ma anche no


la calabria è un postaccio
13 dicembre 2004, 15:30
Filed under: ipn soap

Dopo lunghe chiacchierate della domenica a scegliere la migliore tattica per agguantare IPN, dopo aver escluso la maglietta “fuck me, please” (c’era pur sempre rischio di fraintendimento da parte del mefitico vecchio dell’ultima fila) mi capita il giorno di sole, IPN balla e fischietta, dice che oggi è proprio felice perché ha finito il trasloco.

Quale giorno migliore per eseguire con nonchalance un doppio flick con avvitamento e chiedere col distacco invincibile “quel cartongesso a casa tua, allora?”
Proprio mentre ero lì lì per iniziare la prima diagonale, la cinquantina disinibita lo apostrofa cinguettosa “E tu a Natale che fai?”

E lui allora, lui, schietto ma tronfio:

“vado in calabria da Francesca”

Ecco.
La calabria è un postaccio.

Lo sanno tutti.

O per lo meno, quelli che ci sono stati.

Io mai, ma mi fido dell’opinione nazional popolare.

Poi una volta ho visto a una festa del ciccio una tipa della calabria che aveva la pelliccia e il ciccio ha detto che era antipatica.

E il ciccio ha sempre ragione.

Basta, no?

E guardando meglio, ha le basette lunghe, bleah.

Lui, dico.

Ma forse anche Francesca.

Speriamo.

SUS:
e se fosse la sorella come in tutti i B movie che si rispettino?


(non mi sono creduta manco io.)

Annunci

19 commenti so far
Lascia un commento

Dai, non preoccuparti, lo sanno tutti che i tipi con le basette lunghe hanno sempre una sorella in calabria… e poi, anche se fosse già impegnato, le storie iniziano, finiscono, hanno delle pause…
Com’è ‘sta storia della maglietta con scritto “fuck me please?”

Commento di HowlingWolf

bisogna essere gentili con chi chiede le cose per favore.

o no? ;)

Commento di laclauz

non sai quanto mi stiano sul culo le calabresi. sempre a fregarsi i nostri ommi, ste puttà

Commento di Stormeyes

“con le buone maniere si ottiene tutto”… o quasi… ;-p

Commento di HowlingWolf

Ahimè. La calabria è proprio bella.

Commento di NaN

perfettamente d’accordo con Stormeyes…
o.

Commento di utente anonimo

Stormeyes & O.vale: propongo spedizione punitiva di estrema violenza, genere arancia meccanica. Con un minuzioso porta a porta gli estirpiamo brutalmente con ceretta calda baffi e basettoni e poi le percuotiamo con falli giganti. Che simbolismo raffinato.

HowlingWolf: ma io non l’ho messa, ecco perché le buone maniere hanno fallito ;)

NaN: ma le calabresi no ;)

Commento di laclauz

Allora perchè non tentare un approggio Zen con la maglietta: Don’t Fuck Francesca!!!!

Commento di streghetta

EPPOI EPPOI EPPOI FRANCESCA è UN BRUTTIZZIMO NOME. COME LA CHIAMERà? CHECCA’ FRANCI? BRRRR MI VIEN GIà FREDDO. INVECE LUCY VAN PELT MA VUOI METTERE?? IO TEMO CHE LUI RIPIEGHI SU UN’INSIPIDA FRANCESCA PERCHè TU NON GLI HAI ANCORA PALESATO IL TUO AMMORE…
PORTA IL VISCHIO ALLA PROSSIMA LEZIONE!

Commento di LucyPeanuts

ahahahahaah sì! so d’accordo! famogliela vedere a ste piluseee

Commento di Stormeyes

al grido di ‘marito e buoi dei paesi tuoi’, posso anche chiamare un nutrito gruppo di amiche disponibili a dare manforte x la missione…si potrebbe metter su un comitato indipendente…di vittime delle calabresi…(o anche, ipocritamente, un comitato per la difesa e lo smascheramento delle cornutazze calabresi)…magari, in qualità di servizio socialmente utile, otteniamo agevolazioni, permessi speciali, sconti…(su trasporti, acquisto all’ingrosso di cera)…pubblicità…sponsor…
il progetto si fa ambizioso…
poi, data l’incidenza del fenomeno dell’appropriamento indebito di baldi giovani extracalabri l’operazione avrebbe sicuramente ripercussioni a livelli mondiali…

(o)!

Commento di utente anonimo

streghetta: mi sembra una strategia esemplare, se non che sicuramente ci sarà almeno una Francesca in palestra, probabilmente calva e in menopausa, che mi accuserebbe di aver manomesso la sua vita sessuale. So che riuscirebbe a farmi sentire in colpa.

LucyPeanuts:tu sei di una furbizia esemplare non a caso sei la mia sorella separata alla nascita ;)

Stormeyes & O.vale: saremo le charlie’s angels mission calabria. Mi sa che a me me tocca la cinese (giapponese? Insomma, la cessa) storm che c’ha i ricci pseudobiondi fa la boccoluta e temo che Cameron Diaz la dovremmo lasciare a O.vale che vanta un metro e ottanta di figaggine pura.
Io porto la ceretta, storm il fallo gigante e o.vale il celebre montante l’ha resta popolare come il cobra di ponte lungo. Per i costumi in tema chiediamo a tragica&antipatica. Vorremmo arancia meccanica, ma in mancanza d’altro una cosa triplice abbinabile tipo qui quo qua o flopsy mopsy cottontail.

Commento di laclauz

Ma una calva e in menupausa ha bisogno di un t-shirt indossata da un’altra donzella per capire di non essere “fuckble”?

Commento di streghetta

hi, hi, hi…..ipn non ti caga……hi, hi, hi….o magari francesca è solo il nomignolo di Cortes….hi, hi, hi….ehhh questi maschiacci!!

Commento di utente anonimo

streghetta: sai com’è, la menopausa rende suscettibili

utente anonimo: lo vedi che serviva la maglietta? uffa.

Commento di laclauz

Non a caso vertigoz è calabrese ;)

Commento di streghetta

Shame on you. My parents are from calabria NOT ME and this is another pair of sleeves.

Vertigoz

Commento di utente anonimo

Ma il ceppo è quello. E la ceppa?!?!?!

Commento di streghetta

hai scritto ceppa sul blog della clauz. laclauz, cancellalo please, mi turba

Commento di Vertigoz




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...