ma anche no


the wrong band (il trendy post della sociologia)
20 maggio 2005, 12:16
Filed under: mai piu senza

L’altra sera si discuteva con l’amica cloti della regola dell’amica cuoppo, regola nota ai più come “una ragazza mediamente di bell’aspetto si accompagna ad una di fattezze infauste”(ovviamente il mio primo egocentrico pensiero è stato: sarò mai stata usata a mia insaputa come amica cuoppo? E chi può dirlo.)

la cloti diceva che la regola vale per le ragazze con autostima molto bassa che si sentono gratificate dal ricevere più ammirazione dell’amica cuoppo, però secondo me non è vero, perché vi dico ora come ragiona una con l’autostima bassa:

(va bene, se proprio devi, scrivila pure sta cosa dell’autostima, però poi scrivi anche che tu lo dici perché sei una fine psicologa e osservi le tue amiche, mica perché sia in qualche modo un tuo problema, mi raccomando)

1) paventi che tutti pensino senza remore “che coppia di cozze” e guardi tutti con odio e rancore e quindi chiaramente non ti si avvicinerà mai nessuno

2) non ti puoi lamentare con l’amica cuoppo di quanto sei brutta e grassa e sfigata se realmente pensi che lei lo sia più di te

3) cosa dici all’amica cuoppo quando si lamenta di quanto è brutta grassa e sfigata?

4) se puta caso vi avvicinasse una coppia di baldi giovani, uno dei quali misteriosamente attratto dalle vostre fattezze, l’amico si ritrarrebbe immediatamente per non dover scarrozzare l’amica cuoppo e addio aitante pulzello

Indi per cui mi pare un grosso stress: io solo amiche carine, al massimo farò (nuovamente?) il cuoppo a mia insaputa.
Però attenzione: carine. Non strafighe, perché le strafighe non hanno amiche. Le strafighe, è risaputo, tutte le odiano. Quindi: se vedete una strafiga e una normale, sappiate che mica sono amiche, vige solo la regola dell’amica cuppo, e molto probabilmente lei è una patetica ragazza squallida, specie se è anche magra, puà.
Tutto chiaro?

Annunci

28 commenti so far
Lascia un commento

sono il tuo manager. ti avevo detto di non pubblicare foto il venerdì che i commenti non fioccano !

Commento di Vertigoz

non volevo dire foto ma post. vado a prendere le medicine

Commento di Vertigoz

Le peggiori sono le cuoppo che poi diventano carine o strafighe.
La cuoppo senza speranza mi sta più simpatica. Come amica, però. Appunto!

Commento di CR42FALCO

io ho solo amiche carine. ma carine normali. però ho avuto una serie di amiche veramente strafighe, stranamente non le odiavo, ma ho sempre pensato anch’io di essere “l’amica cuoppo” della situazione (anche se il termine cuoppo non l’avevo mai sentito)

Commento di lise.charmel

Vertigoz:hai ragione, perdonami, l’avevo detto io che mi ero emotivizzata e avrei fatto dei pasticci, sob.

CR42FALCO: se riesce a passare da cuoppo a strafiga, non era vera cuoppo. bisogna essere scrupolosi e attenti, ste bastarde strafighe si mimetizzano

lise.charmel: antico termine partenopeo, o almeno così mi insegnarono a suo tempo. mi garba assai perché mi pare appieno onomatopeico (cuop cuop è distintamente il suono del conato)

Commento di laclauz

cuoppo = inchiavabile cesso

Commento di anonimomichele

il termine cuoppo, più che onomatopeico, è figurativo, in quanto rimanda alle fattezze tozze (appunto da “coppa”, “tazza”) della malacapitata

camilla in difesa del giusto utilizzo del dialetto partenopeo.

