ma anche no


inbetween days
23 giugno 2005, 14:16
Filed under: mai piu senza

1. Forse non mi licenzieranno. Forse.

2. Sono stata umiliata da IPN nel modo pubblico e brutale che segue: IPN apostrofa la donna magra “ma tu mangi?” (per la cronaca: lei risponde “avoia, ma se io mi sfondo! solo che non mangio latticini, glutine, lievito, carne rossa e lo zucchero di canna solo alla mezzanotte dell’equinozio di primavera") poi, così, tanto per restare in tema, mi si avvicina e sornione ammicca “tu invece mangi, eh”
Mi sono vendicata dicendo che i miei polpacci sono il doppio dei suoi, intuendo furbamente che per uno che porta inquietanti pantaloni sotto il ginocchio, il complesso polpaccio possa essere un problemino serio. Il dramma grave è che è tragicamente vero, e questo per una che è femmina è un problemino molto più che serio.
Sempre per la cronca: sono uscita dal mio loop per IPN immaginandolo in infradito. La vita è così semplice a volte, eh?

3. Un paio di studenti sono venuti a dirmi che le mie lezioni gli erano piaciute un sacco. Chissà che volevano dire, in realtà. Forse era perché ci saranno gli esami tra poco. Mah.

4. E’ stata opinione abbastanza diffusa e serpeggiante per branco di amici altrui che avessi 22/24 anni e ho fatto colpo su la donna davvero magra che ha fatto la pubblicità del lavazza, (mica pizza e fichi le mie conoscenze, mpf) voglio dire: c’è di che essere orgogliosi per i prossimi tre anni

5. Ho un nuovo record di repeat, che batte la poleposition 87 volte di so lonely. Il nuovo record è 123.

6. Nel turbine della disperazione del weekend, sono finita preda di una complusione per le righine che mi rende oggi orgogliosa proprietaria di ben tre nuove magliette e mutande adornate di righe di fogge e dimensioni svariate. La colpa di questo disagio che ha prodotto molesto giro consumista è in sommo grado di UQC, è giusto che lo sappiate e che lui si senta davvero molto in colpa, ecco

7. Ho sempre avuto un debole per i cortometraggi, ma visto quello che passa in giro (amico cortometraggista: presenti esclusi, s’intende!), forse mi sono sempre sottovalutata e dovrei fare dei cortometraggi anche io. Il mio prossimo progetto è: un cavatappi, una sirena, un uomo con gli occhiali che ride, una donna che scrive, il tutto in rapida sequenza, per tipo diciotto minuti consecutivi. Chissà chi riuscirà a cogliere il significato profondo di tutto ciò. L’importante è non dimenticare di scrivere alla fine che ringrazio bibì e bibò

8. Ci sono un sacco di piedi in giro, e ciò mi da ragione di credere che davvero ho dei piedi garbati, come del resto mi disse, in tempi non sospetti, la assai saggia e ancora più assai parsimoniosa di complimenti, lady anna

9. Domani, dopo ben otto mesi, the only B torna a casa, scusate se è poco da meritare una menzione qua sopra.

10. E  poi in fondo, ma che mi frega? Io ho trovato l’amico commercialista che mi ha compilato tutto l’F24 (tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese in questo benedetto assurdo bel paese, eh) e ho imparato a caricare la carta sul 750plus; a culo tutto il resto.

Annunci

27 commenti so far
Lascia un commento

prova a immaginare anche ucq in infradito così magari risparmi sulle righine ;-)

(p.s. perchè, non hai 22-24 anni ?! : o oh, my god)

Commento di utente anonimo

commento precedente by vertigoz

Commento di utente anonimo

:-)

Commento di Mind

s’io avessi previsto tutto questo impeto consumista forse non avrei fatto lo stesso.
tu perdona, che poi io tocco

