tema: secondo me the joshua tree è un capolavoro, e achtung baby abbastanza pure, il resto, tranne un paio di cose dell’inizio, è aria.

Ma forse sono solo i ricordi adolescenziali che me li rendono cari. mah.

Commento di laclauz

No, io ho in subaffitto un suo blog, che ora è mio. Abbiamo due profili, uno sopra l’altro e quando firmo esce il suo nome. Non la usurpo, tranquilla.Ma alla fine, avendomi lei avviata al blog, incappo spesso nei suoi link.
Subber

Commento di glancetoday




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...