Commento di camilla_lo

ah, e comunque uscire con l’amica cuoppa aiuta a stare di buon umore tutta la settimana.

camilla malefica.

p.s. così per una volta smentisco pure la regola (sacrosanta) del post del venerdì di vertigoz ;)

Commento di camilla_lo

Cuopp’ : una donna dalle forme tanto sgraziate da paragonarla al cuoppo che si fa con un foglio di giornale, e con cui si incartano le castagne lesse. Le castagne bagnano il foglio facendolo deformare. ecco qua. arrivederci : )

Commento di 21venti

qui si direbbe “una fatta con il pennato“.
siccome che con il pennato ci si lavora male.

Commento di anonimomichele

qui si direbbe “una fatta con il pennato“.
siccome che con il pennato ci si lavora male.

Commento di anonimomichele

camilla_lo:ora che hai rivelato le tue losche trame non mi avrai come amica, sappilo, tzè

21venti:cuoppo=cartoccio? ma sarai suffcientemente partenopea da potersi fidare? ;)

anonimomichele:cos’è il pennato?

Commento di laclauz

ecco la fonte

Commento di 21venti

21venti, e noi che pensavamo fossi una zompapereta …

Commento di Vertigoz

il pennato è un arnese simile alla roncola.

Commento di anonimomichele

21venti: fantastico, grazie: lo sapevo io che avere il blogghe era ‘na cosa de cultura

vertigoz: zompaperete saranno le sciacquette tue, tzè (e zompaperetini tutti i tuoi bambini)

anonimomichele: ora non per dire, eh, ma la ronocola? cioè dai, è la zia della cognata della rucola? siam seri

Commento di laclauz

zompapereta zompapereta zompapereta

Commento di Vertigoz

“ma la ronocola? cioè dai, è la zia della cognata della rucola?”

come ti vengono?

NB. non sono ubriaco… :-D

Commento di NaN

la zia della cognata è una di quelle cose che mi fanno girare la testa.

zompapereta !

Commento di Vertigoz

roncola: attrezzo agricolo costituito da una lama ricurva fissata ad una impugnatura breve.
si vede che vi mancano le basi! con la roncola si può tagliare la rucola. ecco.

Commento di anonimomichele

NaN: non faccio per dire, eh, ma c’ho una piantagione di rucola nel cervello

Vertigoz: sei diffidato dall’abusare senza cognizione di causa di termini il cui suono ti diletta, cosìccome dall’usare l’emoticon gif animata banana che balla per ogni ragioni di lieve gaudio

anonimomichele: ma tipo la falce? io con la falce non ci taglio la rucola, però.

(io con la falce non ci taglio na ceppa, mi sa)

Commento di laclauz

uffa

Commento di junior

io non uscirò mai più con te, tanto per non sbagliare. e ti ho fatto pure pubblicità gratuita. addio

Commento di reme

ma questa reme è l’amica cuoppo di cui mi parlavi ?

Commento di Vertigoz

tra l’altro: le amiche cozze non si possono portare sulla vespa, per nessuna ragione.

http://www.ilbradipo.splinder.com

Commento di utente anonimo

junior: venerdì (se mi capisci la finezza paperelle/gatto, eh)

reme: giusto, in effetti ho detto che io niente amiche strafighe (so che ti devo molto. Qui lo dico e qui lo nego, prometto template confezionato con archiettonica cura)

Vertigoz: shhh!!!

il bradipo: è vero, le valve nere (rileggere: v-A-l-v-e, chiaro?) si confondono con la carrozzeria. Ma comunque per ora nessun essere umano ha mai avuto l’onore accompagnarsi con me sulla vespa. non escludo tuttavia che si possa fare un’eccezione se proprio proprio braddepitte davvero non sapesse come arrivare al colosseo

Commento di laclauz

aò, ma qui c’è troppo sottotesto! ora vi sbriciolo con un occhiolino!

Commento di anonimomichele

non la apprezzo mica, la tua finezza.
che qui le piccole sono diventate otto, da dieci che erano, nonostante il mio impegno.
comunque fani, fauro, secondo me è uguale.
(non so perdere)
(non è vero)

Commento di junior




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...