Commento di junior

qualcosa mi dice che non ti piacciono gli infradito! :-D

Commento di NaN

proprio oggi, dopo una settimana a 36 gradi nella ariosa milano pensavo ai piedi, ai commenti della clauz e a perchè le mie colleghe- donne-in-carriera alle ore 18:00 con 36 gradi sfrecciano sull’asfalto rovente nei loro sandaletti a punta, con tacchi a spillo come se nulla fosse, e il diametro delle loro caviglie rimanga assolutamente nella norma ?!? laclauz sarebbe felicemente sorpresa dall’accettabilissimo spettacolo estetico dei piedi delle donne milanesi. io “saggia” seguo l’indiscussa regola della clauz e del mio fratellino: i piedi vanno chiusi a meno di eccezionali e fortunate coincidenze della vita: poter lavorare in una cella frigo o avere piedi ben proporzionati ;-)

Commento di utente anonimo

i piedi della clauz sfreccerebbero alla grande sui marciapiedi milanesi…! medita.

ciao!
ladyanna

Commento di utente anonimo

Vertigoz: Uomo Quasi Calvo è già quasi calvo, davvero non gli si possono concedere infradito, neanche mentalmente

Mind: dovrei aver ragione di credere che tu possa essere in qualche modo implicato nelle vicende sopra descritte?

junior: ma il tempo il tempo chi me lo rende (per non parlare dei soldi, poi;)

NaN: qualcosa mi dice che sei furbissimo ;)

lady anna: io e fratellino su i piedi la sappiamo lunghissima. Un giorno dovrei prendere coraggio e dissertare con fratellino sull’esponibilità, lombarda o meno, dei miei piedi. NB ieri pensavo, ma se io vengo a milano e tu vai a parigi? voglio dire: non sarebbe un po’ troppo ingiusta la vita?

sette commenti in un’ora. ma quanto vi amo?

Commento di laclauz

E quanti anni hai?
Guarda che io ho studiato con attenzione tutte le foto su flicr, sottoponendole a scansione pixel per pixel…..e insomma…..rughe poche.
Però mangi, eh!
:PPPP

Commento di CR42FALCO

occhio che stai finendo il bonus;)

Commento di junior

Ripensandoci forse è per quello che hai poche rughe!!!

Commento di CR42FALCO

NO! ;-)

Commento di Mind

CR42FALCO: se sei un lettore fedele quanti anni ho lo sai, sennò non meriti di saperlo. Continuo a non raccogliere le tue basse insinuazioni, pfui pfui

junior: occhio che anche tu!

Mind: confusione e perplessità. Ma ci conosciamo?

Commento di laclauz

questo IPN è proprio un cafonazzo. e poi l’uomo con l’infradito… urroreeeeeee. (ma anche la femmena non ne esce bene, eh?)

Commento di Stormeyes

Mi dicono di segnalare la mia assidua lettura.
Ciao
D.

Commento di utente anonimo

a scusa ho sbagliato blogger! spero che sarò perdonato di essermi intromesso!
:-)

Commento di Mind

è molto carino qui, ci sono un sacco di elementi che mi dicono che sei simpatica. ma magari sei la stessa clau che conosco io? cioè un altro blog…bah. la smetto.
aranciacaramellata

Commento di aranciacaramellata

sono d’accordo con stormeyes: neanche la femmena esce bene dall’infradito, se non sa portalo aggraziatamente, senza fare quel fastidioso “schiaft schiaft” quando scende le scale.

Commento di camilla_lo

oddio, laclauz non risponde ai commenti … deve aver avuto un malore ;-)

Commento di Vertigoz

Stormeyes: l’infradito è un oggetto a dir poco pernicioso, in ogni sua dimensione, fattura, materiale senza distinzione alcuna di sesso e età. Che si bandito dal regno, quando diventerai la regina del mondo, prima però occupati di quella storia di trovarmi il fidanzo figo

D: non so chi tu sia, ma devi avere dei consiglieri davvero scaltri, se ti intimano di segnalarmi il tuo passaggio, quindi mi profondo in inchini a buffo, sulla fiducia di amici assennati e astuti

Mind: qua mi si dileggia, mi sa

aranciacaramellata: sì è la fase uno, sembro simpatica all’inizio, poi mi rivelo una vera testa di minchia, o come disse l’amico di reme che mangia la testa del maiale: prima pensavo fossi intelligente, poi hai detto due cose e ho capito che sei idiota.
Ecco, l’ho buttata in caciara perché mi sono emoZZionata. Non sono laclau, però mi sono a suo tempo molto emozionata (con una z sola, perchè di meno di ora) di vedere che c’aveva il login quasi uguale

camilla_lo: con me sfondi un cartongesso con un toc solo: io fino a quattro anni fa non ho mai posseduto sandali, e dopo solo perché costretta da eventi sociali galanti a cui non potevo presenziare in superga (leggi: matrimonio dell’emmecì) Comunque non tollero alcun tipo di scarpa che ciabatta, tipo quelle che vogliono indorarci con paroloni pseudo francesi ma in realtà sono laidissime pantofole, e quelle con tutto il piedi di fuori. La realtà vera è che, in fatto di scarpe, michele apicella mi fa una sega a me, pfui. Ci dovrei scrivere un post, in effetti, verba manenet, così poi non dici che ti ho copiato ;)

Vertigoz: capperi come sei sagace! È andata proprio così: un malore “de capo”. che doppio senso esilarante, luttazzi nasconditi, eh

Commento di laclauz

prima di andare via ho fatto un giro tra blogghe che non leggevo da un po’. beh, gente, il risultato è assolutamente e incondizionatamente questo

addio, non vi divertite troppo che io devo lavorare tutto il uichend

Commento di laclauz

ho intenzione di darti in sposo il mio primo primogenito (bisogna rafforzare la cosa, perchè è importante il primogenito) sarà sicuramente fighissiiiiiimo e educatissimo e giammai userà infradito. anche perché nel mio regno verranno bruciate le estremità a chiunque osi metterle.
certo, ti toccherà aspettare una ventina d’anni (ovviamente non è vero, di questo passo saranno almeno quaranta) ma vuoi mettere?

Commento di Stormeyes

Stormeyes: ottimo, tanto tra quarant’anni starò ancora qui sola e sfigata sul blogghe a lamentarmi della mia nerditudine. Sono commossa dalla preferenza accordatami, ma non posso ricambiare, perché se mi viene un figlio maschio lo affogo

Errata corrige: ho da segnalare degli imbarazzanti refusi nel mio precedente commento: a parte un paio di congiuntivi assenti, ho scritto verba manent! praticamente ho fatto una crasi del celebre detto facendone uno nuovo che non vuol dire un cazzo oltre a essere un filo polemico con l’originario, che genio che sono. Vabbe’, perdono, fa molto caldo e io sto qua a lavorare pure oggi… no, mi sto arrampicando sugli specchi, è giunta l’ora di affrontare la realtà: chi legge la “bassa letteratura®” non sarà mai in grado di scrivere correttamente, ehh

Commento di laclauz

cara laclauz, io ti seguo sempre quando scrivi, ma tu non mi pare che prendi in considerazione i miei inviti. invece io sono veramente intenzionato a conoscerti e credo che i tuoi piedi sarebbero proprio dei piedi molto belli, perchè leggendo cio che scrivi mi sono immagginato un idea di te, e sei bellissima.
veramente, io se tu vieni ti porterei a mangiare nel migliore ristorante di napoli, e poi anche una gita a capri, così non avrai niente da invidiare alle tue amiche che ti chiedono dove vai in vacanza. davvero, ti puoi fidare che con me le faresti schiattare, con rispetto parlando, a tutte quante.
spero sempre che mi rispondi e magari acconsenti a incontrarmi un giorno.
tuo
pasquale.

ps. ho letto sui post che ci sta un altro che scrive con il nome di pasquale… io non centro niente, deve essere un altro.

Commento di utente anonimo

pasquale sei il mio nuovo mito. ti prego, apriti un blog che ti linko al volo

Commento di Vertigoz

…evitavo di commentare…già dal post precedente… e non perché non leggessi almeno cinque volte al giorno il blog…ma perché la considerazione che hai di me scenderà più in basso del mio conto in banca…
Lo dirò, consapevole delle conseguenze:…ho biglietti x estatesotica con breddepit-formato-convenienza, amo infradito di paglietta con cordoncino nero tipo vellutino e adoro sciabbattare quando scendo le scale (grazie a dio abito solo al pianorialzato)…
cospargo il capo di cenere e saluto
o.

Commento di utente anonimo

se pasquale è vero, sei una donna fortunata. non scherzo.

Commento di anonimomichele




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...